Home rimedi per linfonodi ingrossati

 rimedi casalinghi per linfonodi ingrossati "larghezza =" 500 "altezza =" 333 "/> I linfonodi, o ghiandole linfatiche, sono una parte importante del corpo.In realtà, il corpo umano ha circa 600 linfa I linfonodi contengono globuli bianchi chiamati linfociti, generati dal sistema immunitario, progettati per combattere e proteggerci da infezioni e malattie.</p><p>A volte, i nodi si gonfiano, diventando teneri e dolorosi. In questi casi, potresti voler provare i rimedi casalinghi per i linfonodi ingrossati.</p><p>La linfoadenite, o linfoadenopatia, si sviluppa quando si hanno uno o più linfonodi ingrossati. Troverete linfonodi ingrossati sotto le ascelle, intorno al collo, sotto il mento, dietro le orecchie e la testa, e nella zona inguinale.</p><p>I linfonodi ingrossati possono essere piccoli come un pisello o grandi come un uovo.</p><p>La linfoadenite è causata da virus, batteri e funghi. Strep gola e altre infezioni come la tubercolosi, la mononucleosi o la malattia da graffio di gatto sono alcune delle cause più comuni.</p><p>In questo articolo, condivideremo i suggerimenti su come sbarazzarsi dei linfonodi ingrossati in modo naturale.</p><h2> <strong>Come sbarazzarsi dei linfonodi ingrossati? 10 Home Remedies</strong></h2><p>Anche se i linfonodi ingrossati possono ridursi senza trattamento, altre volte è necessario un trattamento. I seguenti sono 10 rimedi casalinghi per linfonodi ingrossati</p><h3> <strong>1. Warm o Cool Compress</strong></h3><p>Sia gli impacchi caldi che quelli freddi sono in grado di ridurre le dimensioni dei linfonodi ingrossati. Un impacco tiepido o freddo può migliorare la circolazione sanguigna e quindi ridurre il gonfiore, il dolore e i linfonodi ingrossati.</p><p>Metti una salvietta calda o un impacco freddo sui linfonodi ingrossati per 5-10 minuti. Ripeti l'operazione alcune volte al giorno per ridurre il gonfiore.</p><h3> <strong>2. Aceto di sidro di mele</strong></h3><p>Molti usano anche aceto di sidro di mele per linfonodi ingrossati. L'acido acetico nell'aceto di sidro di mele ha proprietà antibiotiche che aiutano a rafforzare l'immunità e curare le infezioni.</p><p>L'aceto di mele è considerato un ottimo tonico linfatico che aiuta a favorire il drenaggio linfatico e disintossicare il corpo. Ciò consente ai linfonodi di proteggere il corpo dalle malattie.</p><p>Per pulire il linfonodo dell'aceto di sidro di mele, consuma due cucchiai di aceto di sidro di mele in un bicchiere di acqua filtrata tre volte al giorno.</p><p>Puoi anche combinare una quantità uguale di aceto di sidro di mele non filtrato e acqua filtrata. Immergere un panno in questa soluzione e applicarlo al linfonodo gonfio. Dopo cinque minuti, sciacquare la soluzione con acqua tiepida. Ripeti l'operazione due volte al giorno.</p><h3> <strong>3. Raw Aglic</strong></h3><p>L'aglio crudo viene caricato con il composto noto come allicina, che è responsabile dell'uccisione di innumerevoli microrganismi e infezioni. Le proprietà antimicotiche, antivirali e antimicrobiche nell'aglio aiutano anche ad alleviare le infezioni che possono portare a linfonodi ingrossati.</p><p>Consumare due o tre spicchi d'aglio schiacciati ogni giorno fino a quando l'infezione non scompare. Si sa che l'aglio tritato attiva gli enzimi di alliinasi, che producono l'allicina che combatte le infezioni.</p><h3> <strong>4. Vitamina C</strong></h3><p>La vitamina C è una delle vitamine migliori per i linfonodi ingrossati. La vitamina C è nota per migliorare un sistema immunitario che sta combattendo un'infezione. Allo stesso tempo, la vitamina C può aiutare a ridurre la probabilità di linfonodi ingrossati, segno di un'infezione.</p><p>Mentre alte dosi di vitamina C sono disponibili in forma di supplemento, è anche una buona idea consumare molti cibi ricchi di vitamina C. Alcune buone scelte includono ananas, arance, papaia, fragole, broccoli, peperoni, cavoli e cavolfiori.</p><h3> <strong>5. Miele di Manuka</strong></h3><p>Il miele crudo, in particolare il miele di Manuka, è noto per fermare la crescita dei batteri e curare le infezioni batteriche che portano a linfonodi ingrossati. Vorresti consumare il miele autentico UMF (Unique Manuka Factor) con un punteggio di UMF10 o superiore.</p><p>Il test UMF verifica le prestazioni antibatteriche del miele e lo confronta con il fenolo disinfettante. Per ottenere il massimo beneficio dal miele di Manuka, prendine una dose da uno a due cucchiai al giorno.</p><p>Se trovi il gusto troppo dolce da solo, aggiungilo alla tua tisana preferita, come lo zenzero o la menta piperita.</p><h3> <strong>6. Salt Water</strong></h3><p>L'acqua salata dei gargarismi potrebbe ridurre l'infiammazione e il gonfiore dei linfonodi del collo a causa di un'infezione alla gola. Aggiungere mezzo cucchiaino di sale grosso a un bicchiere di acqua tiepida filtrata. Fai un gargarismo con acqua salata un paio di volte al giorno per circa una settimana per ottenere i migliori risultati.</p><h3> <strong>7. Curcuma in polvere</strong></h3><p>La curcuma (Curcuma longa) è la spezia principale che si trova nel curry e si pensa sia l'erba più potente del mondo. Il principio attivo della curcuma è la curcumina, che ha come bersaglio il gonfiore associato a linfonodi ingrossati.</p><p>Unire un cucchiaio di polvere di curcuma con abbastanza miele per una pasta. Applicare questa miscela sul linfonodo gonfio e dopo 10 minuti, risciacquare con acqua tiepida. Fatelo due volte al giorno per una settimana.</p><h3> <strong>8. Radice di astragalo e altre erbe</strong></h3><p>La radice di astragalo (Astragalus membranaceus) ha una lunga reputazione per potenziare il sistema immunitario e quindi aiutare a ridurre i linfonodi ingrossati. Ciò è dovuto alle proprietà antimicrobiche, antivirali e antinfiammatorie della radice dell'astragalo.</p><p>Uno studio del 2012 ha scoperto che la radice dell'astragalo è in grado di regolare la risposta immunitaria controllando le cellule t-helper. La radice di astragalo può essere presa come una capsula o tintura o acquistata come astragalo essiccato e aggiunta all'acqua calda per il tè dell'astragalo.</p><p>Altri rimedi a base di erbe che trattano i linfonodi ingrossati includono l'echinacea, la radice di liquirizia, le mannaie, lo zenzero, l'olmo sdrucciolevole, la menta piperita, il verbasco, la foglia d'ulivo, il goldenseal, la salsapariglia e il fieno greco.</p><h3> <strong>9. Oli essenziali</strong></h3><p>Gli oli essenziali sono anche efficaci contro le infezioni. Olio essenziale di origano, olio essenziale di tea tree, olio di limone, olio di cipresso, olio di mirra e olio di incenso sono alcune opzioni utili <br/> Per utilizzare gli olii essenziali, inalarli, diffonderli o applicarli localmente ai tuoi linfonodi ingrossati. Quando si utilizzano oli essenziali sulla pelle, combinare alcune gocce con parti uguali di un olio vettore come olio di jojoba o olio di cocco.</p><p>L'olio di origano può anche essere preso internamente per due settimane al massimo, ma assicurati di consultare un professionista prima di provare questo metodo.</p><h3> <strong>10. Rimedi omeopatici</strong></h3><p>L'omeopatia può anche aiutare a trattare i linfonodi ingrossati. Alcuni rimedi omeopatici spesso raccomandati includono:</p><ul><li>Natrum muriaticum</li><li>Kali muriaticum</li><li>Mercurius solubilis</li><li>Silicea</li><li>L'iodio</li><li>bromo</li><li>Nux vomica</li><li>Pulsatilla</li><li>Rhus toxicodendron</li><li>zolfo</li><li>Calcarea fluorica</li><li>Ferrum phosphoricum</li><li>Calcarea carbonica</li></ul><p>Ci sono anche tinture omeopatiche specifiche che aiutano a drenare il sistema linfatico. Consulta un omeopata per il miglior rimedio basato sul tuo quadro fisico, mentale ed emotivo dei sintomi.</p><h2> <strong>Suggerimenti dietetici per la riduzione dei linfonodi ingrossati</strong></h2><p>In generale, trarrai beneficio da una dieta anti-infiammatoria progettata per potenziare il sistema immunitario e proteggere dai linfonodi ingrossati. In questa sezione, daremo una breve occhiata a quali cibi mangiare e quali cibi evitare con i linfonodi ingrossati.</p><h3> <strong>Foods to Eat</strong></h3><p>Gli alimenti che aumentano l'immunità includono verdure a foglia verde ad alto contenuto di fibre, come il bok choy, il cavolo e gli spinaci; Verdure di Brassica come broccoli e cavolfiori; alimenti contenenti zolfo come aglio e cipolle; cibi probiotici come kimchi, crauti e kombucha; e grassi salutari come il pesce pescato, l'olio di cocco, i semi di lino e gli avocado.</p><p>La tua dieta dovrebbe anche contenere un sacco di succhi di verdura appena spremuti, zuppe e minestre, tisane e verdure al vapore.</p><h3> <strong>Cibi da evitare</strong></h3><p>Lo zucchero in generale ridurrà il numero di globuli bianchi che il corpo produce e questo deprime il sistema immunitario. Desidererai anche rimuovere dalla dieta alimenti altamente trasformati, compresi cereali raffinati, oli idrogenati, cibi fritti e latticini.</p><p>Inoltre, rimuovere tutti gli allergeni alimentari dalla dieta. Gli alimenti che tendono a causare allergie, sensibilità o intolleranze includono soia, latticini, glutine, grano, mais e dolcificanti artificiali e conservanti.</p><h2> <strong>Considerazioni finali sui linfonodi ingrossati</strong></h2><p>I linfonodi fanno parte del sistema immunitario e ti proteggono da malattie e infezioni. Tuttavia, i linfonodi ingrossati possono essere causati da funghi, batteri o virus.</p><p>In questo articolo abbiamo appreso i numerosi rimedi casalinghi per i linfonodi ingrossati, tra cui impacchi caldi o compresse fresche, aceto di sidro di mele, aglio crudo, vitamina C, miele di Manuka, acqua salata, polvere di curcuma, radice di astragalo, essenziale oli come l'olio dell'albero del tè e rimedi omeopatici.</p><p>L'esercizio e lo yoga possono anche aiutare ad aumentare il flusso del sistema linfatico. La terapia di massaggio regolare è un altro dei tanti rimedi naturali per i linfonodi ingrossati.</p><p>Puoi anche massaggiare i tuoi linfonodi ogni giorno per circa 15 minuti, il che li stimolerà e migliorerà la funzione linfatica.</p><div id=

Fonti articolo (+)

Huang, L.F., et al., "L'effetto dell'Astragaloside IV sulla funzione immunitaria delle cellule T regolatorie mediata dalla proteina di scatola 1 del gruppo di alta mobilità in vitro," Fitoterapia, dicembre 2012; 83 (8): 1514-1522, doi: 10.1016 / j.fitote.2012.08.019.

Sourcesite-health.com

Tags: