10 Vantaggi verificati dell'aglio

 Vantaggi dell'aglio "width =" 300 "height =" 169 "data-lazy- /></p><p> <noscript> <img class= può essere usato in varie forme come aglio fresco, aglio in polvere, olio all'aglio e capsule di aglio.

In questo articolo, abbiamo raccolto tutti gli efficaci benefici per la salute dell'aglio che sono supportati da studi e ricerche approfonditi insieme alla composizione dettagliata dell'aglio e ai modi per includere l'aglio nella dieta quotidiana.

Composition of Garlic

  • Amminoacidi – acido glutaminico, arginina, acido aspartico, leucina, lisina, valina, ecc.
  • Minerali – manganese, potassio, calcio, fosforo, magnesio, selenio, sodio, ferro, zinco, rame
  • Vitamine – vitamina B6, vitamina C, acido folico, acido pantotenico, niacina
  • Composti contenenti zolfo – aliina, allicina, ajoene, allilpropl, diallil, trisolfuro, sililcisteina, vinilditi, S-allilmercaptocissone.
  • Allicin – Alto contenuto di zolfo ed è responsabile della maggior parte dei benefici per la salute dell'aglio. L'alieno viene convertito in allicina con l'aiuto dell'enzima alliinasi.
  • Ajoene – Un altro composto derivato dall'aglio prodotto dalla condensazione di allicina. Possiede anche una serie di benefici per la salute.
  • Zuccheri – glucosio e fruttosio

10 benefici verificati di aglio

1. Ridurre la pressione sanguigna

Le malattie cardiovascolari come infarto e ictus sono i maggiori killer di tutto il mondo e l'ipertensione è uno dei principali precursori delle malattie cardiovascolari. Un certo numero di studi sugli esseri umani hanno scoperto che l'integrazione di aglio può ridurre significativamente la pressione sanguigna nelle persone che soffrono di ipertensione. Uno studio particolare mostra che il dosaggio da 600 a 1500 mg di estratto di aglio invecchiato per un periodo di 24 settimane era efficace quanto l'atenololo, il farmaco di scelta per ridurre la pressione sanguigna. I polisolfuri presenti nell'aglio favoriscono l'apertura e l'allargamento delle arterie e dei vasi sanguigni che a loro volta aiutano a ridurre la pressione alta. Il dosaggio supplementare di circa quattro spicchi d'aglio al giorno è sufficiente per mostrare gli effetti desiderati.

2. Ridurre il rischio di malattie cardiache

Gran parte della ricerca sull'aglio è stata condotta in relazione ai suoi benefici per il sistema cardiovascolare. Gli studi sull'alimentazione sull'aglio mostrano che l'estratto di aglio ha chiare proprietà cardioprotettive. Aiuta a ridurre il livello di trigliceridi nel sangue e il colesterolo totale considerevolmente. L'aglio sembra abbassare il livello di colesterolo LDL dannoso senza causare alcun cambiamento nel livello di colesterolo HDL "buono".

Le proprietà cardioprotettive dell'aglio possono essere collegate a un particolare disolfuro noto come ajoene trovato nell'aglio. L'ajoene ha proprietà anti-coagulanti, impedisce alle piastrine di diventare appiccicose e riduce il rischio che le piastrine si aggregino per formare un grumo. I composti contenenti zolfo nell'aglio proteggono le cellule del sangue e i vasi sanguigni da infiammazioni indesiderate e stress ossidativo che a loro volta prevengono il danneggiamento dei rivestimenti dei vasi sanguigni e riduce il rischio di infarto e aterosclerosi (indurimento delle arterie). Si è visto che assumere un supplemento specifico di aglio in polvere due volte al giorno per un periodo di 24 mesi riduceva il progresso dell'indurimento delle arterie.

3. Prevenire l'Alzheimer e la demenza

L'infiammazione cronica e lo stress ossidativo causati dai radicali liberi accelerano il processo di invecchiamento nel corpo e portano a malattie degenerative come l'Alzheimer e la demenza. I potenti antiossidanti in aglio supportano i naturali meccanismi protettivi nel corpo e forniscono protezione contro il danno ossidativo. È stato dimostrato che alte dosi di supplementi di aglio aumentano il livello di enzimi antiossidanti nel corpo e riducono significativamente lo stress ossidativo. placche peptidiche β-amiloide sono osservate nel sistema nervoso centrale dei pazienti di Alzheimer. La deposizione di queste placche provoca danni neuronali. Uno studio pubblicato sulla rivista Neurochemistry mostra significative proprietà neuroprotettive e neurorescenti di estratto di aglio invecchiato e S-allil-L-cisteina (SAC), un composto attivo presente nell'estratto di aglio.

4. Migliora la salute delle ossa

Sebbene non ci siano state tracce umane per misurare gli effetti dell'aglio sulla perdita di tessuto osseo, ma studi sui roditori dimostrano che l'aglio può ridurre la perdita ossea aumentando i livelli di estrogeni nei roditori femminili. Uno studio condotto su donne in menopausa ha scoperto che la dose giornaliera di estratto secco di aglio ha ridotto significativamente il segno della carenza di estrogeni. Questo studio suggerisce che l'aglio può essere utile per migliorare la salute delle ossa nelle donne. L'aglio è anche efficace nel ridurre i livelli di artrosi. Una squadra del King's College di Londra e della University of East Anglia ha riportato nella rivista BMC Musculoskeletal Disorders che le donne le cui diete erano ricche di verdure all'aglio, come aglio, cipolla, scalogno, ecc. Avevano livelli più bassi di osteoartrite.

5. Prevenire il cancro

La ricerca sulle verdure all'alleumide come l'aglio mostra che queste verdure hanno potenti proprietà anti-cancro. Si ritiene che i composti bioattivi di zolfo nell'aglio abbiano effetti in ogni stadio della formazione del cancro e possono influenzare determinati processi biologici che riducono il rischio di cancro. Diversi studi di massa dimostrano che esiste un legame tra l'aumentato consumo di aglio e il rischio ridotto di alcuni tumori come lo stomaco, il colon, l'esofago, il pancreas e il cancro al seno. Le proprietà antibatteriche dell'aglio possono avere la capacità di fermare la formazione di sostanze cancerogene, promuovere la riparazione del DNA e limitare la proliferazione cellulare. Secondo uno studio condotto presso il Centro Provinciale per il controllo e la prevenzione delle malattie in Cina, le persone che hanno consumato aglio crudo almeno due volte a settimana hanno avuto il 44% di rischio in meno di sviluppare il cancro ai polmoni. I composti di zolfo e organo presenti nell'aglio possono distruggere le cellule nei glioblastomi, un tipo di tumore cerebrale canceroso.

6. Controllo del diabete

L'aglio è utile anche per i pazienti diabetici. Un nuovo studio ha scoperto che il consumo di aglio può ridurre il livello di glucosio nel sangue nelle persone con diabete di tipo 2. Composti allicina, allil propil disulfide e S-allilina cisteina sulfossido in aglio aumentano il livello di insulina nel sangue prevenendo l'inattivazione del fegato di insulina, in modo che più insulina è disponibile nel corpo. L'aglio riduce anche gli effetti di alcune complicanze legate al diabete come l'aterosclerosi e la nefropatia e promuove la circolazione del sangue. In uno studio su ratti diabetici, i ratti hanno ricevuto una dose giornaliera di estratto di aglio crudo per settimane intere che ha portato a una significativa riduzione dei livelli sierici di glucosio, colesterolo e trigliceridi.

7. Tratta raffreddore e influenza comuni

L'integrazione di aglio migliora la funzione del sistema immunitario e combatte il raffreddore e l'influenza. Uno studio di 12 settimane ha rilevato che l'integrazione giornaliera di aglio riduce il numero di raffreddori di quasi il 63% rispetto al placebo. Coloro che non hanno assunto l'aglio avevano una probabilità molto più alta di contrarre più di un raffreddore durante il periodo di studio di 12 settimane. Un altro studio ha scoperto che alte dosi di estratto di aglio (2,56 grammi al giorno) possono ridurre la durata del raffreddore o dell'influenza di quasi il 61%. L'allicina del composto chimico presente nell'aglio è estremamente efficace nell'uccidere un'ampia gamma di microrganismi che causano alcune delle infezioni più comuni.

8. Disintossicazione degli aiuti

Alti livelli di composti di zolfo nell'aglio forniscono protezione contro i danni agli organi causati dalla tossicità dei metalli pesanti. Uno studio di quattro settimane condotto tra i dipendenti di un impianto di batterie per auto che hanno avuto un'eccessiva esposizione al piombo ha rilevato che il supplemento di aglio ha ridotto il livello di piombo nel sangue del 19% insieme a certi segni di tossicità come mal di testa e ipertensione. Tre dosi di aglio ogni giorno erano molto più efficaci rispetto alla D-penicillamina del farmaco nel ridurre i sintomi della tossicità dei metalli. L'aglio supporta diversi enzimi epatici e promuove la produzione di glutatione da parte del corpo, che sono fondamentali per la disintossicazione.

9. Prevenire la perdita di capelli

I benefici dell'aglio per i capelli non hanno bisogno di nuove presentazioni. È particolarmente efficace nel trattamento della caduta dei capelli e dell'alopecia maschile e femminile. Ricercatori dell'Iran di Mazandaran University of Medical Sciences hanno testato cosa succede quando le persone che assumono corticosteroidi per l'alopecia applicano il gel all'aglio sul cuoio capelluto due volte al giorno per 3 mesi. Si è visto che l'uso del gel all'aglio migliorava significativamente l'efficacia terapeutica del farmaco corticosteroide topico che veniva usato per il trattamento dell'alopecia.

10. Aiuto perdita di peso

Diversi test di laboratorio dimostrano che l'aglio ha un effetto brucia grassi che aiuta a ridurre il peso e trattare l'obesità. In uno studio pubblicato su The Journal of Nutrition nel 2011, i ricercatori hanno studiato gli effetti dello stoccaggio di aglio e grasso sui topi. I topi sono stati nutriti con una dieta ricca di grassi per 8 settimane per rimpolparli. Ai topi è stato somministrato un supplemento di aglio o un placebo per le prossime 7 settimane. Si è visto che i topi a cui veniva somministrato l'aglio sperimentavano una riduzione del peso corporeo e del grasso, ma quelli che ricevevano il placebo non subivano alcuna perdita di peso. Un altro studio pubblicato su Nutrition Research and Practice nel 2012 ha dichiarato che le donne in postmenopausa che hanno assunto per 3 mesi un estratto di aglio invecchiato hanno avuto una significativa perdita di grasso e peso corporeo.

Effetti collaterali dell'uso di aglio:

L'aglio è considerato sicuro per la maggior parte delle persone quando viene assunto per via orale nel dosaggio giornaliero raccomandato.

  • Il consumo di aglio crudo può causare sensazione di bruciore in bocca o allo stomaco, bruciore di stomaco, gas, nausea, vomito, odore corporeo e diarrea.
  • L'aglio può aumentare il rischio di sanguinamento perché agisce come un anticoagulante. Smetti di assumere integratori di aglio o aglio almeno 2 settimane prima di un intervento programmato.
  • Le quantità di aglio contenute nell'aglio sono sicure durante la gravidanza e l'allattamento, ma non dovrebbero essere assunte in quantità medicinali.
  • Piccole quantità di aglio per un breve periodo di tempo sono sicure per i bambini, ma non dovrebbero essere somministrate in grandi dosi.
  • L'applicazione topica di aglio crudo può causare gravi irritazioni della pelle. Prodotti all'aglio come gel, paste e creme sono sicuri se applicati sulla pelle.
  • L'aglio può irritare il tratto gastrointestinale, quindi le persone con problemi di stomaco o digestione dovrebbero consumare aglio con cautela.
  • L'aglio può abbassare drasticamente la pressione sanguigna. Le persone con già bassa pressione sanguigna dovrebbero fare attenzione mentre consumano l'aglio.

Metodi per usare l'aglio

È meglio usare l'aglio in forma grezza per sfruttare al meglio le sue proprietà microbiche. L'aglio cotto ha anche un sacco di valore nutrizionale e un alto livello di antiossidanti, ma la cottura riduce parte del suo contenuto nutrizionale.

  • Puoi aggiungere aglio tritato crudo a zuppe, stufati, carne o verdure arrosto, cibi cotti.
  • Puoi aggiungere l'aglio crudo tritato in condimenti per insalata, salsa, salsa e salse.
  • Puoi anche usare l'olio d'aglio per via topica per trattare le infezioni.

Tagliare, tritare e schiacciare l'aglio crudo attiva gli enzimi di alliinasi nell'aglio che si trasforma in allicina. L'allicina poi si scompone in varie forme di composti organosulfur.

La dose giornaliera raccomandata di aglio secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità è da 2 a 5 grammi (1 spicchio) di aglio fresco / da 0,4 a 1,2 grammi di aglio secco / da 2 a 5 milligrammi di olio d'aglio / da 300 a 1.000 milligrammi di estratto di aglio.

Per migliaia di anni, si credeva che l'aglio avesse potenti proprietà medicinali e ora la scienza ha dimostrato la maggior parte di queste affermazioni. I composti bioattivi di zolfo nell'aglio possono prevenire e combattere il cancro, proteggere il cuore, migliorare il diabete e prevenire il declino cognitivo. Per ottenere il massimo dai composti attivi presenti nell'aglio, è meglio consumarlo crudo.

<! –

->

Sourcesite-health.com

Tags: