Cosa, dove e come evitare

Potresti sentire di sentire qualcosa riguardo ai grassi trans, o leggere qualcosa a riguardo nei notiziari, quasi ogni giorno. È vero che il grasso trans sta ricevendo molta attenzione mentre si fanno sempre più sforzi per ridurre i grassi trans negli alimenti che mangiamo, o per vietarlo del tutto. Quindi, che cos'è il trans fat che lo rende soggetto a così tanta attenzione, perché dovresti preoccuparti se è nel tuo cibo, e come puoi evitarlo fino a che (inevitabilmente, sembra) vietato dal cibo?

Nozioni di base: cosa è Trans Fat?

Prima di poter parlare di cosa sia il trans grasso, dobbiamo parlare di come è finito nei nostri prodotti alimentari in primo luogo.

Prima degli anni '80, molti prodotti venivano prodotti con strutto, olio di palma e burro, tutti grassi animali ricchi di grassi saturi. Quando i ricercatori hanno scoperto che il grasso saturo aumenta il colesterolo LDL (cattivo) e può aumentare la probabilità di malattie cardiache, è iniziata un'importante transizione – i produttori hanno iniziato a utilizzare oli vegetali per produrre i loro prodotti alimentari.

Sfortunatamente, gli oli vegetali liquidi non sono stabili per riscaldare e possono diventare rancidi facilmente. Per combattere queste sfide, gli scienziati hanno inventato il processo di "idrogenazione" degli oli liquidi, che li rende più stabili durante la produzione alimentare e dà loro una maggiore durata di conservazione.

Il problema è che l'idrogenazione crea acidi grassi trans – e gli acidi grassi trans, come il grasso saturo, aumentano il colesterolo LDL, abbassano il colesterolo HDL (buono) e quindi aumentano il rischio di malattie cardiache. Alcuni studi hanno anche dimostrato che una dieta ricca di grassi trans può essere collegata a un maggior rischio di diabete di tipo 2.

Quali alimenti contengono grassi transessuali?

Il grasso trans si trova in molti alimenti, in particolare alimenti commercialmente confezionati e altamente trasformati come popcorn a microonde, pasticceria surgelata e croste di pizza e patatine fritte surgelate. Si trova anche nei cibi fritti da alcune catene di fast food, come patatine fritte e crocchette di pollo, anche se molti ristoranti sono passati agli oli che non contengono grassi trans.

Nota: il grasso trans è naturalmente presente nei prodotti di origine animale. Questo grasso non è idrogenato ed è generalmente il tipo migliore di grassi trans.

Sposta il limite del grasso trans negli alimenti

Sono stati fatti degli sforzi per limitare i grassi trans negli alimenti per quasi 10 anni.

Nell'aprile 2004, il comitato consultivo della FDA ha votato per raccomandare che l'assunzione di acidi grassi trans sia ridotta a "meno dell'1% di energia (2 g al giorno di una dieta da 2000 kcal)."

Nel gennaio 2006, è diventato obbligatorio elencare il contenuto di grassi trans nei pannelli di Fatti di nutrizione di tutti i prodotti alimentari confezionati. Tuttavia, secondo le linee guida FDA, gli alimenti con fino a 0,49 g di grassi trans per porzione possono ancora essere etichettati come aventi zero grassi trans. Pertanto, tieni presente che qualsiasi alimento che elenchi oli vegetali parzialmente idrogenati, oli vegetali idrogenati o che accorcia molto probabilmente contiene grassi trans – anche se il pannello Fatti di nutrizione elenca zero grassi trans.

Nel luglio 2008, New York City divenne la prima città a vietare i grassi trans nei suoi ristoranti.

Più recentemente, nel novembre 2013, la FDA ha annunciato di aver preso una decisione preliminare che gli oli parzialmente idrogenaticome fonte primaria di grassi trans artificiali negli alimenti trasformati, non sono "generalmente riconosciuti sicuri". "Se questa determinazione è finalizzata, gli oli parzialmente idrogenati non saranno più consentiti negli alimenti senza autorizzazione. Quindi, sembra che i grassi trans possano finalmente uscire.

The Bottom Line

Sembra chiaro che il passaggio verso la rimozione dei grassi trans è ben avviato. Nel frattempo, assicurati di controllare sia il pannello Fatti di nutrizione che l'elenco degli ingredienti di tutti gli alimenti confezionati per avere un'idea del contenuto di grassi trans degli alimenti che acquisti.

Gloria Tsang è l'autrice di 5 libri e il fondatore di HealthCastle.com, la più grande rete di nutrizione online gestita da dietisti registrati. Il suo lavoro è apparso nelle principali pubblicazioni nazionali ed è un esperto di nutrizione regolarmente presente per i media in tutto il paese. L'Huffington Post l'ha nominata tra i suoi 20 migliori esperti di nutrizione su Twitter. Gli articoli di Gloria sono apparsi su vari media come Reuters, affiliati NBC e ABC, The Chicago Sun-Times, Reader's Digest Canada, iVillage e USA Today.

Sourcesite-health.com

Tags: