12 sintomi di attacco cardiaco (e 5 suggerimenti per il recupero)

Lo sapevate che uno dei leader delle vittime globali è un attacco di cuore? Gli studi hanno dimostrato che circa mezzo milione di persone negli Stati Uniti sono colpite ogni anno da infarto miocardicoe da questo numero solo circa 300.000 guariscono da esso.

Infarto miocardico (MI) è un altro nome per infarto. Un infarto del miocardio si verifica quando il flusso di sangue al cuore si interrompe improvvisamente. Senza il sangue che scorre dentro, il cuore non può accedere all'ossigeno. Se non viene trattato immediatamente, il muscolo cardiaco inizia a morire lentamente.

Secondo la Society of Cardiovascular Patient Care, i primi sintomi di infarto si manifestano nel 50% di tutte le persone con infarto del miocardio, ma se si ottiene immediatamente trattamento, potresti essere in grado di prevenire o limitare i danni ai tuoi muscoli cardiaci.

Gli attacchi di cuore sono pensati solo per colpire persone di età più avanzata, come si è visto nella maggior parte dei casi attuali. Gli studi medici hanno dimostrato in modo diverso affermando inequivocabilmente che gli attacchi di cuore hanno nessuna discriminazione per età. Tuttavia, la maggior parte dei fattori che potrebbero determinare se si verificasse o meno un infarto del miocardio sono prevalentemente comuni tra gli anziani.

Gli attacchi cardiaci possono e dovrebbero essere prevenuti e i loro esiti fatali sono controllati in qualche modo. Conoscere e comprendere i sintomi di un infarto miocardico potrebbe fare molto per salvare la vita di una persona – e chi lo sa – forse la tua.

1. Lifestyle

Vivere uno stile di vita non salutare e aumentare di peso è una ragione comprovata per l'insorgenza di attacchi di cuore. Non eviterai di allenarti e mangiare cibo con molte calorie e ti aspetti di sfuggire a un infarto del miocardio. Il tuo modo di vivere è una traduzione diretta della salute del tuo corpo. È importante notare che questo è un segno sicuro che ti ammalerai.

Lo stile di vita è collegato come una delle principali cause di attacchi cardiaci, specialmente nelle donne.

2. Disagio toracico

Il disagio toracico si sente spesso al centro o sul lato sinistro del torace. Di solito dura per un breve periodo di tempo. È ricorrente; si verifica, scompare e può o non può tornare. Il disagio toracico può sembrare pressione, spremitura, pienezza o dolore. Anche il disagio toracico può sembrare un bruciore di stomaco o indigestione.

I dolori al petto possono essere descritti al medico in modo esplicito e in modi diversi.

3. Fatica

Quando la fatica viene vissuta senza una ragione apparente, o quando le normali attività quotidiane ti rendono irragionevolmente stanco, dovresti essere preoccupato. Lo stress sul cuore può essere riflesso come sintomi di attacco cardiaco in altre parti del corpo poiché la loro energia non viene reintegrata.

Questi sintomi rispecchiati di solito sembrano non avere alcuna ragione conclusiva. La stanchezza potrebbe anche essere un sintomo di un infarto miocardico silente

4. Mancanza di respiro

A volte questo potrebbe essere l'unico sintomo di un imminente infarto miocardico. Può accadere prima o durante i frequenti disagi al torace. I respiri accorciati di solito si verificano quando si riposa o si fanno attività fisiche usuali.

Proprio come la fatica, l'aumento dello stress sul cuore provoca una carenza e porta a sintomi apparentemente non correlati, come mancanza di respiro.

Quando il cuore non è in grado di fornire al corpo il sangue di cui ha bisogno per funzionare normalmente, ne consegue che anche le cellule del corpo non ricevono ossigeno sufficiente, causandone il fallimento o la morte.

5. Disagio nella parte superiore del corpo

Il dolore è sentito su una o entrambe le braccia, la schiena, le spalle, il collo, la mascella o la parte superiore dello stomaco.

6. Nausea, vomito o indigestione

L'infarto miocardico può essere confuso con l'indigestione e, analogamente, l'indigestione può essere diagnosticata come infarto del miocardio. È qui che entrano in gioco i registri familiari

Studiare la tua storia familiare può fare molto per scoprire se il sintomo è un attacco di cuore in attesa. Mentre la nostra dieta può sempre essere incolpata, è importante notare che non è sospettato di nausea, vomito o sintomi di indigestione

Molti di noi hanno una buona registrazione dei cibi che causano indigestione, nausea e vomito e prendiamo grande considerazione quando mangiamo, sia a casa che in un ristorante tipico.

Nausea, vomito o indigestione sono tutti segnali premonitori che dovrebbero essere presi sul serio.

7. Un battito cardiaco rapido e irregolare

Quando il funzionamento del cuore è limitato, il suo design naturale cerca di compensare il deficit aumentando il ritmo di lavoro. L'aumento del ritmo di lavoro appare come un rapido battito del cuore, con una deviazione massiccia dai soliti grafici.

Sebbene sia comunemente noto che i battiti cardiaci sono destinati ad aumentare di velocità quando il corpo aumenta il fabbisogno energetico durante le attività fisiche, una volta l'operazione termina e una è rilassata, il battito del cuore ritorna a una frequenza ragionevolmente stabile.

Quando la frequenza cardiaca non ritorna normale quando è a riposo, può essere un segno che il cuore potrebbe non funzionare correttamente, e dovresti cercare aiuto immediatamente

8. Sudorazione

A volte, si può sudare freddo. Questo non è il normale sudore corporeo che si verifica durante i giorni caldi e l'esercizio fisico o periodi di sforzo fisico. Potresti anche sudare durante l'inverno. La sudorazione potrebbe anche essere accompagnata da alcuni dei sintomi dell'infarto miocardico.

9. Lightheadedness o svenimento

Lightheadedness è una sensazione che si verifica a causa della mancanza di alimentazione adeguata di ossigeno al cervello. Per le persone con una storia di svenimento, questo potrebbe essere normale, ma una bandiera rossa dovrebbe essere sollevata una volta che questo si verifica per una persona senza una storia clinica apparente di svenire.

10. Grave ansia e disturbi del sonno

Una delle cose che è colpita quando si è malati è il sonno. L'irrequietezza può essere un sintomo di molti disturbi del corpo, ma non escludere gli attacchi cardiaci, specialmente quelli silenziosi, è fondamentale

11. Un colpo di tosse che non si arresta

Una tosse che non si arresta in molti casi non significa necessariamente problemi. Questo è principalmente per le persone che non hanno complicazioni cardiache. D'altra parte, se un individuo ha complicazioni cardiache, dovrebbe consultare immediatamente un medico. Questa tosse potrebbe essere accompagnata da una mucosa bianca o rosa che indica i segni premonitori di insufficienza cardiaca. Si dovrebbe visitare un dottore e chiedere cosa provoca la tosse.

12. Pelle fredda e viscida, pallore grigio

La pelle fredda è un'aspetto visivo più grave della malattia. Se la tua famiglia ha una storia di attacchi cardiaci, allora le tue probabilità di incontrarne una sono aumentate rispetto a quelle di una persona la cui famiglia non ha precedenti di infarto.

Questo non significa che alla fine ne otterrai uno , ma è una buona ragione per andare a controlli medici regolari; come si suol dire – prevenire è meglio che curare.

Tutti questi sono solo alcuni sintomi di imminenti attacchi di cuore. È essenziale notare, tuttavia, che i sintomi possono variare da persona a persona

Avere un sintomo da questa lista non significa necessariamente che si sta per sperimentare un infarto del miocardio e allo stesso tempo tempo, i sintomi possono anche essere un segno di un'altra malattia.

Non importa quanto fatali attacchi di cuore possano essere, è importante notare che una buona popolazione di persone si riprende da loro. American Heart Association afferma che la maggior parte delle persone che soffrono di attacchi di cuore alla fine si riprendono da loro.

Un recupero completo è definito come un ritorno alle normali attività. Questo dipenderà da quanto sei stato attivo prima dell'infarto miocardico, dalla gravità del reato e dalla risposta / adattamento del tuo corpo ad esso.

Alcuni dei modi per recuperare sono:

1. Cambio di dieta

La dieta è stata collegata a più della metà delle malattie cardiache note. Bene, come dice il proverbio, prenditi cura del tuo corpo, e si prenderà cura di te. Cambiare le cattive abitudini alimentari potrebbe fare molto per aiutare nel recupero. Mangiare cibi sani ed evitare cibi grassi è un buon inizio nel recupero dell'infarto miocardico.

Ecco alcune buone idee per inclusioni di dieta impressionanti che sono noti per prendersi cura del cuore. La vitamina D è nota soprattutto per prevenire la maggior parte delle malattie cardiache.

2. Esercitare regolarmente

Esercitare regolarmente è un ottimo modo per migliorare la circolazione sanguigna e anche aiutarti a sbarazzarti dei grassi corporei in eccesso che altrimenti finirebbero per costringere i vasi sanguigni e causare un infarto miocardico ripetuto

 attacco di cuore "width =" 300 "height =" 169 "data-pin-url =" https://www.powerofpositivity.com/12-heart-attack-symptoms/ " /></a></p><p>Esercitare regolarmente è anche un modo conosciuto per rimettersi in forma, soprattutto dopo un infarto miocardico.I ricercatori hanno anche dimostrato che non esercitare potrebbe essere peggiore del fumo.</p><h2>3. Controlli sanitari regolari</h2><p>I controlli periodici di salute sono importanti per essere pronti e anche per prevenire un altro episodio di infarto miocardico, è consigliabile visitare un medico per controlli periodici di salute. se uno qualsiasi dei sintomi che hai riscontrato è un infarto del miocardio su, e questo è necessario per una pianificazione reale per evitare eventi futuri.</p><h2>4. Riabilitazione cardiaca (CR)</h2><p>La riabilitazione cardiaca aiuta ad ottimizzare la funzione fisica in pazienti con malattie cardiache o recenti interventi di cardiochirurgia.</p><p>I servizi CR possono essere forniti durante il ricovero per l'evento o in ambiente ambulatoriale. Questa è una buona cosa dal momento che tutto ciò di cui hai bisogno per stare bene e stare in salute è in una posizione comoda.</p><h2>5. Calmati</h2><p>La guarigione richiede tempo. Non avere fretta di essere completamente funzionante dopo l'infarto miocardico. Adottare misure essenziali per riprendere le normali attività e non rimanere deluso quando il corpo ti manca. Non sprofondare nella depressione e iniziare a considerarti debole o fragile</p><h3>Pensieri finali sui sintomi di attacco cardiaco e consigli per il recupero</h3><p>Molti attacchi di cuore possono essere prevenuti e curati con metodi di salute adeguati. Ecco un buon sito con più di sufficienti <a href= risorse utili per una vita sana.

Medici e terapeuti incoraggiano in modo schiacciante le persone a ricevere aiuto se sospettano di avere sintomi precoci di infarto miocardico. Anche se hai torto, passare attraverso la diagnosi è meglio che subire danni cardiaci a lungo termine o altri problemi di salute legati all'infarto perché hai aspettato.

La prevenzione è sempre e sarà sempre meglio che curare.

I sintomi di attacco cardiaco e i metodi di recupero variano da persona a persona e anche da un attacco di cuore a un altro. L'importante è credere in te stesso. Fidati del tuo istinto. Conosci il tuo corpo molto meglio di chiunque altro. Se qualcosa non va, prendi subito le cure d'emergenza.

Meglio prevenire che curare

Per quanto sia "un inferno di esperienza" che attraversa un cuore attacco, gli scienziati hanno dimostrato più e più volte che la maggior parte dei casi di infarto sono recuperabili. Gli incidenti mortali avrebbero potuto essere evitati se le persone colpite avessero conosciuto sintomi e consigli per il recupero.

Bene, con tutta questa conoscenza sui sintomi di attacco cardiaco e consigli per il recupero, crediamo che gli attacchi di cuore siano più riconoscibili e il recupero sia solo un scorcio di distanza.

(C) Power of Positivity, LLC. Tutti i diritti riservati

Sourcesite-health.com

Tags: