Cioccolato e salute … Cosa c'è da sapere

                            

                                

                            

Il cioccolato comprende un certo numero di alimenti grezzi e lavorati che vengono prodotti dal seme dell'albero del cacao tropicale. Originario dell'America meridionale, il Sud America, il cacao è coltivato da almeno tre millenni in America centrale e in Messico, con il suo primo uso documentato intorno al 1100 aC. La parola "cioccolato" deriva dalla parola Nahuatl xocolatl che è una combinazione delle parole, xocolli, che significa "amaro", e atl, che è "acqua". Fondamentalmente, il cioccolato è una miscela di pasta di cacao, burro di cacao e zucchero. Il cioccolato è stato inizialmente consumato come bevanda piuttosto che mangiato in forma di bar.
Ecco alcune affermazioni sui benefici per la salute dei cioccolati provenienti da diversi studi scientifici e ricerche.

  • L'odore del cioccolato può aumentare le onde cerebrali di theta, con conseguente rilassamento.
  • Il cioccolato contiene fenil etilamina, un lieve ascensore dell'umore.
  • Il burro di cacao contenuto nel cioccolato contiene acido oleico, un grasso monoinsaturo che può aumentare il colesterolo buono.
  • I flavonoidi nel cioccolato possono aiutare a mantenere elastici i vasi sanguigni.
  • Il cioccolato aumenta i livelli di antiossidanti nel sangue.
  • I carboidrati nel cioccolato aumentano i livelli di serotonina nel cervello, dando come risultato un senso di benessere.
  • Riduce il rischio di malattie cardiovascolari. A causa degli alti livelli di acido grasso saturo chiamato acido stearico che ha dimostrato di avere un effetto neutro sul colesterolo nel sangue) e flavonoidi trovati nel cioccolato. Secondo la ricerca scientifica, il cacao e il cioccolato possono ridurre i rischi di malattie cardiache aumentando il colesterolo "buono" di HDL; abbassare la pressione sanguigna; prevenire l'ossidazione del colesterolo "cattivo" LDL che porta alla formazione della placca nelle pareti delle arterie; e con le sue azioni anti-infiammatorie e anti-coagulanti.
  • Il cioccolato fondente ha il maggior numero di flavonoidi, quasi quattro volte il cioccolato al latte, mentre il cioccolato bianco quasi nulla. Inoltre, il cioccolato al latte ha sostanzialmente meno attività antiossidante e cioccolato bianco quasi del tutto assente. Si pensa che il latte interferisca o diminuisca l'assorbimento di antiossidante dei cioccolatini. La maggior parte degli studi ha evidenziato i valori di salute del cioccolato fondente perché ha la più alta percentuale di solidi di cacao, quindi più antiossidanti flavanolici.
  • Il cioccolato più sano sarà quello che contiene il massimo di solidi di cacao e lo zucchero minimo. Il cioccolato fondente contenente il 70% (o più) contenuto di cacao è generalmente riconosciuto come l'opzione più salutare, semplicemente perché contiene più cioccolato e meno zucchero.




                        

Sourcesite-health.com

Tags: