Dipendenza da oppiacei e abuso


PANORAMICA DI ARTICOLI: Gli oppiacei sono droghe altamente coinvolgenti. Ulteriori informazioni su questi farmaci, i loro effetti e su come vengono comunemente abusati qui.


TEMPO DI LETTURA PREVISTO: 7 minuti


INDICE:


Comprensione degli oppiacei: cosa sono gli oppiacei

Gli oppiacei sono usati per trattare il dolore o causare il sonno. Si chiamano "oppiacei" perché si trovano in una classe di farmaci derivati ​​dal papavero da oppio. Ciò include sia gli oppiacei derivati ​​naturalmente che gli oppiacei prodotti sinteticamente, a volte chiamati "oppioidi".

Gli oppiacei funzionano legandosi agli oppiacei recettori nel cervello e producono sensazione di piacere, sollievo dal dolore, rilassamento ed euforia. [1] I loro effetti piacevoli e le loro capacità antidolorifiche li rendono uno dei farmaci più avvincenti negli Stati Uniti. Negli ultimi anni la dipendenza da oppiacei ha raggiunto livelli epidemici.

Se stai lottando con un oppiaceo, sappi che il trattamento può aiutare. Non sei solo. Chiamaci per sapere come i Centri di dipendenza americana cambiano la vita. Rehab può restituirti la vita che ti meriti.

Tipi di oppiacei

La maggior parte degli oppiacei crea dipendenza. Ma alcuni sono usati per trattare la dipendenza. Sono chiamati "oppiacei antagonisti". Gli oppiacei antagonisti non attivano i recettori oppioidi nel cervello. Invece, si attaccano a loro e bloccano gli oppiacei agonisti. In questo modo, aiutano nel processo di trattamento della dipendenza per affrontare i desideri e i sintomi di astinenza. Esempi di antagonisti includono buprenorfina, naltrexone e naloxone.

Buprenorfina

La buprenorfina è analgesico semi-sintomaticoideo apotente e di lunga durata utilizzato nella disintossicazione per alleviare i sintomi e le voglie di astinenza . È un farmaco Schedule III con un potenziale di abuso

Suboxone

Suboxone è il nome commerciale di un farmaco a base di buprenorfina e naloxone. È un oppioide da antagonista dell'antagonista semi-sintetico. È usato per trattare i sintomi di astinenza e voglie come parte del programma di dipendenza da oppioidi. L'uso a lungo termine può portare alla dipendenza.

Gli oppiacei che provocano dipendenza sono chiamati "oppiacei agonisti". Questi farmaci attivano il recettore oppioide nel cervello e producono effetti completi di sollievo dal dolore e la sensazione di essere alti. Hanno un alto potenziale di abuso e dipendenza e sono usati per scopi medici. Gli esempi includono morfina, fentanil, oppio ed eroina. Gli agonisti degli oppiacei più comuni possono essere trovati nella seguente lista.

Codeina
La codeina è un alcaloide naturale derivato dall'oppio. Questa prescrizione analgesica oppiaceo viene solitamente utilizzata per il trattamento di dolore da lieve a moderato e per ridurre la tosse. La codeina ha un alto potenziale di abuso e l'uso prolungato può portare a dipendenza e dipendenza.

Eroina

L'eroina è un oppiaceo illegale ottenuto dalla pianta di papavero da oppio. È un farmaco altamente coinvolgente che può essere fumato, sniffato o iniettato. L'uso regolare può causare rapidamente tolleranza e portare alla dipendenza, nel qual caso sarà necessario un trattamento a lungo termine. Uno dei grandi pericoli dell'eroina è una overdose.

Hydrocodone

L'idrocodone è un agonista oppioide semi-sintetico e uno dei farmaci più ampiamente prescritti negli Stati Uniti. usato per trattare il dolore da moderato a severo e cambia il modo in cui il cervello percepisce il dolore. È una droga molto coinvolgente con un enorme potenziale di abuso. Prendere l'idrocodone senza prescrizione o altro che prescritto è illegale.

Metadone

Il metadone è un'abitudine che forma prescrizione di oppioidi usata nel trattamento della dipendenza da stupefacenti. Tratta il dolore moderato e severo e riduce anche il desiderio. L'effetto euforico che produce ne fa una sostanza potenzialmente coinvolgente.

Morphine

La morfina è un alcaloide presente in natura ottenuto dall'oppio e prescritto come sollievo per il dolore cronico. Ha un alto potenziale di abuso e dipendenza.

Ossicodone

L'ossicodone è un oppioide semi-sintetico prescritto per il trattamento del dolore. L'uso a lungo termine può portare a dipendenza fisica e psicologica. Prendere l'ossicodone senza prescrizione o altro che prescritto è illegale.

Percocet

Percocet è un farmaco di Programma II con un alto potenziale di abuso e dipendenza. È una combinazione di ossicodone e acetaminofene.

Tramadol

Il tramadolo è un antidolorifico oppioide efficace per il dolore moderato e moderato. dolore. Prendere tramadolo più a lungo di quanto prescritto e in grandi dosi può portare a tolleranza e dipendenza

Oppioidi contro oppiacei

Tutti gli oppioidi sono oppiacei, ma non viceversa. I termini oppiacei e oppiacei sono spesso usati in modo intercambiabile perché producono gli stessi effetti. Entrambi sono usati in medicina e hanno un potenziale di dipendenza e abuso che può portare a conseguenze potenzialmente letali. Ma la principale differenza tra questi due tipi di farmaci è che gli oppiacei sono naturali e gli oppioidi sono sintetici.

Opiati

Questi sono farmaci derivati ​​naturalmente dalla pianta di papavero da oppio. Si collegano ai recettori oppioidi nel corpo per creare i loro effetti. Eroina, morfina, codeina e oppio sono esempi di oppiacei

Opioidi

Questi sono farmaci prodotti sinteticamente che si attaccano ai recettori oppioidi nel cervello e producono effetti simili come oppiacei. Metadone, buprenorfina, idrocodone e ossicodone sono esempi di oppioidi.

Non importa quale termine usi, ricorda che entrambi possono essere abusati e causare dipendenza. Se tu o una persona cara avete una dipendenza da oppioidi, non aspettate che sia troppo tardi. Chiedi aiuto oggi.

Opiate Effects and Abuse

Opiati deprime il sistema nervoso centrale, rallenta le funzioni corporee e produce sentimenti di piacere e sollievo dal dolore. La loro capacità di fornire intense sensazioni di piacere e di ridurre il dolore fisico e psicologico è ciò che li rende estremamente avvincenti. [4]

Di solito raggiungono le concentrazioni massime nel flusso sanguigno entro una o due ore dall'assunzione iniziale e possono durare fino a sei ore. I seguenti effetti possono verificarsi dopo l'assunzione di un oppiaceo:

– Sonnolenza
– Nausea
– Respiro superficiale e rallentato
– Frequenza cardiaca ridotta
– Vomito

Gli oppiacei possono essere generalmente sicuri se assunti per brevi periodi di tempo e come indicato da un medico. Ma prenderli più frequentemente e in più di quanto prescritto può portare a dipendenza o dipendenza. L'abuso di oppioidi può essere definito come:

"Una malattia cronica e recidivante del cervello che è caratterizzata dalla ricerca e dall'uso compulsivo di droghe, nonostante conseguenze dannose e cambiamenti duraturi nel cervello" [5]

L'abuso di oppiacei a volte può essere difficile da riconoscere, soprattutto nelle prime fasi ed è per questo che è importante conoscere alcuni segni e sintomi. Alcuni di questi includono:

– Problemi finanziari
– Perdere interesse per la vita
– Cambiamenti di umore
– Visita a più dottori

Questi possono essere solo i primi segni. Se non li indirizzi correttamente, una dipendenza può peggiorare. La dipendenza da oppiacei può finire in overdose. Quindi, se noti qualcuno di questi sintomi in un familiare o in un amico, l'aiuto è disponibile. Chiamaci a sapere in che modo l'intervento può salvare la vita di una persona cara.

Statistica di abuso di oppiacei

11,1 milioni Gli americani hanno abusato di analgesici nell'ultimo anno

46 persone muoiono ogni giorno a causa di overdose di oppioidi da prescrizione

191 milioni di prescrizioni di oppioidi sono state scritte da medici nel 2017.

Probabilmente conosci qualcuno che sta lottando con un problema di oppiacei. Agli americani vengono prescritti oppiacei con un tasso mai visto nella storia degli Stati Uniti. Il numero di americani che usano oppiacei e oppiacei ha raggiunto livelli epidemici. Nel 2017, circa 1,7 milioni di persone di età pari o superiore a 12 anni hanno soddisfatto i criteri per diagnosticare la dipendenza da farmaci antidolorifici. [6] Ecco perché, nel 2017, l'HHS ha dichiarato il disturbo da uso di oppioidi un'emergenza sanitaria pubblica. [7]

Vivere con la dipendenza può rovinare la tua salute, i tuoi rapporti e la tua vita. Forse hai perso ogni speranza, ma c'è una via d'uscita. Presso gli American Addiction Centers, crediamo che la ripresa sia possibile per tutti. I nostri centri di trattamento offrono una varietà di programmi basati sull'evidenza per aiutarti a ottenere una ripresa a lungo termine e recuperare la tua vita. Fai il primo passo e chiamaci subito!

Overdose di oppiacei

Nel 2017, negli Stati Uniti ci sono stati oltre 70.000 decessi per overdose di stupefacenti, due terzi sono stati causati da oppioidi. [8] Tutti gli oppiacei comportano il rischio di overdose, specialmente se miscelati con altre sostanze. Questo è spesso il caso.

Fai attenzione ai sintomi più comuni di overdose da oppioidi:

– Labbra blu o grigie
– Unghie blu
– Respirazione e battito cardiaco rallentano o si fermano
– Unresponsiveness

La dipendenza da oppiacei è una condizione grave e potenzialmente letale. [9] Se non trattata, può portare a numerose conseguenze negative nella tua vita. Potresti persino perdere la vita. Non aspettare un altro momento! Chiedi aiuto oggi

Dipendenza dagli oppiacei

Gli oppiacei presentano un enorme potenziale di dipendenza. Preso come indicato, possono gestire efficacemente il dolore. Se non viene preso come indicato … possono verificarsi abusi, dipendenza e overdose. Un altro pericolo è passare all'eroina come alternativa più economica e più facile. Infatti, quasi l'80% delle persone che usano l'oppioide con uso di eroina viene utilizzato per la prima volta. [10]

L'uso prolungato di qualsiasi oppiaceo cambia la chimica nel cervello. Nel tempo, hai bisogno di più farmaci per ottenere gli stessi effetti. Ecco come si sviluppa la tolleranza. Se prendi gli oppioidi per un lungo periodo di tempo diventerai dipendente. I fattori genetici, psicologici e ambientali giocano un ruolo nella rapidità con cui ciò accadrà.

Hai un problema? Può essere. Guarda segnali come:

  • Cravings
  • Incapacità di smettere di usare
  • Problemi a casa, a scuola o al lavoro
  • Prendere un antidolorifico in più grandi importi
  • Prendendo il farmaco per diventare alto

Se tu o qualcuno che ami è dipendente da oppiacei devi agire immediatamente. Andare oltre le scuse o il diniego può essere difficile. Siamo qui per guidarti in ogni fase del percorso. Chiamaci e iniziamo il viaggio verso il recupero insieme. Possiamo porre alcune domande iniziali sull'uso di droghe … e organizzare un incontro con un interventista. Oppure, possiamo aiutarti a verificare i tuoi benefici assicurativi.

Perché aspettare?

Trattamento per la dipendenza da oppiacei

Ci sono numerose opzioni di trattamento disponibili, ma la riabilitazione ospedaliera può avere molto successo quando si tratta di dipendenza da oppiacei. In una struttura di riabilitazione ospedaliera, riceverete un trattamento su misura per le vostre esigenze. Otterrai una disintossicazione medica che ti aiuterà con le voglie ei sintomi da astinenza. Riceverai consulenza e terapia comportamentale. Anche i programmi in 12 fasi e i programmi di post-terapia saranno parte del programma.

Non sottovalutare mai il potere del trattamento della tossicodipendenza. Questi servizi sono importanti nel processo di recupero. Affrontare la dipendenza e il trattamento ricevente ti aiuterà a stabilire di nuovo la tua autostima e la tua convinzione nella vita. Chiamaci e esploriamo insieme le opzioni di trattamento. Ti meriti una vita migliore.

Chiedi aiuto oggi

La dipendenza da oppiacei ha distrutto vite. Ha preso la vita di molti altri. Non lasciare che ciò accada a te o ad una persona cara. Chiunque è a rischio di sviluppare un problema. Il trattamento è disponibile e funziona. Agisci ora prima che sia troppo tardi. Chiedi aiuto oggi e chiamaci per conoscere le tue opzioni di riabilitazione con American Addiction Centers.

Fonte di riferimento: [1] NCBI: Drug of Abuse Opiates
[2] NCBI: Farmacologia degli oppioidi di base: un aggiornamento
[3] NIDA: I veri adolescenti si chiedono: quali sono i diversi tipi di oppioidi?
[4] NCBI : La neurobiologia della dipendenza da oppioidi: implicazioni per il trattamento
[5] NIDA: La scienza della droga Uso e dipendenza: le basi
[6] SAMSHA: Principali indicatori sull'uso di sostanze e salute mentale negli Stati Uniti:
Risultati dell'indagine nazionale 2017 sull'uso e la salute delle droghe
[7] HHS: Cos'è l'epidemia di oppiacei negli Stati Uniti?
[8] SAMSHA: Principali indicatori di uso di sostanze e salute mentale negli Stati Uniti:
Risultati dell'indagine nazionale 2016 sull'uso e la salute delle droghe
[9] CDC: Decessi da overdose di droga [10] [10] National Institute on Drug Abuse: Overdose da oppioidi crisi

Sourcesite-health.com

Tags: