Olio abissino (olio di semi di crambe)

L'olio abissino è un olio vegetale espulso dal seme di Crambe che è un raccolto di semi oleosi. L'olio è molto ricco di acido erucico, proprio come l'olio di senape e l'olio di colza. L'olio abissino era principalmente usato per ottenere acido erucico commercialmente, che fu ulteriormente utilizzato come sostanza chimica nelle applicazioni industriali dopo la seconda guerra mondiale. È solo di recente che alcuni produttori di cosmetici lo commercializzano come estremamente buono per il condizionamento della pelle e dei capelli. Tuttavia, a causa di una grave mancanza di studi moderni condotti su questo olio nel campo delle applicazioni cosmetiche, gran parte di ciò che sappiamo si basa sulla sua composizione chimica. Alcune delle affermazioni sono semplici congetture.



È utile soprattutto per le applicazioni di pulizia della pelle, idratazione e anti-invecchiamento. Dal momento che è leggero nella consistenza, è usato per modellare i capelli e dare loro una lucentezza leggera.

Fonte

I semi di Crambe provengono da un vegetale noto come Crambe abyssinica. Appartiene alla stessa famiglia biologica di senape e cavolo. Abyssinica nel suo nome denota la sua origine, è originaria degli altopiani etiopici. Questo altopiano dalla cima piatta con le sue gole profonde era noto come Abissinia in epoca coloniale. Quindi l'olio di semi di Crambe è conosciuto più comunemente nell'industria cosmetica come olio abissino.

Colore e aroma

Di colore giallo pallido. Quando non è raffinato ha un aroma delicato e gradevole a differenza degli altri olii delle piante della stessa famiglia. Un netto contrasto con il suo aroma è l'olio di senape che ha un odore acuto e pungente che può far lacrimare gli occhi. Tuttavia, l'olio abissino sul mercato è un prodotto raffinato e deodorato. Questo non ha alcun odore ed è una consistenza molto più leggera rispetto all'olio abissino pressato a freddo.

Proprietà

Gli effetti terapeutici dell'olio abissino possono essere stimati studiando la sua composizione chimica.



  • Emolliente – La quantità moderata di acido oleico è un buon emolliente. Aiuta a idratare.
  • Rigenerativo – L'acido linoleico è un acido grasso essenziale presente nell'olio abissino. L'acido linoleico è il grasso predominante nelle nostre cellule della pelle in cui svolge numerosi ruoli. In particolare, forma la barriera lipidica che consente alle nostre cellule della pelle di perdere umidità nell'ambiente a causa dell'evaporazione. E mantiene la pelle idratata. [1]
  • Pulizia – Piccole quantità di grassi saturi come l'acido palmitico e stearico sono utili nella pulizia della pelle. Questi grassi agiscono come tensioattivi e dissolvono la sporcizia oleosa e i prodotti per il trucco che sono difficili da rimuovere con l'acqua.
  • Antinfiammatorio lieve – Anche una quantità minore ma significativa di acido alfa linolenico (ALA) lo renderebbe utile per ridurre l'infiammazione. L'ALA è una specie di omega-3 che aiuta nelle condizioni infiammatorie. [1]

Benefici per la salute e usi

Olio abissino per la cura della pelle

Viene generalmente utilizzato dalle aziende nei prodotti anti-invecchiamento. Quanto sia efficace questo compito deve ancora essere conosciuto. È possibile che alcune aziende stiano cercando di vendere questo olio come olio esotico. Ma l'olio crambe non è così esotico come un tempo. Crambe è ora un raccolto di semi oleosi coltivato su ettari e ettari in Europa e persino negli Stati Uniti e in Canada.

L'olio abissino può essere usato per rimuovere efficacemente il trucco oleoso (idrofobico) durante la notte. Il trucco idrosolubile può essere facilmente rimosso con acqua, ma i prodotti oleosi possono essere difficili da pulire. Alcune gocce (3 – 4 gocce) di un olio essenziale detergente (più preferibilmente olio essenziale di rosa) possono essere aggiunte a circa 30 ml di olio abissino. Alcune gocce di questa miscela di olio dovrebbero essere versate su un batuffolo di cotone e asciugate sul viso per pulire i prodotti . [2] Questo non dovrebbe essere usato per rimuovere il trucco degli occhi. Per questo, si può sostituire l'olio essenziale di rosa con acqua di rose. Molte persone hanno una pelle naturalmente secca e gli struccanti a base di sapone lasciano la loro pelle ancora più asciutta. Per un tipo di pelle simile, la rimozione del trucco a base di olio è molto più adatta.

L'olio abissino fornisce notevoli quantità di vitamina E alla pelle. Contiene la forma gamma-tocoferolo di vitamina E, che è simile nella capacità antiossidante alla forma di alfa tocoferolo più comunemente usata. Gli oli ricchi di vitamina E sono anti-invecchiamento mentre puliscono i radicali liberi che si aggirano intorno per danneggiare le nostre cellule della pelle.

Olio abissino per l'acne

Ha una bassa comedogenicità di 1, il che significa che ha una bassa tendenza a ostruire i pori. [3] È di consistenza leggera rispetto agli oli pesanti come la mandorla o l'Argan ma è più pesante dei caratteristici oli sottili come quelli di vinaccioli e jojoba. Il suo utilizzo è meno incline a ostruire i pori e quindi può essere utilizzato per mantenere la salute della pelle in caso di acne. Tuttavia, non ci sono prove di olio abissino con forti caratteristiche antibatteriche che possono aiutare a combattere l'infezione batterica che causa l'acne. Al massimo può fornire un ringiovanimento della pelle che può essere attribuito alla vitamina E.

Olio abissino per condizionamento dei capelli

Oli pesanti come l'olio di ricino, l'olio di mandorle dolci (non raffinato) e l'olio di Argan sono usati come trattamenti con olio caldo per nutrire il cuoio capelluto. Abissino è più adatto per il condizionamento dei capelli. Può essere usato su capelli umidi dopo la doccia. Da 5 a 10 gocce di olio vengono prese nel palmo e massaggiate lungo le dita. Quindi le dita devono essere infilate nei capelli. L'umidità in eccesso può essere asciugata usando un ventilatore o un asciugacapelli. Ha una bassa densità, che lo rende facilmente diffondibile. 2 o 3 gocce di olio sono sufficienti per aggiungere lucentezza e nutrimento ai capelli. Rafforza anche i fusti dei capelli, quindi mantengono lo stile migliore.

Un vantaggio dell'olio abissino rispetto a un olio pesante, ad esempio l'olio di Argan, è che mentre l'olio pesante blocca i capelli, gli oli li rendono oleosi e brillanti senza bloccarli. I capelli sembrano più voluminosi.



Nota – l'olio abissino pressato a freddo ha un'alta viscosità ed è più spesso della versione raffinata. Per il condizionamento dei capelli, l'olio abissino raffinato è migliore

Tuttavia, non si dovrebbero avere aspettative irreali del petrolio abissino. Potrebbe non essere così efficace nella cura delle doppie punte, mantenendo i riccioli o riducendo l'effetto crespo in larga misura. Il suo principale vantaggio è quello di aggiungere lucentezza ai capelli senza la pesantezza molto fastidiosa.

Informazioni nutrizionali e medicinali

La composizione chimica dell'olio di semi di Crambe rivela il suo alto contenuto di acido erucico.

Acido grassoNotazione e tipo di carbonioPercentuale in olio
acido erucicoC 22: 1 (MUFA, omega-9)63.77
Acido oleicoC 18: 1 (MUFA, omega-9)15.07
Acido linoleicoC 18: 2 (PUFA, omega-6)13.16
Acido alfa-linolenicoC 18: 3 (PUFA, omega-3)
Acido palmiticoC 16: 0 (saturo)0.88
Acido stearicoC 18: 0 (saturo)0.53
Acido behenicoC 22: 0 (saturo)2.14
Acido eicosenoicoC 20: 1 (MUFA, omega-9)2.40
Acido nervonicoC 24: 1 (MUFA, omega-9)0.99
Acido lignocericoC 24: 0 (saturo)0.44

Fonte: 4

Omega-3 e omega-6 sono acidi grassi essenziali che non possono essere prodotti dal nostro corpo da altri grassi. Abbiamo bisogno di mangiare cibi che contengono questi grassi. L'applicazione topica di oli contenenti omega-3 o omega-6 è anche efficace nel ricostituirli perché il nostro corpo li assorbe dalla pelle al sangue. Di conseguenza, gli oli ricchi di omega-3 e omega-6 sono nutrizionali. Senza questi grassi, dovremmo soffrire di una malattia da deficienza che si vede all'esterno come dermatite.

Non sono noti i benefici dell'acido erucico sulla nostra pelle o sui capelli. Come possiamo vedere dal tavolo, l'olio di Crambe è eccezionalmente ricco di acido erucico. Si trova anche negli oli di varietà di colza, varietà di senape e oli di semi di alcune verdure crocifere appartenenti a questa famiglia, come l'olio di taramira.

L'olio di senape ha potenti proprietà antibatteriche e di prevenzione della chemioterapia a causa di composti organosulfur come l'isotiocianato di allile. Non ci sono dati sul fatto che l'olio di Crambe contenga tali composti ricchi di zolfo. Se tali composti si trovassero su ulteriori ricerche, inizieremmo a trovare molte altre applicazioni terapeutiche del petrolio abissino.

La vitamina E presente nell'olio abissino è principalmente sotto forma di gamma tocoferolo. Un completo esaurimento della vitamina E in questo olio è come mostrato nella tabella seguente.

Forma di vitamina EQuantità in olio (mg per kg)
Alpha tocoferolo7.67
Gamma tocoferolo125.04
Delta tocoferolo3.99

Fonte: 4

Contiene anche composti del fitosterolo composti di origine vegetale simili nella struttura al colesterolo. Contiene beta-sitosterolo, campestanolo e, soprattutto, brassicasterolo. I fitosteroli si trovano principalmente negli oli vegetali e nelle noci oleose e apportano benefici per la salute come l'abbassamento del colesterolo, la riduzione dell'infiammazione, il miglioramento della salute cardiovascolare e molti altri. [5] Sfortunatamente, l'olio di semi di Crambe non è sicuro da ingerire. Pertanto, non possiamo avvalerci di questi benefici dei fitosteroli. Altre sostanze nutritive, come la vitamina E e gli acidi grassi possono essere assorbite attraverso la pelle, ma non i fitosteroli.

Le proprietà fisico-chimiche dell'olio di semi di Crambe sono le seguenti.

Densità relativa0.900
viscosità175 mPa-secondo (centipoise)
Valore di saponificazione175 mg di KOH per g di olio
Valore di iodio88 g di iodio per 100 g di olio
Valore del perossido0.806 milliequivalenti per kg di petrolio

Fonte: 4

Problemi di effetti collaterali e tossicità

Non è adatto per l'ingestione. Molti paesi hanno vietato l'uso interno di oli che sono così ricchi di acido erucico perché molti anni fa, l'acido erucico è stato trovato per aggravare la malattia cardiaca negli animali quando somministrato in grandi quantità. Tuttavia, ci sono intere comunità che usano oli ricchi di acido erucico come olio da cucina primario su base giornaliera.

Acquisti e stoccaggio

Attualmente, è molto costoso. I prezzi dovrebbero scendere perché non si tratta di un olio esotico proveniente da aree remote del mondo, ad esempio la Siberia orientale o le foreste pluviali dell'Amazzonia o del Congo. Né è possibile che vi sia una scarsa disponibilità del vegetale di Crambe per giustificare un prezzo così alto. Tollera bene il calore e può essere conservato senza refrigerazione tranne nei paesi in cui le estati sono troppo calde. La data di scadenza è di circa 1 anno.

Riferimenti

  1. Acidi grassi essenziali e salute della pelle. Linus Pauling Institute presso l'Oregon State University.
  2. https://francesorganicbeautysecrets.com/2014/01/29/Abyssinianoilskincleanser/
  3. https://www.holistichealthherbalist.com/complete-list-of-comedogenic-oils/
  4. Caratterizzazione completa di Crambe abyssinica Hochst. Olio di semi. Journal of American Oil Chemists Society. Stavros Lalas et al.
  5. Una recensione sui fitosteroli dietetici: loro presenza, metabolismo e benefici per la salute. Raphael J. Ogbe et al, Asian Journal of Plant Science and Research.

            Rate Us

Sourcesite-health.com

Tags: