Proteggere la regione montuosa delle baite montane da minacce minerarie su larga scala

        

        

 deserto montuoso "larghezza =" 1200 "altezza =" 698 "/></a><figcaption class=Immagine via Troy Smith / Flickr

Nel Western Montana, il Cabinet Mountain Wilderness – una distesa di 35 miglia di terra remota e incontaminata che fornisce rifugio a una pericolosamente piccola popolazione di orsi grizzly minacciati e fornisce alcune delle acque più pure della nazione – sta affrontando un danno permanente due miniere proposte dalla compagnia mineraria, Hecla.

Il Cabinet Mountains Wilderness nella Kootenai National Forest è una delle dieci aree originali protette dal Congresso ai sensi del Wilderness Act del 1964. Sfortunatamente, la General Mining Law del 1872 ha dato al Forest Service una scelta emettendo un permesso per Hecla, concedendo loro il permesso di costruire miniere che scavassero sotto la foresta incontaminata.

Piani minerari Cabinet Mountain Wilderness

Le due miniere proposte da Hecla estrarrebbero il minerale scavando gigantesche stanze sotterranee, lasciando sovrastanti terre selvagge sostenute da pilastri di roccia. Per mantenere le gallerie asciutte durante l'estrazione, la tabella delle acque sotterranee si abbasserebbe, riducendo così il flusso d'acqua nelle correnti sovrastanti. Oltre 26 miglia di fiumi e torrenti saranno colpiti, riducendo il flusso d'acqua e mettendo a rischio la trota toro.

Hecla prevede inoltre di utilizzare una diga rischiosa progettata per immagazzinare 120 milioni di tonnellate di rifiuti tossici da estrazione (residui), che verrebbero lasciati permanentemente in un rivestimento sfilato di oltre 346 acri solo 1 / 4 miglia dal fiume Clark Fork.

Se approvato, le mine sono previste per [ 1):
– Ridurre il flusso d'acqua nei flussi di Cabinet Mountain Wilderness per oltre 1.000 anni
– Minaccia la piccola popolazione di orsi grizzly attraverso l'industrializzazione dell'area
– Metti a rischio il Clark Fork River immagazzinando rifiuti minerari dietro una diga incapsulata,
– Scarica l'acqua inquinata per secoli dopo la miniera chiude; lo stato del Montana dice che gli effetti dell'inquinamento potrebbero durare per sempre.

Bad Actor

Earthjustice ha richiesto di intervenire in una causa per imporre l'applicazione promossa dal Dipartimento di qualità ambientale contro il CEO di Hecla Mining. Lo fecero per conto della Ksanka Kupaqa Xa'ⱡȼin (una società tradizionale all'interno della banda Ksanka della nazione Ktunaxa), della comunità indiana di Fort Belknap e di una coalizione di gruppi di conservazione ( 2).

La loro richiesta di applicazione ha chiesto allo Stato del Montana di far rispettare la disposizione "cattivo attore" nella legge statale contro l'amministratore delegato di Hecla, Phillips S. Baker per non aver completato la pulizia del mio ex società, Pegasus Gold. La disposizione del "cattivo attore" è uno statuto o regolamento che nega una licenza, un permesso o un altro vantaggio a una persona o società in base alla scarsa cronologia della conformità normativa ( 3).

Nel marzo 2018, lo Stato del Montana ha intrapreso un'azione legale e ha emesso lettere di violazione a Hecla Mining Company e al suo CEO. Nel 1998, Pegasus Gold dichiarò bancarotta, lasciando dietro di sé diverse miniere inquinanti: Zortman Landusky, Beal Mountain e Basin Creek. Da allora, decine di milioni di fondi pubblici sono stati spesi dal Montana nel tentativo di ripulire i rifiuti tossici lasciati da queste miniere.

"La legge sui cattivi attori offre un'opportunità fondamentale per ritenere la leadership di Pegasus Gold responsabile dei danni indescrivibili che hanno inflitto alle comunità e alle acque del Montana", ha detto Katherine O'Brien, procuratore del Earthjustice.

Ktunaxa Nation Resist Mining Developments

I membri tribali di Ktunaxa, tra cui l'anziano Wilbert Michel Buckskin, hanno lavorato per riunire le bande della Nazione Ktunaxa per combattere le miniere di Rock Creek e Montanore proposte.

Da bambino, Wilbert Michel Buckskin ricorda di essersi svegliato al fianco di suo padre in una piccola sporgenza sotto le alte scogliere e le cime del Cabinet Mountain Wilderness ( 4). La sua spinta a proteggere le foreste incontaminate di Cabinet Mountain include questi stessi ricordi, e per assicurare la sua comunità, e le generazioni future non dovranno più affrontare i pericoli che le compagnie minerarie rappresentano per la loro terra.

Buckskin è anche parte della Crazy Dog Society, un gruppo molto stimato di membri tribali che hanno prestato servizio nell'esercito degli Stati Uniti. Ora, la sua lotta è proteggere la propria casa contro una potente corporazione con un unico obiettivo: il denaro.

Buckskin spiega a Earthjustice che per Ktunaxa, i Governi sono più di una semplice area selvaggia – servono come "salotto" per gli orsi grizzly, una specie culturalmente importante per la tribù ( 5). I gabinetti sono anche il luogo in cui molti membri tribali visitano regolarmente per svolgere cerimonie e pratiche spirituali tramandate dai loro antenati. Vogliono essere in grado di condividere queste tradizioni con i loro figli e nipoti, ma l'estrazione di Hecla potrebbe abolire quei piani.

I membri della tribù Ktunaxa sono in parte motivati ​​dopo aver visto la devastazione causata dalle miniere Zortman-Landusky – due miniere d'oro abbandonate che ancora oggi contaminano le terre e le acque del Fort Belknap Gros Ventre e Assiniboine Tribes nell'est Montana.

Non troppo sorprendentemente, l'amministratore delegato di Hecla, Phillips Baker, era un funzionario di punta della società che gestiva Zortman-Landusky. I sostenitori della tribù Ktunaxa vogliono assicurarsi che le loro terre indigene non diventino un'altra vittima della distruzione causata dall'industria mineraria.

"[The idea that they would] distrugge l'ultimo, il posto migliore è abbastanza devastante per me. E perché? "Chiese Buckskin Earth justice. "Solo qualche manciata di dollari per rendere ricchi gli altri che non vivono nemmeno qui nel Montana? È l'avidità. Avidità per la bellezza. "

Secondo Hecla Mining Company sito web:

"Nel maggio 2017, la Corte Distrettuale Federale del Montana ha annullato in precedenza le autorizzazioni ambientali e ha rimandato il Record di Decisione e documenti correlati del Servizio Forestale degli Stati Uniti e del Servizio Fish and Wildlife degli Stati Uniti per un ulteriore esame da parte delle agenzie coerenti con i pareri della Corte. Nella sua decisione, la Corte ha informato le agenzie che potevano emettere un nuovo Record of Decision e documenti correlati solo per la fase di valutazione iniziale del progetto, che ha effetti ambientali minimi, o riconsiderare l'intero progetto ancora una volta. Si prevede che i prossimi passi saranno per il servizio forestale per preparare un nuovo record di decisione e il servizio di pesce e fauna selvatica per preparare nuovi pareri biologici, in ogni caso per affrontare le carenze in quei documenti identificati dalla Corte. Le attività di costruzione e operative sono subordinate al rispetto dei termini dei permessi. "

Che cosa puoi fare per aiutare

Se sei appassionato di aiutare a proteggere Cabinet Wilderness, puoi prendere provvedimenti entro il seguendo le istruzioni sul sito web di Earthjustice.

Se vivi in ​​Montana (o hai amici che lo fanno), chiama l'ufficio del Governatore Steve Bullock e il Dipartimento di Stato della Qualità Ambientale al (406) 412-6076. Earthjustice dichiara di condividere questo messaggio: I residenti del Montana sostengono l'applicazione della legge mineraria "cattivo attore" del Montana contro il CEO di Hecla Mining Phillips Baker.

Fino ad ora, lo stato del Montana non mai usò la legge mineraria "cattivo attore" contro una qualsiasi potente compagnia mineraria. Per favore aggiungi la tua voce oggi!

Puoi anche compilare questo modulo per invitare i tuoi rappresentanti ad opporsi all'emendamento "minerali critici" nel National Defense Authorization Act.

Sostenere gli sforzi degli indigeni per ridare giustizia alla terra è anche essenziale per assicurare che queste comunità possano prosperare nelle loro terre ancestrali – non danneggiate. Gli indigeni non possono permettersi di perdere la lotta contro società come Hecla – né possiamo.

Condividere questo articolo aiuterà anche a far uscire la voce.

        

Sourcesite-health.com

Tags: