5 alimenti che potrebbero aiutare a ridurre il rischio di diabete di tipo 2

        

 5 alimenti che potrebbero aiutare a ridurre il rischio di diabete di tipo 2 "title =" 5 alimenti che potrebbero contribuire a ridurre il rischio di diabete di tipo 2 "/></div><p>        </p><p>Una dieta sana svolge un ruolo importante nel ridurre il rischio di diabete di tipo 2.</p><p>Recenti ricerche hanno dimostrato che una dieta ricca di cereali integrali, frutta fresca e verdura e grassi sani (ad es. Grassi polinsaturi) e un basso contenuto di zuccheri aggiunti e sale aggiunto è collegata a un minor rischio di diabete.</p><p>Inoltre, alcuni alimenti possono essere particolarmente utili nel ridurre il rischio di diabete di tipo 2 e potresti volerli aggiungere alla tua dieta.</p><p> </p><p> </p><p>Ecco 5 alimenti che potrebbero aiutare a ridurre il rischio di diabete:</p><p> <strong>Alimenti ad alto contenuto di p</strong> <strong>lant protein</strong></p><p>Le proteine ​​vegetali si trovano solitamente in soia, fagioli, semi e noci.</p><p>Un recente studio dell'Università della Finlandia orientale mostra che il consumo di proteine ​​vegetali è legato a un minor rischio di diabete di tipo 2.</p><p>Al contrario, gli alimenti ricchi di carne sono collegati a un rischio più elevato di diabete di tipo 2. Il risultato è stato pubblicato sul British Journal of Nutrition.</p><p> <strong>Legumi</strong></p><p>I legumi possono fornire molti benefici per la salute perché sono ricchi di vitamina B e fibre alimentari.</p><p>È noto che la fibra alimentare può aiutare a ridurre il rischio di diabete di tipo 2.</p><p>È risaputo che mangiare frutta intera è molto meglio che bere succo di frutta per le persone con diabete perché i frutti interi sono pieni di fibre.</p><p>Perché la fibra può aiutare a ridurre il rischio di diabete?</p><p>La ricerca mostra che nell'intestino, la mancanza di acidi grassi a catena corta è legata al diabete di tipo 2. Le fibre alimentari possono aiutare a produrre acidi grassi a catena corta che nutrono le cellule del rivestimento dell'intestino.</p><p>Le fibre possono anche ridurre l'infiammazione e aiutare a controllare l'appetito.</p><p>Inoltre, i legumi sono considerati un alimento a basso indice glicemico. Ciò significa che dopo il consumo di legumi, i livelli di zucchero nel sangue aumentano solo lentamente.</p><p>Un recente studio mostra che rispetto alle persone che mangiavano legumi a meno di 0,5 porzioni a settimana, le persone che mangiavano legumi 1 porzione a settimana avevano un rischio inferiore del 33% nel diabete di tipo 2.</p><div style=

Cioccolato fondente

Il cioccolato fondente ha molti benefici per la salute, specialmente per il cuore. Inoltre aiuta a ridurre lo stress e l'infiammazione e migliora la memoria e le funzioni cognitive.

I benefici per la salute derivano dal cacao, una delle principali fonti di flavonoidi.

Un recente studio ha scoperto che le persone che mangiano cioccolato fondente ogni giorno hanno una ridotta resistenza all'insulina e migliori enzimi epatici.

Di conseguenza, il cibo può proteggere il cuore e le funzioni metaboliche. I ricercatori suggeriscono che i prodotti a base di cacao possono rappresentare un'ulteriore raccomandazione dietetica per migliorare la salute cardio-metabolica.

Aceto di mele

È noto che l'aceto di mele ha alcuni benefici per la salute.

Uno studio della Colorado State University ha scoperto che questa bevanda può aiutare a controllare la glicemia e ridurre il rischio di diabete di tipo 2.

I ricercatori hanno scoperto che le persone con insulino-resistenza avevano un aumento più lento della glicemia dopo aver mangiato alimenti a base di carboidrati di amido se bevevano l'aceto di mele diluito prima di mangiare.

È possibile che l'aceto di sidro possa aiutare a ridurre l'assorbimento di carboidrati o rallentare la decomposizione del carboidrato in zuccheri.

Avocado

L'avocado è elencato qui perché recenti ricerche dimostrano che può aiutare a ridurre la sindrome metabolica.

Questa condizione di salute è un raggruppamento di fattori di rischio tra cui glicemia alta, colesterolo alto, pressione alta e alto indice di massa corporea.

Questi fattori giocano un ruolo importante in molte malattie croniche, come il diabete di tipo 2, le malattie cardiache, l'obesità e alcuni tipi di cancro.

Un avvertimento qui è che l'avocado è pieno di grassi monoinsaturi. Uno studio recente ha scoperto che i cibi ricchi di grassi monoinsaturi, come l'avocado e l'olio d'oliva, possono rappresentare una minaccia per il fegato.

Lo studio sui topi ha dimostrato che il grasso monoinsaturo può causare più gravemente la malattia del fegato grasso rispetto al grasso saturo.

Copyright © 2018 Knowridge Science Report . Tutti i diritti riservati.

 

 

        

Sourcesite-health.com

Tags: