Ci sono dei pericoli nascosti per ottenere un canale radio?

 Canale radicale: pericoloso o semplicemente incompreso? "Width =" 800 "height =" 640 "/></p><p> <noscript> <img class= – come una procedura sicura, mentre altre ricerche hanno dimostrato che i canali radicolari possono consentire la crescita di batteri pericolosi in bocca e il resto del corpo.

What Is a Root Canal?

I canali delle radici sono consigliati per le cavità dentali che sono progredite nella radice dei denti. Il trattamento di tali cavità richiede che tutta la polpa infetta all'interno dei denti sia rimossa e pulita, prima che i materiali di riempimento dentali vengano iniettati nel dente.

Ciò consente al paziente di mantenere il dente, nonostante il tessuto vivente all'interno del dente viene sostituito, e il dente è considerato morto.

È un canale radio sicuro?

Qui è dove le cose iniziano a diventare confuse, e in realtà dipende da chi chiedi.

Da un lato, l'Associazione americana degli endodontisti afferma che non ci sono prove che i canali radicolari possano essere collegati al cancro o ad altre malattie infiammatorie. D'altra parte, alcune prove scientifiche dimostrano che potrebbe esserci un potenziale per alcuni problemi piuttosto seri.

So Who Is Right?

Diamo un'occhiata ai dati.

One studio ha testato l'efficacia delle procedure di pulizia canalare e ha trovato endotossine e batteri patogeni nel 100% dei canali radicolari. Le procedure di pulizia possono chiarire fino al 44% di questi batteri, ma i batteri persistono sempre.

La teoria è che questo potrebbe portare a problemi a lungo termine, compresi alcuni piuttosto gravi. In effetti, ci sono cinque modi in cui un canale radicolare può portare a problemi, tra cui:

  1. Infezione all'interno o all'esterno dei canali radicolari
  2. Riempimento del canale radicolare estruso che causa una risposta immunitaria
  3. Accumulo di cristalli di colesterolo che irritano i tessuti
  4. Lesione cistica dove viene eseguito il canale radicolare
  5. Guarigione del tessuto cicatriziale del sito del canale radicolare

Anche dopo che la procedura canalare è finita da molto tempo, sembra che i batteri possano (e spesso lo fanno) rimanere. Questo può logicamente portare a infezioni e altri problemi e gli antibiotici vengono spesso somministrati, se necessario.

Tuttavia, mentre l'uso di antibiotici presenta i propri effetti collaterali, uno studio ha dimostrato che l'uso di antibiotici non riduce significativamente il dolore e il gonfiore. Nel complesso, non ci sono prove evidenti che suggeriscano che gli antibiotici siano di aiuto per le infezioni canalari

Il problema con i batteri persistenti

I batteri (ancora presenti nel 100% di tutti i canali radicolari) possono stimolare molecole infiammatorie come l'Interleuchina-1beta e il TNF-alfa, aumentando così l'infiammazione in tutto il corpo.

Nei casi gravi, questo può causare febbre, malessere e ascessi o cellulite nell'area della testa e del collo che può anche richiedere ospedalizzazione.

Anche senza complicazioni maggiori, le tossine batteriche e l'infiammazione possono portare a problemi di salute apparentemente non correlati, come ha scoperto il Dr. Weston A. Price.

Weston A. Price on Root Canals

Dr. Price, un dentista noto per il suo lavoro sulla relazione tra nutrizione e salute dentale (e salute generale), è stato in grado di dimostrare che i canali radicolari possono causare malattie croniche dell'infiammazione sperimentando sui conigli.

Ecco cosa ha fatto :

Ha condotto una serie di esperimenti sui conigli, usando denti estratti da persone con vari problemi di salute. La sua ricerca ha scoperto che i conigli avrebbero sviluppato la condizione che la persona con il dente aveva.

In altre parole: quando si utilizza un dente da una persona con infarto e artrite, il coniglio impiantato con il dente canalare si svilupperebbe attacchi di cuore e artrite in poche settimane.

Back to the Bacteria

I batteri che si trovano all'interno dei canali radicolari comprendono gruppi di batteri chiamati Fusobacterium, Parvimonas, Prevotella, Porphyromonas, Dialister, Streptococcus e Treponema.

Molti di questi batteri sono naturalmente presenti in bocca, ma diventano solo un problema quando siamo infettati da loro. Quando crescono nel canale radicolare, le condizioni anaerobiche all'interno del canale radicolare possono rendere questi batteri più pericolosi. Inoltre, l'ecosistema di questi batteri può renderli ancora più pericolosi.

Questi batteri, nel contesto delle infezioni parodontali, sono collegati a molte malattie infiammatorie croniche:

Perché questi batteri sono trasmissibili , spiega perché le stesse identiche malattie potrebbero essere trasmesse dall'uomo ai conigli mediante trapianto di denti negli esperimenti di Dr. Price.

Questo elenco di legami tra batteri e malattie del canale radicolare non è affatto esauriente, ma la letteratura ha hanno dimostrato costantemente che le infezioni di questi batteri in bocca sono collegate a malattie infiammatorie croniche

Canali di radice: cosa fare

Dopo aver studiato, personalmente avrei scelto di non ottenere un canale radicolare se mai mi è stato detto che ne avevo bisogno. Ci sono alcune alternative meno conosciute, ma anche tutte presentano le proprie sfide. L'opzione migliore, naturalmente, è mantenere il più possibile la salute orale ottimale e, si spera, non sia mai necessario prendere questa decisione.

Pro e contro di ottenere un canale radicale

Sfortunatamente, quando un il dente ha progredito al punto di richiedere un canale radicolare, non ci sono opzioni davvero grandiose. E anche all'interno della comunità dei dentisti, le raccomandazioni variano ampiamente. Come questo articolo spiega:

I dentisti che si pronunciano contro la sicurezza dei canali radicolari sollevano 3 preoccupazioni principali:

  1. Non c'è modo di rimuovere completamente tutto il tessuto morto dal dente
  2. Non c'è modo di sterilizzare il dente, lasciando così i batteri nel dente
  3. I materiali usati per riempire lo svuotato perdita di dente e causare problemi "a valle"

Quelli nella professione che sostengono che i canali di radice sono sicuri affermano:

  1. Basta con il tessuto è rimosso
  2. Il sistema immunitario del corpo può migliorare le infezioni esistenti
  3. Ci sono sostanze migliorate per riempire il dente
  4. Non ci sono altre opzioni

Alternative al trattamento del canale radicolare

Come spiegato sopra, il bac la presenza nelle cavità dentali può essere piuttosto pericolosa. Le cavità dentali profonde dovrebbero certamente essere curate, specialmente quelle che hanno il potenziale di infettare più in profondità nella mandibola.

Quindi, se un canale radicolare non è l'opzione migliore, che cos'è?

Alcuni dentisti olistici suggeriscono che se le cavità dentali sono profonde, il dente dovrebbe essere estratto con il legamento parodontale rimosso per prevenire ulteriori infezioni. Naturalmente, questo lascia una persona senza un dente, anche se ora ci sono diverse opzioni se un dente è stato rimosso, come ad esempio:

Dental Implants

Il dente con cavità viene rimosso e sostituito con un impianto di metallo. Resta ancora controverso se l'impianto di metallo per sostituire il dente possa causare problemi poiché questo può innalzare i livelli di tali metalli nel corpo e causare una risposta immunitaria.

Dental Bridge

Questo può essere un'opzione più sicura rispetto agli impianti dentali poiché il metallo non viene impiantato nelle gengive nello stesso modo.

Protesi parziale

Una protesi rimovibile per sostituire il dente estratto è l'opzione meno invasiva.

Cosa fare con i canali root esistenti

Ci sono abbastanza informazioni (e opinioni contrastanti sufficienti) quando si tratta di canali radicati per fare girare la testa di una persona! Si spera che la ricerca emergente farà luce sulla sicurezza dei canali radicolari in futuro, ma per quanto riguarda le persone che ne hanno già uno o più?

Ottieni una seconda opinione

Un moderno giorno ricercatore, il dottor Boyd Haley presso l'Università del Kentucky, ha completato la ricerca di follow-up per il lavoro di Dr. Price e le sue scoperte stanno dicendo:

Circa il 25% del canale radicolare i denti studiati avevano batteri al loro interno che producevano tossine che erano abbastanza benigne. Il 50% dei denti studiati conteneva batteri all'interno della loro struttura che sfidavano un sistema immunitario sano. L'ultimo 25% dei denti conteneva batteri che producono tossine più potenti del botulino (Nota importante, il botulino è ampiamente riconosciuto come la sostanza più tossica conosciuta dall'uomo). Questo ribadisce. Il 25% dei denti del dottor Haley ha studiato una tossina più forte della tossina più potente conosciuta dagli umani …

Molti esperti di salute olistica, tra cui il dott. Mercola e molti dei suoi colleghi dentisti, raccomandano di rimuovere l'infetto denti e canali radicolari, anche se sembrano e si sentono bene. Il dottor Haley, che ha condotto lo studio sopra, ha rimosso i denti con canali radicolari dopo aver completato il suo studio.

Poiché ogni procedura dentale comporta un rischio (per non parlare delle spese), è meglio consultare un dentista biologico esperto nel lavoro di Dr. Price

Adjust Lifestyle Choices

Grazie ai moderni stili di vita, sappiamo tutti che l'incidenza di malattie cardiache, Alzheimer e diabete sono in aumento . Sulla base delle ricerche di Dr. Price e Dr. Haley, sembra che i canali radicolari possano contribuire a un sottogruppo dei casi.

Personalmente, sceglierei di avere un dente tirato invece di ottenere un canale radicolare se mai dovessi fare la scelta. Preferirei perdere un dente piuttosto che avere il rischio di infiammazioni a lungo termine e altre condizioni (ovviamente, una volta che hai ottenuto una cavità, iniziare una routine di remineralizzazione è un buon modo per evitare di aver bisogno un canale radicolare nel futuro).

Alcune fonti suggeriscono che se non è possibile evitare o rimuovere un canale radicolare, determinati fattori dello stile di vita possono aiutare a mitigare qualsiasi potenziale problema. In realtà, queste sono cose che dovremmo probabilmente fare comunque, tra cui:

  • mangiare una dieta infiammatoria bassa
  • gestire lo stress
  • mantenendo salute intestinale
  • utilizzando estratti di piante come l'aloe vera, rosmarinoo eucalipto che hanno alcuni estratti antimicrobici contro i batteri che infettano i denti ei canali radicolari. (Tuttavia, non esiste uno studio clinico che dimostri la sicurezza e l'efficacia di queste sostanze in canali umani reali, dal momento che non sappiamo ancora bene come queste sostanze … o anche gli antibiotici … possano raggiungere il sangue che scorre in quella zona.)

Canali di root: Bottom Line

I canali di root sono un argomento difficile. Non c'è certamente una soluzione chiara e completamente sicura. Penso che tutti i dentisti sarebbero d'accordo sul fatto che lo scenario migliore è avere una buona salute orale e evitare di aver mai bisogno di questa controversa procedura se possibile.

Per coloro che hanno già o hanno bisogno di un canale radicolare , può essere utile trovare un dentista fidato per esplorare le opzioni.

Letture e risorse aggiuntive

Cosa ne pensi dei canali radicolari? Per favore, pesate nei commenti qui sotto.

 Vi siete mai chiesti se un canale radicolare è sicuro? Scopri cosa dice la scienza sui rischi e sui modi per proteggere la tua salute prima della tua prossima procedura. "Width =" 800 "height =" 1912 "/></p><p> <noscript> <img class= Root Canal Safety .”

  • M. E. Vienna et al., " Effetto delle procedure canalari su endotossine e patogeni endodontici," Oral Microbiology and Immunology vol. 22, numero 6 (dicembre 2007).
  • P. N. R. Nair, " Sulle cause della parodontite apicale persistente," International Endodontic Journal vol. 39, numero 4 (aprile 2006).
  • A. Cope et al., Antibiotici sistemici per parodontite apicale sintomatica e ascesso apicale acuto negli adulti"Recensioni Cochrane, giugno 2014.
  • Analia Veitz-Keenan e Angela M De Bartolo," Prova insufficiente degli effetti degli antibiotici sistemici sugli adulti con parodontite apicale sintomatica o ascesso apicale acuto"Odontoiatria basata sull'evidenza vol. 15 (2014).
  • E. L. Souza et al., " Attivazione cellulare macrofagica con contenuto ascesso apicale acuto determinato da beta interleuchina-1 e produzione di alfa fattore tumorale necrotico," Journal of Endodontics vol. 40, numero 11 (novembre 2014).
  • José F. Siqueira, Jr. e Isabela N. Rôças, " Microbiologia e trattamento di ascessi apicali acuti," Microbiologia clinica Recensioniaprile 2013.
  • V. Vengerfeldt et al., " Microbiota altamente diversificato nei canali delle radici dentali nei casi di parodontite apicale (dati del sequenziamento dell'illumina)," Journal of Endodontics vol. 40, numero 11 (novembre 2014).
  • Byalakere Rudraiah Chandra Shekar et al., " Estratti di erbe per la salute orale – Una revisione dello scenario attuale e dei suoi bisogni futuri," Riesame della farmacognosia vol. 9, numero 18 (luglio-dicembre 2015).
  • C. Fernandez et al., " Identificazione di Synergistetes in infezioni endodontiche," Microbial Pathogenesis vol. 73, novembre 2014.
  • Sourcesite-health.com

    Tags: