5 cause, 4 consigli per la prevenzione

        
        

Stai vivendo un forte dolore al petto che va e viene? Potrebbe essere motivo di preoccupazione per molte persone là fuori. Ti spaventa e il primo pensiero nella tua mente è visitare il dottore e controllare se la tua salute è in linea o meno.

Grave dolore toracico che dura a lungo è un grave e si dovrebbe correre all'ospedale immediatamente. Tuttavia, parleremo del dolore al petto che va e viene.

Ci sono alcune persone che la prendono alla leggera e la pensano come una fase passeggera. La verità è che non dovresti mai prendere alla leggera la tua salute. A volte, sono i sintomi relativamente piccoli che si rivelano seri in una fase successiva.

Se avverti dolore al petto che va e viene, devi conoscere le cause e i trattamenti per lo stesso. Quando dovresti consultare un medico? Dovresti avere paura di questa condizione?

Ecco un post che parla del dolore al petto che va e viene. Abbiamo elencato le cause, il momento giusto per cercare assistenza medica e molto altro ancora. Perché non ti scopri attraverso questo post?

Cause del dolore toracico che arriva e passa:

 dolore al petto che va e viene "width =" 275 "height =" 183 "/><figcaption class= Dolore al petto che va e viene
Fonte immagine: everydayknow.com

Descriveremo le diverse cause del dolore toracico che vanno e vengono. Prendete nota che il dolore al petto che va e viene e il dolore al petto correlato al cuore è diverso: in questo post troverete la differenza tra i due. alle differenze, è consigliabile controllare le cause del dolore al petto che va e viene.

pleurite:

Quando c'è un'infiammazione nel rivestimento dei polmoni, causa una condizione chiamata Pleurite. Il paziente sentirà un improvviso dolore o pesantezza al petto. La condizione peggiora quando il paziente prova a respirare pesantemente. Questa potrebbe essere una delle cause del dolore al petto che va e viene.

Costochondritis:

Questa è una condizione in cui c'è un'infiammazione della cartilagine. Il paziente avverte dolore e disagio vicino allo sterno. Potrebbe essere il risultato di un'infezione virale che il paziente potrebbe avere.

Molte persone soffrono di questa condizione ed è meglio controllare con un medico la gravità della stessa. Saranno in grado di prescriverti i trattamenti e i farmaci giusti per lo stesso.

Angina instabile:

L'inattività causa angina instabile. Quando non fai attività per 30 minuti, può causare dolore al petto che va e viene. Tuttavia, non prendere questa condizione alla leggera perché potrebbe essere un'indicazione che stai per avere un attacco di cuore.

Il paziente sentirà un forte dolore al centro del torace. Ci sarà disagio, e il paziente potrebbe sentire una pressione spremitura nel mezzo del torace.

Si dovrebbe visitare il medico in questi casi. Tieni a portata di mano il numero del tuo medico di famiglia perché potresti dover agire rapidamente in tali circostanze.

Angina stabile:

Abbiamo parlato di angina instabile causata dall'inattività. Quando parliamo di angina stabile, è causata dallo sforzo attraverso attività fisiche.

Potresti avvertire dolore al petto che va e viene a causa di attività fisiche come salire le scale, correre o camminare. Il dolore dura per un breve periodo di tempo, ed è consigliabile che tu debba riposare. Quando stai riposando, il dolore si dissiperà.

Ti consigliamo di fare pause tra allenamenti o salire le scale. A volte, ci consideriamo in forma ma saliamo troppe scale, o un sacco di allenamenti fisici potrebbe essere una tassa per il petto.

GERD:

La malattia da reflusso gastroesofageo o GERD può essere la causa del dolore al petto che va e viene. Prendi nota che potrebbe sembrare un attacco di cuore e potrebbe anche spaventarti per un po '. Tuttavia, dovresti rilassarti perché GERD è un dolore toracico non cardiaco.

La GERD è causata solo dagli acidi dello stomaco o contenuti che ricadono nel tubo del cibo. Questo, a sua volta, irrita l'esofago. Il tuo petto sentirà il disagio, e potresti anche far passare un attacco di cuore ai tuoi amici e familiari.

Non c'è nulla di cui preoccuparsi! Sono solo acidi dello stomaco e non sono collegati al tuo cuore. Sì, il GERD provoca dolore al tiro al petto, ma non è collegato al tuo cuore.

Prevenire è meglio di CURE:

Dobbiamo ammettere che il dolore al petto che va e viene non è favorevole per un essere umano. Provoca disagio e dolore che non è una sensazione piacevole. Ci spaventa e potresti anche sentire che hai appena avuto un infarto. È successo con noi, ed è lo stesso per gli altri.

Ci sono alcuni consigli di prevenzione che ti aiuteranno a condurre uno stile di vita migliore ed evitare tali condizioni al petto. È possibile seguire i suggerimenti di seguito indicati:

Dieta equilibrata:

Mangia una dieta a basso contenuto di grassi ma non andare su diete estreme. È essenziale per voi mangiare una dieta equilibrata. Una persona a dieta rigorosa può diventare malsana! È meglio mangiare cibi sani e bere molta acqua.

Smetti di fumare, per favore:

Abbiamo visto spesso tavole che ci dicono che il fumo di sigaretta è dannoso per la salute. Non prendiamo mai sul serio il consiglio perché lo troviamo rinfrescante per fumare. Alcune persone credono che riduca lo stress. Il fumo di sigaretta potrebbe essere la causa del tuo dolore al petto! Segna le nostre parole e smetti di fumare ADESSO!

Control colesterolo e BP:

Gestire il colesterolo e la pressione sanguigna è essenziale. Se sei un paziente affetto da pressione arteriosa, è necessario che tu prenda le medicine e segua una dieta che il tuo dietologo ti ha dato.

Esercizio:

Lavorare è fantastico per il tuo corpo. Tuttavia, è necessario riscaldarsi prima di allenarsi. Inoltre, è il tuo corpo e anche la tua responsabilità di non esagerare! Non fare allenamenti faticosi che potrebbero nuocere alla tua salute. Vedi il tuo livello di forma fisica e poi esegui gli allenamenti.

Ogni volta che ti senti stanco o hai difficoltà a respirare, devi smettere di allenarti. Concediti una pausa! Mangia in modo sano e non esagerare con gli esercizi in quanto potrebbe essere la causa primaria del dolore al petto che va e viene.

Se non funziona nulla per te, ti consigliamo di consultare il medico. Il dottore conosce il meglio! Lui / lei ti prescriverà trattamenti, medicine e persino terapie.

Quando avverti dolore al petto che va e viene, potrebbe essere spaventoso per te. In effetti è spaventoso anche per noi! Possiamo metterci nei tuoi panni e capiamo che potrebbe non essere confortante.

Per escludere malattie cardiache o condizioni, devi consultare un medico. Ti faranno sapere se è causato da una condizione cardiaca o solo da acidi dello stomaco.

Differenza tra dolore toracico e dolore toracico correlato al cuore:

Ci sono diverse caratteristiche del dolore cardiaco al petto e di quelle generali. Troverete che i dolori al petto cardiaci si verificano di solito al mattino. Queste sono le caratteristiche generali del dolore al petto cardiaco. Il dolore al petto che va e viene di solito si verifica alla fine della giornata.

Quando avverti dolore al petto che va e viene, capirai che succede casualmente. Se causato da bruciore di stomaco, allora accadrà subito dopo un pasto. Ti suggeriamo di limitare l'assunzione di cibi fritti perché sono tossici per la salute e il cuore.

Una volta che hai smesso di mangiare cibi fritti, il problema del bruciore di stomaco non si verificherà mai. Mangia un pasto equilibrato per rimanere in salute! Una volta in una luna blu, puoi goderti due pezzi di pollo fritto del Kentucky.

Quando soffri di dolore al petto, il disagio e il dolore aumentano quando ti corichi. Il dolore al petto che va e viene può durare pochi secondi o anche poche ore. Devi essere sicuro di quale dolore al petto ti riferisci.

Quando visiti il ​​dottore, annoterà la storia. Ti chiederebbero cosa hai mangiato e cosa hai fatto prima di provare dolore al petto che va e viene.

Consigli da asporto per lettori:

In poche parole, non devi mai prendere il panico perché ciò potrebbe peggiorare il dolore al petto che va e viene. Devi rilassarti e fare un po 'di meditazione. In effetti, è meglio seguire alcune pose yoga rilassanti che calmano il cuore e la mente.

Ti consigliamo inoltre di verificare con il tuo medico di famiglia se si tratta di dolore cardiaco al torace o dolore generale al petto che va e viene. Una volta che hanno escluso ogni possibilità di avere dolore cardiaco al petto, puoi seguire i consigli di prevenzione.

Evita il cibo spazzatura, ed è meglio andare a fare una passeggiata dopo un pasto. Il cibo fritto causa bruciore di stomaco e il fumo non sarà mai buono per la salute di nessuno. Quindi, prendi le precauzioni e consulta il medico in caso di dolore al torace che viene e peggiora!

Riferimenti:

https://www.medicalnewstoday.com/articles/322094.php


        

Sourcesite-health.com

Tags: