Questa spezia è efficace al 100% nella prevenzione del diabete

        

        

Un nuovo rapporto per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) afferma che oltre 100 milioni di americani vivono con il diabete. Altri 84 milioni vivono con quello che viene chiamato pre-diabete e si prevede che svilupperanno il diabete di tipo 2 in piena regola entro cinque anni. Purtroppo, la tendenza mostra che il numero di americani che vivono con diabete di tipo 2 continuerà ad aumentare.

Insulino-resistenza e prediabete

Sia l'insulino-resistenza che il prediabete si verificano quando il corpo non usa l'insulina in modo efficiente. L'insulina è un ormone prodotto dal pancreas. Il suo compito è aiutare il glucosio a entrare nelle cellule, nei muscoli, nel grasso e nel fegato dove può essere utilizzato per l'energia. Otteniamo questo glucosio dal cibo che mangiamo. In certi periodi, come durante un digiuno, il pancreas produce glucosio, chiamato anche zucchero nel sangue. Dopo aver mangiato, i livelli di zucchero nel sangue aumentano e il pancreas rilascia insulina nel sangue. L'insulina riduce la glicemia per mantenerla in un intervallo normale.

Resistenza all'insulina: Considera l'insulina come la chiave che apre le porte delle cellule per consentire al glucosio di entrare e fornire energia. Quando il glucosio compare sulla scena e l'insulina non apre la porta, il glucosio entra nel flusso sanguigno e si blocca. Ciò si traduce in un aumento della glicemia. Poiché il corpo percepisce questo, risponde facendo più insulina. Di nuovo, l'insulina si rifiuta di aprire le porte della cellula e lo zucchero nel sangue non ha altra scelta che rimanere di nuovo nel sangue. Questo circolo vizioso procede e continua con l'aumentare del livello di insulina nel sangue.

Prediabete: Le persone che sono pre-diabetiche hanno livelli di insulina che sono più alti della media ma non abbastanza alti da essere diagnosticati con diabete.

I livelli di insulina ad alto livello cronico causano un rapido aumento di peso, pressione sanguigna alta, malattie cardiache, aumento del rischio di cancro e invecchiamento precoce. Alla fine, questo porta al diabete di tipo 2.

Fattori di rischio per insulino-resistenza e prediabete

Sia i fattori di rischio genetici che quelli legati allo stile di vita contribuiscono allo sviluppo dell'insulino-resistenza e del prediabete. Ad esempio, se vivi una vita sedentaria o sei sovrappeso, hai un rischio più elevato di sviluppare insulino-resistenza. Inoltre, se hai un genitore, un fratello o una sorella con diabete, hai 45 anni o più o hai una storia di diabete gestazionale o sindrome dell'ovaio policistico, anche il tuo rischio aumenta. Inoltre, le persone che hanno una sindrome metabolica che include una combinazione di alta pressione sanguigna, livelli elevati di colesterolo e una grande vita sono predisposti allo sviluppo del diabete.

Sebbene non sia possibile modificare fattori di rischio come la storia familiare o l'età, è possibile modificare i fattori di rischio legati allo stile di vita, come ciò che si mangia, l'attività fisica e il peso.

L'industria dei farmaci diabetici è ENORME

Research mostra che l'industria farmaceutica del diabete è enorme e continua a crescere. Si prevede che l'industria esploderà a $ 58,4 miliardi entro la fine del 2025.

Sebbene i suggerimenti per la dieta e l'esercizio fisico siano spesso formulati per il diabete di tipo 2, a molti vengono somministrati farmaci per gestire il problema. I farmaci orali possono funzionare in tre modi:

  • Alcune pillole stimolano il pancreas a produrre più insulina
  • Alcune pillole aiutano il corpo a usare l'insulina in modo più efficace
  • Alcune pillole stimolano il fegato a produrre meno glucosio

Tutti questi farmaci hanno effetti collaterali pericolosi e non affrontano il problema nella sua essenza. Ma c'è speranza …

La ricerca dice che questi alimenti possono prevenire il diabete, ridurre la glicemia e migliorare la sensibilità all'insulina

Yay! Cibo in soccorso. Dopo tutto, è la migliore medicina. Diamo un'occhiata a ciò che la scienza dice di questi cibi comuni che possono ridurre l'insulino-resistenza e il diabete al marciapiede … Non servono droghe.

La scienza afferma che la curcumina è efficace al 100% nella prevenzione del diabete

Devi amare la curcuma, con il suo ingrediente potente, la curcumina. La ricerca ha scoperto tutti i tipi di attributi positivi di questa ricca spezia, compresa la sua capacità di ridurre aumentare il potere antiossidante, potenziare la funzione cerebrale e migliorare efficacemente l'assorbimento di glucosio. I ricercatori hanno scoperto che la curcumina ha battuto il popolare farmaco contro il diabete Metformin essendo 500 – 100.000 più efficace nell'aiutare il corpo a utilizzare il glucosio. In un altro studio a 240 persone con prediabete sono stati somministrati 250 milligrammi di curcumina al giorno o un placebo. Alla fine dello studio di nove mesi, non una singola persona nel gruppo curcumina ha sviluppato il diabete – mentre il 16,4% nel gruppo placebo ha fatto.

Ottieni più curcuma: Aggiungi curcuma a piatti a base di uova, riso, verdure di stagione, bevanda latte dorato inizio pagina la tua insalata con esso e bevi il tè alla curcuma

La scienza dice: Ginger migliora 8 marker di diabete

Lo zenzero non è solo una favolosa spezia culinaria aromatica, ma questo membro della famiglia della curcuma è anche carico di proprietà terapeutiche . I ricercatori hanno riscontrato che una dose giornaliera di 1600 mg di zenzero era in grado di migliorare la sensibilità all'insulina e altri otto marcatori di diabete.

Ottieni più zenzero : aggiungi lo zenzero fresco a frullati, zuppe, stufati e tè.

La scienza dice: Solo un ½ cucchiaino di cannella normalizza lo zucchero nel sangue

La ​​cannella non è solo un'antica spezia, ma è anche piena di potenti proprietà salutari. La ricerca ha scoperto che la cannella può regolare i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 2 migliorando la loro risposta insulinica. Una revisione di otto studi ha rilevato che i livelli di glucosio nel sangue a digiuno venivano abbassati con estratti di cannella e cannella.

Sembra che la cannella funzioni in parte rallentando la velocità con cui lo stomaco svuota il contenuto del tuo ultimo pasto. Questo è stato scoperto dopo che uno studio ha dato ai partecipanti una tazza di budino di riso – metà dei partecipanti ha ottenuto il loro budino con circa un cucchiaino di cannella su di esso e la metà l'ha ottenuto senza cannella. I ricercatori hanno scoperto che anche meno di ½ cucchiaino di cannella al giorno riduceva i livelli di zucchero nel sangue nei diabetici di tipo 2.

Ottieni più cannella: Aggiungi cannella a frullati, caffè, farina d'avena e uso in cottura.

La scienza dice: questa alga aumenta la sensibilità all'insulina del 225%

Uno studio randomizzato ha confrontato la capacità di spirulina e soia di controllare i livelli di insulina. Diciassette partecipanti hanno ricevuto 19 grammi di spirulina al giorno e 16 partecipanti hanno ricevuto 19 grammi di soia. Dopo 8 settimane la sensibilità all'insulina è aumentata del 224,7% e il gruppo di soia ha aumentato la sensibilità all'insulina del 60%. Altre buone notizie per la spirulina, il 100% del gruppo ha migliorato la sensibilità all'insulina mentre solo il 69% del gruppo di soia è migliorato.

Ottieni più spirulina: Spirulina in polvere è facile da aggiungere all'acqua o al succo o mescolato in un frullato.

La scienza dice: Bacche basso picco dell'insulina post-pasto

Non è un segreto che le bacche contengono preziose proprietà benefiche per la salute, tra cui potenti antiossidanti che possono ridurre lo stress ossidativo e la fibra che possono aiutare a ridurre il consumo calorico totale e contribuire alla gestione del peso più facile. Le bacche sono cariche di vitamine e minerali. Infatti, una tazza di fragole fornisce il 150% dell'assegno giornaliero consigliato per la vitamina C.

Potrebbe sembrare contrario pensare che qualcosa di così dolce e delizioso come le bacche possa avere un impatto positivo sullo zucchero nel sangue, ma lo fanno. Research ha esaminato l'effetto che le bacche hanno sulla glicemia in helathy e diabetici persone e hanno scoperto che possono proteggere le cellule da elevati livelli di zucchero nel sangue, migliorare la risposta all'insulina e ridurre il livello di zucchero nel sangue e risposta all'insulina ai pasti ad alto contenuto di carboidrati.

Come ottenere più bacche: Le bacche sono così facili da mangiare e possono essere aggiunte a fiocchi d'avena, yogurt, frullati, insalate o da gustare da soli come spuntino o dessert delizioso.

Curcuma FREE: Per la fonte migliore e più salutare di curcuma, raccomandiamo Golden Revive +. Questa curcuma è combinata con altri 5 fantastici ingredienti tra cui Boswelia, Bromelina, Magnesio, Quercetina e Pepe Nero, creando un cocktail antinfiammatorio! È 200 volte più efficace di qualsiasi altra curcuma presente sul mercato. E per un periodo limitato, Puoi ottenere una bottiglia GRATUITA cliccando qui =>

-The Alternative Daily

        

        

Sourcesite-health.com

Tags: