Fresenius Dialysis Machine

Una Fresenius Dialysis Machine è una pompa computerizzata utilizzata per filtrare le tossine dal corpo quando i reni non sono più in grado di farlo. Fresenius offre pompe per uso sia clinico che domiciliare.

Fresenius

Storia e panoramica

Fresenius è una società di assistenza medica che è stata un noto fornitore di risorse sanitarie, informazioni, attrezzature e servizi dal 1400, più recentemente hanno dato un contributo significativo al mondo del diabete.

Nel 1966 la compagnia medica Fresenius iniziò a produrre e vendere macchine per la dialisi. Hanno prodotto prodotti peritoneali ed emodialisi che possono essere utilizzati in cliniche e anche alcuni che possono essere utilizzati a casa.

Oggi sono uno dei principali mercati per macchine e pompe per dialisi.

Ci sono naturalmente altre marche di macchine per la dialisi. Parla con il tuo medico, il case manager o il personale sanitario per scegliere il modello più adatto a te, dato che altre macchine o marchi possono variare in termini di costi, qualità o facilità d'uso.

Utilizzo della macchina:

L'infermiera o il medico ti spiegheranno esattamente come utilizzare la macchina se prevedi di usarla a casa. Ci sono utili tutorial per youtube e guide per gli utenti disponibili su Internet, ma il più utile sarà quello di imparare di persona, con la macchina e con la guida di un esperto.

Anatomia e fisiologia: il sistema renale e urinario

La maggior parte delle persone nasce con due reni funzionanti . Il rene, parte del sistema urinario, è un organo situato nella parte mediana del corpo su entrambi i lati della colonna vertebrale. C'è un rene sul lato sinistro e destro del tuo corpo.

Il suo nome è rappresentativo della sua forma, poiché la forma è stata descritta come avente la stessa forma di un fagiolo. Tuttavia, a differenza di un fagiolo, all'interno dell'organo del rene c'è un complesso sistema di filtrazione che serve a rimuovere le tossine dal flusso sanguigno ed eliminarle dal corpo sotto forma di urina.

Quindi, il rene da una parte riceve sangue, e il sangue viaggia attraverso i numerosi filtri del rene. Quando il sangue passa attraverso ogni livello di filtrazione, diventa pulito e ritorna a dare ossigeno ed energia ad altri organi del corpo. Questo sistema di filtrazione aiuta anche a regolare la quantità di sodio e potassio nel corpo; secerne un ormone che segnala al corpo di produrre più globuli rossi; così come mantiene la pressione sanguigna.

Infine, le tossine che vengono filtrate da questo sangue vengono rimosse dal corpo come urina. L'urina lascia il rene (con i suoi rifiuti) attraverso i tubi chiamati ureteri che si aprono nella vescica. Poi, mentre la vescica si riempie, l'urina viene rilasciata dal corpo attraverso un altro piccolo tubo chiamato uretra.

Fisiopatologia: disfunzione renale o insufficienza

A volte, se c'è una improvvisa o ripetuta mancanza di flusso di sangue ai reni, questa serie di organi di potere si danneggiano, si feriscono o smettono di funzionare e non svolgono più le loro funzioni. Ciò può essere dovuto a una serie di fattori come:

  • Grave disidratazione
  • Malattie croniche (come il diabete o l'ipertensione cronica)
  • Determinate malattie acute (come infarto, grave ustione o grave reazione allergica)
  • Grave infezione renale (o altre infezioni gravi come la sepsi)
  • Trauma al rene (ad esempio, il rene è fisicamente danneggiato per fare un incidente automobilistico)
  • Esposizione, uso o uso eccessivo di tossine (farmaci ambientali, illegali, antinfiammatori)

Quando i reni non sono più in grado di svolgere la loro funzione, tutto il corpo ne soffre.

Sintomi di insufficienza renale

I sintomi di insufficienza renale o funzione renale bassa possono includere, ma non sono limitati a quanto segue:

  • Fatica
  • Confusione
  • Uscita urinaria bassa
  • Edema (gonfiore) delle estremità inferiori
  • Mancanza di respiro, pressione al petto
  • Grave sintomi: convulsioni o coma

Trattamento

La funzione del rene è necessaria per sopravvivere. Fortunatamente, molte persone possono sopravvivere con un solo rene e alcune persone possono sopravvivere con un rene che non funziona nemmeno al 100%.

Per le persone che si trovano di fronte danni ai reni, disfunzione o fallimento, ci sono un paio di opzioni di trattamento:

Parla con il tuo nefrologo su quali siano le opzioni di trattamento più adatte a te.

Trapianto di rene

In parole povere, una persona che ha bisogno di un rene può richiedere un trapianto sotto il consiglio del proprio team sanitario. Si cerca un organo donatore e se c'è una corrispondenza, viene raccolto dal donatore e impiantato chirurgicamente nel ricevente.

Dialisi

La dialisi è un trattamento che viene utilizzato, normalmente con una macchina computerizzata, per simulare le funzioni di un rene quando il rene stesso non è più in grado di farlo.  Emodialisi "larghezza =" 351 "altezza = "233" dati- /> <noscript> <img class=Esistono due tipi principali di dialisi : peritoneale ed emodialisi.

Dialisi peritoneale

La dialisi peritoneale viene normalmente eseguita dal paziente stesso. In questo caso, il peritoneo (o rivestimento dell'addome) filtra il sangue. Un catetere viene posizionato vicino all'ombelico del paziente (ombelico) e rimane lì fino a quando è necessario un trattamento. Il paziente viene quindi istruito su come somministrare una soluzione speciale attraverso questo catetere, attendere che avvenga lo scambio di filtrazione e quindi rimuovere la soluzione in un sacchetto separato in seguito.

Emodialisi

L'emodialisi richiede l'aiuto di una macchina. Fondamentalmente, un sistema di porte a due vie viene inserito nel braccio di un paziente. Il sangue viene pompato dal corpo in una macchina; la macchina filtra il sangue (proprio come il rene); e poi lo restituisce attraverso l'altro lato della porta, di nuovo nel corpo. Questo tipo di dialisi viene normalmente eseguito come una procedura ambulatoriale in una clinica, ma può anche essere svolto a casa nelle giuste condizioni.

Quanto dura l'emodialisi? Quante volte alla settimana?

L'emodialisi richiede spesso tre visite settimanali in una clinica. Ogni sessione di trattamento dura da tre a cinque ore.

Se sei in grado di fare trattamenti di emodialisi a casa, il programma potrebbe essere leggermente diverso. I trattamenti domiciliari sono di solito effettuati sei-sette volte a settimana e durano solo due o tre ore.

Quanto costa il trattamento di dialisi?

Il trattamento dialisi può essere molto costoso, ovviamente a seconda della circostanza specifica una conversazione con il medico e forse un consulente finanziario può aiutare te e la tua famiglia a prendere la decisione migliore.

Fa male?

Il trattamento dialitico non dovrebbe essere doloroso (se lo è, informi immediatamente il medico o l'infermiere), anche se possono verificarsi alcuni effetti collaterali. Gli effetti collaterali della dialisi possono includere:

  • Nausea e / o vomito
  • Pelle secca
  • Muscle cramping
  • Fatica
Ho bisogno di una porta?

Sì, tutti coloro che hanno bisogno di emodialisi devono avere un accesso aperto al loro flusso sanguigno. Ci sono tuttavia alcune opzioni per questo che possono essere scelte con l'aiuto del medico per scegliere il più appropriato per il tuo stile di vita.

  • Catetere venoso centrale
  • fistola
  • Graft
Fistola:

Una fistola richiede un intervento chirurgico minore in cui un'arteria (toglie il sangue dal cuore) e una vena (riporta il sangue al cuore) sono "fusi" insieme. Queste fistole sono sotto la pelle e solitamente poste nel braccio non dominante (il braccio con cui non scrivi). Le fistole sono considerate più permanenti, in quanto possono essere utilizzate per il trattamento dialitico per molti anni senza necessità di sostituzione.

Graft:

Analogamente alla fistola, un innesto si unisce anche a un'arteria e una vena. Un innesto tuttavia utilizza un tubo di plastica per unire l'arteria e la vena. Un trapianto richiede meno tempo di guarigione rispetto a una fistola, ma è meno permanente. Di solito durano alcuni anni ma dovranno essere sostituiti. Inoltre, gli innesti possono essere più inclini alle infezioni rispetto alle fistole.

Catetere venoso centrale:

Questa è un'opzione molto temporanea, poiché un piccolo tubo viene posto in una grande vena (come una vena nel collo, nella zona della clavicola o nell'inguine) e quindi rimosso dopo il trattamento. Questo è più spesso usato quando è necessario un trattamento di dialisi in fretta e non c'è stato tempo per consentire una procedura chirurgica e tempo di recupero per posizionare una porta più permanente.

Affrontare la dialisi

Sia che abbiate a che fare con la dialisi per molti anni, che abbia ricevuto di recente una diagnosi o che stiate aiutando qualcun altro, potete essere sicuri di provare una varietà di emozioni. Sentimenti di depressionesenso di colpa, rabbia e perdita di controllo possono essere comuni. Ricorda che non sei solo!

Considera l'idea di organizzare un incontro regolare con un professionista per parlare di questi sentimenti ed emozioni difficili.

Consigli vivificanti per il trattamento dialitico

Le persone sottoposte a trattamenti di dialisi trascorreranno molte ore seduti o riposando durante il trattamento, il seguente elenco potrebbe fornire alcune idee per occupare il tempo in modo sano!

  • Leggi libri
  • Fai una lezione online
  • Porta con te un amico o un familiare e usa il tempo per conoscersi meglio
  • Considera di fare i tuoi trattamenti di notte e di dormire attraverso di loro
  • Ascolta libri o podcast registrati
  • Praticare la meditazione o la presenza mentale
  • Mantieni uno spirito di gratitudine e resta positivo

<! –

->

Sourcesite-health.com

Tags: