Acne: Cosa devi sapere – Blog Harvard Health

Quando arrivano gli anni dell'adolescenza, spesso vengono con quei fastidiosi e distintivi brufoli sul viso e spesso anche sul petto e sulla schiena. Queste piccole imperfezioni della pelle tendono ad andare via via via che invecchiamo, ma per alcuni di noi, gli "zits" dolorosi, rossi e talvolta gialli possono durare molto più a lungo nell'età adulta. L'acne è uno dei problemi cutanei più comuni negli adolescenti e nei giovani adulti e causa a molti disagio emotivo significativo.

L'acne è causata da un'infiammazione nell'unità pilosebaceous, il luogo che ospita il follicolo pilifero e la ghiandola sebacea. La ghiandola sebacea produce sebo, una sostanza oleosa che lubrifica la pelle. Non sappiamo ancora come avvenga questa infiammazione, ma sembra che la sovrapproduzione di sebo ostruisca la ghiandola sebacea, che può portare a infiammazioni e infine infezioni batteriche.

L'acne è correlata alla dieta?

Quando ero bambina, ricordo che mia madre incolpava del cioccolato che mangiavo per tutti i brufoli che avevo. Ho sentito altre persone dire che i latticini e le bibite possono causare l'acne. Sebbene esistano molte teorie, non possiamo ancora affermare categoricamente che determinati alimenti causino l'acne. Alcuni studi mostrano un'associazione tra l'acne e le diete ad alto carico glicemico che includono un sacco di zucchero, bibite, succhi, pane bianco, pasta e cereali pesantemente lavorati. Piccoli studi di ricerca hanno mostrato meno acne quando le persone mangiano una dieta a basso carico glicemico, o una dieta con un sacco di cibi integrali, ricca di frutta e verdura, e un basso contenuto di prodotti lavorati e raffinati. C'è anche una ricerca che collega il consumo di latte e l'acne. Le prove sono ancora deboli e nessuno di questi studi stabilisce una chiara causa ed effetto, solo un'associazione. È comunque interessante che una dieta pro-infiammatoria e processata sia associata a più acne. È ancora un altro motivo per mangiare più frutta e verdura ed evitare cibi elaborati ricchi di zucchero e farina.

Trattamento dell'acne

Il primo passo nel trattamento dell'acne è determinare quanto sia grave il problema. I casi gravi devono essere trattati nell'ambulatorio del medico. È possibile gestire i casi più lievi con alcuni semplici consigli e prodotti da banco. Che aspetto ha l'acne lieve? L'irregolarità non è diffusa e include solo alcuni punti bianchi, punti neri e piccoli brufoli. Il trattamento non è così complicato, ma non ci sono proiettili magici. Potrebbero volerci due o tre mesi prima che tu veda un miglioramento. Tratta l'acne lieve con questi cinque semplici consigli:

  • Limita il lavaggio della pelle a due volte al giorno.
  • Usa detergenti delicati per pelli sensibili.
  • Ricorda che l'irritazione della pelle è comune anche con il trattamento da banco. L'irritazione è peggiore per circa due settimane di trattamento. Dopo alcuni mesi, l'irritazione e le aree scure finiscono per scomparire.
  • Una crema idratante senza profumo applicata sulla parte superiore del farmaco può ridurre l'irritazione.
  • L'uso della crema solare è una buona idea per le persone che hanno brufoli di pelle scura dopo il trattamento. La protezione solare può impedire un ulteriore oscuramento.

Quali prodotti da banco dovresti usare?

Non è necessario acquistare prodotti online costosi per trattare l'acne lieve. Esistono tre farmaci da banco che funzionano molto bene: adapalene, acido salicilico e perossido di benzoile. (Attenzione se usi il perossido di benzoile, dato che può candeggiare i vestiti, la biancheria e gli asciugamani.) Tutti questi farmaci sono abbastanza efficaci per l'acne lieve e combinarli può funzionare ancora meglio. L'irritazione cutanea è un effetto collaterale comune e può essere più intensa se si utilizzano due prodotti diversi contemporaneamente. Se l'irritazione è significativa, prenditi una pausa per alcuni giorni prima di applicare nuovamente. La tua pelle sarà più felice e grata.

Se l'acne lieve non migliora con l'assistenza domiciliare

Se questo approccio non funziona come previsto, prendere in considerazione la prescrizione di farmaci. I medici di base e i dermatologi usano un approccio graduale per curare l'acne, provando trattamenti sempre più significativi (farmaci orali come antibiotici, lozioni retinoidi o procedure come peeling o trattamenti laser). L'acne non è solo un problema estetico. Le persone con l'acne hanno tassi più alti di depressione e ansia, e può essere emotivamente devastante per alcuni. Non arrenderti, perché ci sono molte opzioni di trattamento da provare. Ci può volere del tempo per trovare quello (o quelli) che funzionano per te.

Sourcesite-health.com

Tags: