Farmaco Eczema potrebbe ripristinare la crescita dei capelli nei pazienti con alopecia

        

 Il farmaco Eczema potrebbe ripristinare la crescita dei capelli nei pazienti con alopecia "title =" Il farmaco Eczema potrebbe ripristinare la crescita dei capelli nei pazienti con alopecia "/> 
 <figcaption class= Credit: JAMA Network.

        

I medici del Massachusetts General Hospital (MGH) riportano un inaspettato effetto collaterale del trattamento con dupilumab, approvato dalla FDA per il trattamento dell'eczema da moderato a grave, chiamato anche dermatite atopica.

Nel loro case report pubblicato su JAMA Dermatology, i medici descrivono come il loro paziente di 13 anni, che ha alopecia totale – una totale mancanza di capelli del cuoio capelluto – insieme all'eczema, ha sperimentato una significativa ricrescita dei capelli mentre veniva trattato con dupilumab, un farmaco commercializzato con il marchio Dupixent.

"Siamo rimasti piuttosto sorpresi dal momento che questo paziente non aveva sviluppato i capelli del cuoio capelluto dall'età di 2 anni, e altri trattamenti che possono aiutare con la perdita dei capelli non erano nel suo caso", dice Maryanne Makredes Senna, MD, del Dipartimento MGH di dermatologia, autore senior del rapporto Dermatologia JAMA.

 

 

"Per quanto ne sappiamo, questo è il primo rapporto sulla ricrescita dei capelli con dupilumab in un paziente con qualsiasi grado di alopecia areata."

Oltre all'alcopatia di vecchia data, questa paziente aveva avuto un eczema estensivo e resistente al trattamento dall'età di 7 mesi.

Il trattamento con prednisone e metotrexato, farmaci che possono sopprimere il sistema immunitario iperattivo, ha portato a un miglioramento limitato nell'eczema del paziente ma senza ricrescita e pertanto è stato interrotto.

Nel luglio 2017 ha iniziato a essere curata con iniezioni settimanali di dupilumab, che aveva recentemente ricevuto l'approvazione della FDA. Dopo sei settimane di trattamento, che ha portato a un significativo miglioramento dei sintomi dell'eczema, ha anche notato che capelli chiari e sottili chiamati peli di vellus stavano comparendo sul suo cuoio capelluto.

Dopo sette mesi di trattamento con dupilumab, il paziente aveva sviluppato una quantità significativa di peli pigmentati che tipicamente crescono sul cuoio capelluto.

A causa di un cambiamento nella sua copertura assicurativa, ha dovuto interrompere dupilumab per un periodo di due mesi, durante il quale ha notato la perdita dei capelli ricresciuti di recente. Ma dopo aver potuto riprendere il trattamento nell'aprile 2018, la crescita dei capelli riprese e continuò.

Senna spiega che il meccanismo del dupilumab di individuare una via metabolica del sistema immunitario nota per essere iperattivo nell'eczema potrebbe spiegare la sua azione contro l'alopecia, poiché studi recenti hanno suggerito che altri elementi dello stesso percorso possono indurre la perdita di capelli autoimmuni.

"Al momento, è difficile sapere se dupilumab potrebbe indurre la crescita dei capelli in altri pazienti con alopecia, ma sospetto che possa essere utile in pazienti con eczema attivo esteso e alopecia areata attiva", afferma.

"Abbiamo presentato una proposta per una sperimentazione clinica con dupilumab in questa popolazione di pazienti e speriamo di poterla approfondire ulteriormente nel prossimo futuro." Senna è la ricercatrice principale della clinica Hair Academic Innovative Research (HAIR) unità di ricerca presso MGH e un istruttore di Dermatologia presso la Harvard Medical School.

Fonte: Massachusetts General Hospital.

 

 

        

Sourcesite-health.com

Tags: