I tuoi alimenti in scatola includono le tossine pericolose?

        

        

Consumate regolarmente cibo in scatola? Mentre è conveniente e spesso economico, il cibo in scatola ha la sua giusta parte di aspetti negativi di cui i consumatori dovrebbero essere consapevoli. Questi aspetti negativi sono abbastanza gravi che dovremmo considerare la questione del risparmio un po 'più di rischiare molto.

Mangiare cibo in scatola è diventato un'abitudine per molte persone che vivono nella nostra indaffarata cultura. È molto più facile prendere una lattina di questa e una lattina, piuttosto che lavare, tagliare e preparare il cibo fresco.

Secondo il Global Food Processing Network,

"Gli Stati Uniti guidano il consumo mondiale di alimenti in scatola e conservati, che rappresentano il 20% del totale consumato nel 2014, che è stato valutato a 19,5 miliardi di dollari"

Mentre ti stai preparando per il banchetto di questa stagione festiva, tieni presente che il fresco è sempre il migliore, ecco perché:

I prodotti in scatola sono caricati con conservanti

I prodotti in scatola fabbricati sono spesso cosparsi di zucchero raffinato, sale raffinato e conservanti. Questi additivi possono annullare gran parte della nutrizione originale del cibo. Una classe di conservanti spesso utilizzata nelle conserve è costituita dai solfiti. Questi includono biossido di zolfo, solfito di sodio e bisolfito di potassio.

Alcune persone possono sperimentare reazioni ai solfiti, che possono essere gravi. Se ti accorgi di avere problemi respiratori entro circa mezz'ora dopo aver mangiato cibi in scatola, consulta immediatamente un medico.

I prodotti in scatola contengono BPA


Molte lattine sono rivestite con bisfenolo-A (BPA), nonostante la crescente conoscenza degli effetti tossici di questa sostanza chimica industriale negli ultimi anni. L'esposizione al BPA è collegata a interruzione ormonale e può aprire la strada alla sterilità, cancro al seno, e cancro alla prostata. E 'anche collegato a obesità, malattie cardiache, diabete e complicazioni neurologiche, come ADHD nei bambini

Environmental Working Group (EWG) analizzò 252 marchi di alimenti in scatola per trovare quelli che usavano un BPA contenente epossi. Ecco la lista:


Produttori di alimenti e aziende di imballaggio come Can Manufacturers Institute e il North American Metal Packaging Alliance fa parte del team "BPA is safe", affermando che "i livelli estremamente bassi di BPA presenti negli alimenti in scatola non presentano rischi per la salute dei bambini o adulti. "Bisogna sottolineare, tuttavia, che un cambiamento delle norme di sicurezza costringerebbe miliardi di dollari di costi di revamping a queste società.


Per quanto riguarda i prodotti senza BPA?


Se vedi un'etichetta che afferma che un prodotto o un contenitore è privo di BPA, questo non significa necessariamente che sia sicuro. Alcuni produttori hanno sostituito con altri composti chimici, come bisfenolo-S (BPS) che è stato trovato per essere molto simile nella struttura e può portare a molti degli stessi pericoli. Alcune lattine utilizzate per l'inscatolamento domestico possono contenere anche BPA o BPS.

Il cibo in scatola impropria può causare malattia e morte

Quando il cibo viene inscatolato in modo improprio, può portare alla crescita di
Clostridium botulinum bacteria, che porta al botulismo, una forma di intossicazione alimentare che può causare paralisi e persino la morte se non affrontata rapidamente. Home canner sono particolarmente a rischio di questo batterio se non seguono rigorosamente le procedure di inscatolamento. Non mangiare mai da una lattina ammaccata, che perde, arrugginita o rigonfia. Se il cibo dentro odora, buttalo fuori

Finalmente: Questo è ovvio, cibi in scatola sapore … in scatola. Un prodotto in scatola non può mai eguagliare il sapore della sua controparte fresca.

Godetevi un pasto sicuro per le vacanze

-Susan Patterson

        

Sourcesite-health.com

Tags: