Definizione, sintomi, cause, diagnosi e trattamento

        

 Hydromyelia "title =" Hydromyelia "/></a><figcaption class=Hydromyelia

        

Cos'è Hydromyelia?

Hydromyelia è una condizione medica che comporta l'allargamento della cavità intraspinale o è una marcata dilatazione del canale spinale centrale. Il canale centrale della colonna vertebrale è l'area principale di affettività che si traduce in una maggiore pressione dovuta all'accumulo di liquidi.

In qualche modo, questa condizione viene confusa con la siringomielia o entrambe vengono semplicemente confrontate tra loro. Tuttavia, le seguenti condizioni sono diverse l'una dall'altra ma sono in qualche modo simili in qualche modo. Si dice che la condizione sia associata ai difetti alla nascita noti come Malformazione di Chiari II e alla malformazione cerebrale congenita complessa, sindrome di Dandy-Walker. Altre condizioni strettamente correlate sono la sindrome di Klippel-Feil e la malattia articolare neuropatica.

Hydromyelia Symptoms

Alcuni pazienti possono essere asintomatici ma si notano che si verificano in casi isolati. I pazienti affetti da idromielia manifesterebbero in modo evidente i seguenti sintomi:

 Hydromyelia "width =" 300 "height =" 241 "/><figcaption class= Hydromyelia

Hydromyelia Causes

Hydromyelia è idiopatica in causa. La causa di tale condizione del canale spinale non è completamente compresa come complicanze e un numero di fattori è considerato per questo. Le seguenti sono le condizioni associate all'idromielia:

  1. Lesione del midollo spinale.
  2. Lesione spinale seguita da infezione
  3. Formazione di massa o tumore nel midollo spinale. Questo può interferire con il corretto flusso del fluido spinale.
  4. Condizioni sottostanti come la malformazione di Arnold Chiari II, ecc.
  5. Alcuni fattori genetici sono proposti per giocare nello sviluppo dell'idromielia. Tuttavia, non è stato trovato alcun supporto chiaro per l'idromielia.

Diagnosis for Hydromyelia

La diagnosi per l'idromielia è raggiunta attraverso esami neurologici e studi di imaging che coinvolgono il sistema nervoso. Attraverso un esame neurologico, il paziente mostrerà la perdita di sensibilità degli arti superiori, problemi di equilibrio, debolezza, cambiamenti nell'andatura e difficoltà nel camminare e riflessi alterati. Con questi sintomi annotati e trovati positivamente presenti nel paziente, può essere supportata la diagnosi di idromielia.

Viene eseguita anche un'elettromiografia per valutare lo stato muscolo-scheletrico del paziente. Questo valuterà anche la forza e la velocità muscolare in risposta alle stimolazioni nervose. Tuttavia, un esame è considerato il principale strumento diagnostico per l'idromielia; Scansione MRI o scansione / test di risonanza magnetica, in particolare CINE MRI.

Questo esame aiuterà a mostrare il flusso corrente di liquido cerebrospinale nel midollo spinale. Anche questo viene eseguito nello stesso modo con la scansione MRI tradizionale; tuttavia, durante la scansione è disponibile un'ulteriore analisi della frequenza cardiaca. I battiti del cuore saranno una sorta di guida per il flusso del CSF. La macchina per la risonanza magnetica acquisirà immagini che in genere mostrano la sufficienza del flusso CSF.

Trattamento per Hydromyelia

Hydromyelia è una condizione medica che richiede un trattamento tempestivo in quanto ciò può causare sintomi cronici e possibile invalidità permanente se non adeguatamente trattata. Alla luce di ciò, dovremmo consultare il parere di un medico quando si sospettano problemi del midollo spinale o quando viene acquisita una lesione del midollo spinale. Il trattamento adeguato è sostanzialmente raggiunto quando consultiamo un medico e ci assicuriamo di seguire il loro consiglio.

L'intervento chirurgico è considerato l'intervento terapeutico promettente per l'idromielia. In chirurgia, il paziente deve ottenere la correzione dal flusso CSF ​​improprio riducendo così la pressione nel midollo spinale. Viene inoltre eseguita la decompressione, poiché aiuta a ridurre le lesioni del midollo spinale a causa dell'aumento del flusso del liquido cerebrospinale. Il posizionamento di uno shunt è un intervento che aiuta a ridurre la pressione intracranica o l'ipertensione.

Dopo l'intervento chirurgico, è anche necessario sottoporre il paziente a una terapia fisica. Si raccomanda anche la terapia occupazionale per aiutare a ritrovare la forza e la mobilità abituale. La gestione del dolore cronico del paziente è fatta. I farmaci prescritti sono forniti e possono aiutare a lenire il disagio.

Anche se il trattamento viene fornito di conseguenza, non ci si può aspettare immediatamente che la condizione abbia una buona prognosi. Con questo tipo di condizione che coinvolge il midollo spinale, danno permanente o in qualche modo un sollievo temporaneo è raggiunto da detti interventi di cui sopra. A causa di tale circostanza, la cura tra i membri della famiglia e l'attenzione è necessaria per aiutare il cliente a recuperare da idromielia.

Il sostegno familiare può fornire una lunga via di recupero in quanto ciò può contribuire ad aumentare l'autostima del paziente e la sua volontà di sopravvivere dalla temuta condizione del midollo spinale. Poiché vi sono numerosi sintomi di idromielia, il ruolo primario della famiglia è quello di assistere il paziente nei momenti di bisogno, ma dovrebbe anche essere insegnato sull'indipendenza al fine di ottenere, se non il pieno, recupero.

Hydromyelia vs. Syringomyelia

Sia l'idromielia che la siringomielia coinvolgono la raccolta o il raggruppamento di liquidi nel canale spinale / cavo. Queste due condizioni vengono generalmente confrontate in quanto entrambe le condizioni coinvolgono lo stesso meccanismo che finisce per esercitare una grande pressione sul midollo spinale. La differenza significativa con le due condizioni del midollo spinale è la sua area di coinvolgimento. Nell'idromielia, la pressione anormale è più diretta verso l'area della cavità che collega il quarto ventricolo del cervello. Mentre in siringomielia, la condizione colpisce principalmente gli adulti che coinvolgono la cavità chiusa o una formazione cistica all'interno del midollo spinale. La condizione colpisce principalmente gli adulti con Malattia di Chiari di tipo 1 e quelli che hanno sofferto di qualsiasi forma di trauma al midollo spinale.

La cisti coinvolta nella siringomielia provoca danni permanenti in quanto ha la pessima tendenza a distruggere la struttura del nostro midollo spinale. Questa cisti è chiamata syrinx, che è molto facile da vedere e identificata sotto una scansione TC. Nell'idromielia viene valutato il flusso del fluido spinale di base per identificarlo. Quando si parla di siringomielia, l'identificazione di una siringa in una cavità chiusa aiuta nella diagnosi.

Fondamentalmente, le due condizioni si mimano a vicenda ma non dovrebbero essere associate in maniera frequente in quanto queste due sono piuttosto diverse in termini.

Riferimenti

http://www.ninds.nih.gov/ disturbi / idromielia / hydromyelia.htm

http://sehati.org/index/ patientresources / neurologicdisorders / hydromyeliaandsyringomyelia. HTML

http: // www.. chiariconnectioninternational com / docs / Hydromyelia_SM.pdf

http://www.mdjunction.com/ Klippel-Feil sindrome / articoli / siringomielia / siringa / idromielia

http://en.wikipedia.org/wiki/ Siringomielia

Sourcesite-health.com

Tags: