6 consigli per battere la fatica

Sei stanco di combattere che le 14:00 cadano ogni giorno? Desideri che i tuoi livelli di energia siano un po 'più stabili durante il giorno?

Se è così, non sei solo! Scopri come combattere la fatica e sentirti di nuovo te stesso con questi sei consigli.

Che cos'è la fatica?

La fatica è l'esaurimento o la stanchezza che si presenta in due forme: temporanea o cronica.

L'affaticamento temporaneo è l'esaurimento o la stanchezza che potresti sperimentare nel bel mezzo di una giornata lavorativa o la mattina dopo aver tirato una notte intera; tende a venire in onde, dandoti quella sensazione di prontezza sulle montagne russe.

L'affaticamento cronicod'altra parte, è uno stato quasi costante di stanchezza che limita i livelli di energia e spesso la capacità mentale. Questo è spesso un segno di una condizione cronica soggiacente, quindi se sospetti di avere una stanchezza cronica, consulta un medico vicino a te.

Quali sono le cause della fatica?

Le cause comuni di affaticamento temporaneo includono disidratazione, assunzione di cibo insufficiente, diete molto restrittive, lievi squilibri nutrizionali, squilibri intestinali e fattori di stile di vita come stress e sonno.

L'affaticamento cronico, tuttavia, tende al risultato di infezioni sottostanti, gravi carenze minerali, tossine ambientali o squilibri ormonali.

6 consigli per battere la fatica

Se sospetti di soffrire di attacchi temporanei di affaticamento, continua a leggere. Una volta stabilito che non sei solo arrabbiato, segui questi 6 consigli successivi.

Se sospetti di poter soffrire di affaticamento cronico, ti consiglio vivamente di fissare un appuntamento con un operatore sanitario nella tua zona, in quanto questi suggerimenti potrebbero non affrontare la causa alla radice della stanchezza.

1. Mangia

Se noti un declino drammatico o un altopiano nella tua prestazione di arrampicata, valuta innanzitutto l'assunzione giornaliera di cibo. Spesso, come scalatori, non mangiamo abbastanza cibo per alimentare le nostre sessioni di allenamento o le giornate di arrampicata.

Questo dovrebbe essere un gioco da ragazzi, ma solo per coprire tutte le mie basi: hai bisogno di mangiare.

2. Idratare, idratare, idratare

Potresti stancarti di sentirlo, ma una corretta idratazione è uno dei modi più semplici per combattere l'affaticamento temporaneo. Il tuo cervello ha bisogno di acqua nello stesso modo in cui la tua auto ha bisogno di petrolio.

Potresti riuscire a ottenere dal punto A al punto B senza abbastanza olio, ma il viaggio richiederà un po 'più del necessario e comporterà un sacco di fermate lungo il percorso.

Allo stesso modo, una corretta idratazione aiuterà il tuo cervello a funzionare in modo più efficiente.

Uno studio pubblicato nel Journal of Nutrition nel 2011 ha dimostrato che una disidratazione molto lieve era in grado di influenzare l'umore e la concentrazione nelle donne.

Un altro studio ha rilevato che una lieve disidratazione era associata a una diminuzione della memoria di lavoro e ad un aumento dell'ansia e della fatica negli uomini.

Se ti senti stanco e irritabile durante il giorno, prendi un bicchiere d'acqua freddo.

3. Ridurre lo zucchero e la caffeina

Il modo migliore per combattere la fatica temporanea è apportare alcune modifiche minori alla tua dieta. Gli stimolanti come lo zucchero e la caffeina possono fornire energia immediata, ma i risultati non sono spesso di lunga durata.

Se si consuma troppo zucchero (sotto forma di glucosio) in una sola seduta, il pancreas reagirà rilasciando l'insulina, un ormone che immagazzina il glucosio via come glicogeno o grasso.

Questo processo è ciò che causa quel familiare "zucchero alto" seguito dal "crollo dello zucchero".

Il modo migliore per evitare questi picchi di energia è ridurre l'assunzione di cibi zuccherati e sostituirli con alimenti ricchi di proteine, come carni, uova, noci e semi.

Alimenti ricchi di fibre come cereali integrali, frutta, verdura, noci e semi possono anche fornire livelli energetici più stabili per tutto il giorno.

4. Affrontare le carenze di vitamine e minerali

Il magnesio, lo zinco e molte vitamine del gruppo B sono direttamente coinvolti nella produzione di energia e il ferro è fondamentale per la somministrazione di ossigeno alle cellule.

Se non stai assumendo abbastanza di questi nutrienti nella tua dieta, allora il tuo corpo non può produrre energia in modo molto efficiente, il che potrebbe farti sentire pigro per tutto il giorno.

Se soffri di bassi livelli di energia durante il giorno, potresti prendere in considerazione l'idea di fare un po 'di lavoro di sangue. Se già conosci che sei carente, puoi provare ad aumentare l'assunzione dei cibi elencati di seguito.

Per più magnesio: prendi bagni di sale Epsom o mangia pennini di cacao, cioccolato fondente, spinaci, anacardi, arachidi e avocado.

Per più zinco: mangia ostriche, manzo, germe di grano, spinaci, semi di zucca, anacardi e cacao.

Per ulteriori vitamine del gruppo B: mangia verdure a foglia verde, frutta, pollame, pesce, uova, noci e legumi.

Per più ferro: mangia vongole, ostriche, fegato, semi di zucca, manzo, noci, verdure a foglia verde scuro, fagioli, cioccolato fondente e tofu.

* AVVISO *IS è un ferro troppo grande, quindi se non hai fatto alcun lavoro di sangue in anni, è meglio essere al sicuro e fai alcuni laboratori (CBC, CMP, ferritina sierica, ecc.)

5. Prendi un probiotico anaerobico

Se stai facendo scelte alimentari sane e stai ancora lottando con livelli di energia incoerenti, allora potrebbe essere il momento di affrontare la tua salute intestinale.

Alcune infezioni intestinali, come una crescita eccessiva di candida, proliferazione batterica (SIBO) e parassiti, hanno il potere di dirottare i livelli di energia sopprimendo il sistema immunitario.

Se desideri migliorare la tua salute dell'intestino, prendi in considerazione un probiotico giornaliero per potenziare il tuo sistema immunitario, mantenere livelli energetici ottimali, gestire le voglie di cibo e risolvere i sintomi digestivi indesiderati.

I probiotici contenenti Lactobacillus o Bifidobacteria spesso muoiono durante la digestione e non sono molto efficaci, quindi consiglio vivamente di prendere un probiotico con ceppi di Bacillus dal momento che possono prosperare senza ossigeno.

I miei preferiti personali sono MegaSporeBiotic da Exclusive of Physician e PeakBiotics. Il sito Web di PeakBiotics sembra un po 'ingannevole, ma prometto che i loro probiotici sono incredibili!

Se ti senti più a loro agio acquistandoli dal mio sito, puoi farlo qui.

6. Migliora le tue abitudini del sonno

L'ultimo pezzo del puzzle nell'affrontare la fatica temporanea è il sonno di buona qualità. Se ti senti come uno zombi dalle 2 del pomeriggio ogni singolo giorno, allora è probabile che non stai ricevendo abbastanza sonno profondo.

Il sonno profondo, o sonno REM (movimento rapido degli occhi), è la forma rigenerativa del sonno che consente al corpo di riparare qualsiasi danno occorso durante il giorno.

Svegliarsi nel mezzo di uno di questi cicli REM è spesso la causa per sentirsi intontiti e pigri al mattino.

Se ti senti maledettamente svegliato dalla sveglia ogni mattina, potresti prendere in considerazione l'ora di andare a letto presto o scaricare un'app sveglia intelligente che ti sveglierà nel sonno leggero.

Se hai problemi ad addormentarti durante la notte, puoi aiutare il tuo corpo a rilassarsi a letto spegnendo le luminose luci bianche dopo il tramonto, mantenendo i tuoi smartphone e tablet fuori dal letto o rilassandoti in un bagno di sali Epsom per 30-40 minuti.

Prendersi il tempo per migliorare le abitudini del sonno può fare la differenza nei livelli di energia giornaliera. Per ulteriori suggerimenti su come migliorare il sonno, consulta il mio articolo correlato: 5 modi per addormentarsi più velocemente e addormentarsi più velocemente.

Conclusione

Se sei stanco di cavalcare le montagne russe dell'energia, ci sono alcune cose che puoi provare:

  • Mangia cibo a sufficienza
  • Bevi più acqua
  • Riduci zuccheri e caffeina
  • Consuma più proteine ​​e fibre per un'energia stabile e duratura
  • Consuma abbondanza di frutta, verdura e noci per affrontare le carenze di vitamine e minerali
  • Fai testare il sangue per gravi carenze nutrizionali
  • Take MegaSpore per migliorare la tua salute dell'intestino
  • Riduci l'esposizione a luci bianche brillanti dopo il tramonto

NOTA: Se segui queste raccomandazioni e ancora lotti con la stanchezza, potresti avere a che fare con una forma più grave di affaticamento, nota come fatica cronica.

Se i tuoi livelli di energia sono costantemente bassi, potrebbe essere il momento di fissare un appuntamento con un professionista della salute per individuare la radice dei tuoi livelli di energia.

Il fornitore dovrebbe essere in grado di eseguire test diagnostici appropriati per valutare la funzionalità degli ormoni e del sistema immunitario.

**

Se desideri pianificare una consulenza nutrizionale con me per discutere dei tuoi problemi di salute, puoi farlo qui: Lavora con me.

Se stai lottando con l'affaticamento muscolare durante l'allenamento, controlla il mio articolo correlato: Come ritardare la fatica muscolare

Sourcesite-health.com

Tags: