Hai un "timpano"?

    
                    
            
                        

Non smettere di credere. Resisti al sentimento.

Ehi, ti ho appena incontrato e questo è pazzesco. Ma ecco il mio numero, quindi chiamami forse.

Queste o altre canzoni ti rimangono mai bloccate nella testa? Se è così, non sei solo.

Secondo uno studio del 2017 nel Journal Psychology of Musicoltre il 90% degli adulti sperimenta l'ascolto di una canzone ripetuta su base settimanale o più frequente. Questo fenomeno è chiamato immaginario musicale involontario, noto anche come "i timpani".

Le canzoni possono essere attivate da una recente esposizione musicale, stati di bassa attenzione e associazioni tra memorie e tendono a suonare a ripetizione per una media di 30 minuti. Alcune persone non si preoccupano di avere un timidauro, mentre altri le trovano fastidiose o addirittura esasperanti.

Mentre gli psicologi non sanno esattamente perché le canzoni rimangono bloccate nella tua testa, alcuni esperti pensano che potrebbero essere un tipo di aiuto alla memoria; quando le canzoni sembrano difficili da bandire, potrebbe essere correlato ad avere tratti ossessivo-compulsivi. Qualunque sia la ragione, le canzoni tendono ad avere caratteristiche simili. La maggior parte ha un tempo veloce con una forma melodica comune e intervalli o ripetizioni insoliti.

Quindi, come fermi questi brani dal dirottarti il ​​cervello?

Dr. Joanne Maydirettore del ambulatorio per la salute comportamentale presso Advocate Illinois Masonic Medical Center a Chicago, raccomanda di coinvolgere la memoria di lavoro in attività che richiedono attenzione completa come i puzzle di Sudoku, guardare un video di YouTube o leggere. Se questo non funziona facilmente, considera di distrarti cantando una canzone diversa.

Il sito Web TheTopTens ha una lista in corso delle "[10459010] Dieci canzoni che rimangono bloccate nella testa". Sei d'accordo? Quale canzone è sempre in esecuzione nella tua mente? Fateci sapere nei commenti qui sotto.

                    

Sourcesite-health.com

Tags: