I pro ei contro degli alimenti ibridi

 cibi ibridi

I cibi ibridi sono visti in una luce positiva o negativa. Non possono naturalmente verificarsi in natura; gli umani devono intervenire e incrociare due piante diverse per produrre una pianta ibrida. I cibi ibridi, tuttavia, non sono notizie recenti. Gli antichi Maya modificarono le piante per produrre un raccolto sostenibile e duraturo. Affrontiamo il tema delle piante ibride di seguito.

What Are Hybrids?

Attraversando due diverse varietà di frutta o verdura si otterrà un prodotto ibrido. Un alimento ibrido comune è il pompelmo, che è un ibrido di un'arancia dolce e un pomelo, ed è stato incrociato sulle piantagioni nel 18 secolo. La cosa importante da capire è che gli alimenti ibridi possono verificarsi sia in natura che in una fattoria o in una piantagione.

Open Pollination:

L'impollinazione aperta avviene quando un insetto, un uccello, un vento o altri meccanismi naturali incrociano le impollinazioni di due diverse specie di piante. Non ci sono restrizioni tra il flusso di polline, motivo per cui le piante a impollinazione aperta sono geneticamente diverse. L'impollinazione aperta provoca una maggiore variazione all'interno delle popolazioni vegetali, e questo può cambiare con il clima e il periodo dell'anno.

Ibridazione:

Questo è un metodo più controllato di impollinazione di due diverse varietà di piante o specie. L'intervento umano è necessario perché ciò avvenga. È importante notare che una pianta ibrida è geneticamente instabile, il che significa che i semi non possono essere riutilizzati dopo il raccolto iniziale. La pianta ibridata produrrà una resa maggiore e maggiore rispetto alle varietà parent poiché avranno un più alto livello di carboidrati. I nutrienti e i fitochimici delle varietà parentali sono diluiti nella pianta ibrida.

Il mais è probabilmente l'esempio più infame di un alimento ibrido, dato che negli anni '30 sono stati prodotti nuovi ibridi di mais, in modo che gli agricoltori potessero facilmente coltivare il raccolto. L'altra ragione era che potesse crescere più facilmente ed essere più resistente agli insetti e alla siccità. Milford Beeghly ha perfezionato una tecnica di allevamento per ottenere semi di mais ibridi che sono cresciuti più alti e hanno prodotto quantità più elevate di orecchie. Dai tempi di Beeghly, il mais è passato da alimento ibrido a coltura geneticamente modificata.

OGM contro ibridi:

Una pianta ibrida è incrociata e non è geneticamente modificata, secondo il Progetto NonGMO. Gli scienziati combinano diversi geni del DNA, virus e batteri di diverse specie di piante e animali per creare alimenti geneticamente modificati, che sono tipicamente brevettati, ad esempio, la mela Honeycrisp. In una pianta geneticamente modificata, i geni sono stati alterati per produrre continuamente tratti specifici che non cambiano quando le piante ibride vengono ripiantate. Gli OGM modificano il corredo genetico del seme in modo che i geni di altre specie e organismi si trovino all'interno della pianta. I semi contengono pesticidi chimici per allontanare gli insetti. Questo è il motivo per cui gli alimenti OGM non sono gli stessi degli alimenti ibridi. Questo è anche il motivo per cui gli OGM producono oggetti sono disponibili tutto l'anno.

Avendo detto tutto quello …

I cibi ibridi possono diventare geneticamente modificati e brevettati, ma non contengono geneticamente OGM. Alcuni alimenti ibridi contengono un sacco di nutrienti essenziali e enzimi benefici, che sono meglio e più facili da assorbire dal corpo rispetto ai nutrienti sintetizzati che vengono creati in un laboratorio e che si presentano sotto forma di pillole. Le persone hanno il diritto di diffidare degli alimenti ibridi perché alcuni cereali ibridi, ad esempio, vengono allevati per avere il triplo del glutine. L'obiettivo di evitare questo ibrido dovrebbe essere dovuto all'incremento della percentuale di glutine, non perché sia ​​un ibrido. Come consumatore di prodotti, è difficile sapere se il contenuto nutrizionale del prodotto ibrido è basso, medio o alto. Riguardo a te stesso con la posizione e le condizioni di crescita dei tuoi prodotti è il modo migliore per conoscere il contenuto nutrizionale e un modo più semplice per sapere se sono stati utilizzati OGM o se si trattava di un ibrido impollinazione aperta.

A volte abbiamo bisogno di fare un passo indietro e analizzare gli alimenti per quello che sono. Sono cresciuti con prodotti chimici? Sono state concentrate le tossine spruzzate sul raccolto? Ci sono deficit nutrizionali? Queste domande devono essere risolte quando si tratta della tua decisione di mangiare o non mangiare cibi ibridi. Non stiamo sostenendo per loro, ma non siamo contro di loro. Ti stiamo semplicemente dicendo di valutare i pro e i contro e prendere la tua decisione. Diffidare degli alimenti carichi di OGM, però!

Una lista di cibi ibridi:

Pluots

Broccolini

Angello

Black Galaxy Tomato

pompelmo

limequat

Pineberry

Carambola

Uve senza semi

Ananas

Angurie senza semi

Patate

Carote

Cachi senza semi

Germogli di erba medica

Kiwi

Agrumi senza semi

Diverse varietà di date (come Medjool)

anacardi

Beets

Mele senza semi

Tags: