Separare i miti della salute da fatti medici

Fonte: Pixabay

Il caffè fa bene a te e le uova stanno per tagliare via anni della tua vita. O è il contrario? Vino, tonno, cioccolato: sembra che non esista consenso sul fatto che questi alimenti comportino o meno un rischio per la salute. Non è solo il cibo; sit-up, corsa e persino in piedi sono caduti vittima del mito e della disinformazione medica

Mentre le decisioni che prendi riguardo a quali cibi hai messo nel tuo corpo sono sicuramente importanti, non rappresentano esattamente una crisi medica immediata. Ciò che costituisce una crisi medica, tuttavia, è la disinformazione condivisa ampiamente sui social media e su altri canali internet che promettono cure per il cancro, o implicano vaccini salva-vita nello sviluppo dell'autismo nei bambini.

Questo tipo di disinformazione è dilagante e può causare danni gravi e duraturi. Dare false speranze ai malati e alimentare paure per vendere un prodotto non è solo pericoloso, ma immorale. Siamo tutti suscettibili di essere ingannati di tanto in tanto, ma se ci istruiamo possiamo renderlo un po 'meno probabile.

La ricerca sulla salute pubblica separa fatti e finzione

Nel mondo della sanità, i dati sono re. Raccogliendo e analizzando tutti i tipi di dati, i professionisti del settore sanitario e gli innovatori sono in grado di individuare i problemi e trovare soluzioni, oltre a compiere incredibili progressi nella tecnologia medica. Questo processo è chiamato ricerca sulla salute pubblica e l'obiettivo principale che si prefigge di raggiungere è di tenerci il più sano e sicuro possibile.

Come ogni buona ricerca, tutte le affermazioni fatte sono supportate da prove, riviste da colleghi e replicate e verificate con successo. L'importanza della ricerca sulla salute pubblica non può essere sottovalutata, poiché verifica che una particolare medicina o procedura non solo è sicura, ma anche efficace. Sfortunatamente, il potere delle dicerie e del passaparola spesso influenzano un individuo molto più della semplice ricerca.

Se osservi alcuni miti comuni, scoprirai che di solito non esiste alcuna ricerca per sostenere le affermazioni fatte. L'idea che i raggi X ti facciano il cancro il tuo cuore si ferma quando starnutisci, o quel caffè può farti sobbalzare per guidare dopo una notte fuori a bere assolutamente infondato. Il più popolare di questi miti medici – il concetto di vaccini legati all'autismo – si regge su gambe incredibilmente tremanti mentre l'unico pezzo di ricerca che ha fatto questa affermazione è stato accuratamente smentito dal Center for Disease Control più volte utilizzando più fonti.

Venditori di olio di serpente nell'era di Internet

Anche se il dottor Oz, Gwyneth Paltrow e Alex Jones vivono tutti una vita molto diversa, hanno una cosa molto problematica in comune. Questi individui sono i principali esempi del moderno venditore di olio di serpente, ma invece di cavalcare il loro carrello in città per vendere i loro prodotti scadenti, prendono Internet. Se vai in uno qualsiasi dei loro rispettivi siti web, li vedrai spacciare cure miracolose che faranno qualsiasi cosa tu possa chiedere loro.

Ti senti meno mascolino di un tempo? Prova questo supplemento. La vita amorosa ha preso una brutta piega? Ecco questo uovo di giada poroso per uso discutibile. Sei sovrappeso? Questa bevanda ti farà perdere venti chili in venti giorni.

Queste affermazioni non sono solo irragionevoli, sono immorali. Preoccuparsi delle insicurezze e delle paure di coloro che ti rispettano per vendere un prodotto è già abbastanza grave, ma farlo con la promessa di una vita più sana, per risolvere una grave condizione medica, va oltre il pallido. Questo è l'opposto di pratica basata sull'evidenza e avallare questi prodotti che fanno affermazioni false e danno false speranze è la ciarlataneria al suo peggio.

Fidati del dottore, abbi cura di te

Invece di prendere il tuo consiglio medico da medici televisivi illegittimi, attori e teorici della cospirazione, fidati del tuo medico di base! È un consiglio ovvio, ma preso troppo spesso di rado in questi giorni. Gli operatori sanitari sono vincolati non solo per dovere ma per legge a fornire il miglior servizio medico possibile nell'ambito delle proprie capacità. Il tuo medico sarà anche in grado di ascoltarti direttamente, rendendo più probabile che saranno in grado di diagnosticare correttamente qualsiasi cosa possa essere affetta da te.

La disinformazione può venire da qualsiasi luogo, anche solo passando una conversazione con un amico o un familiare. Se qualcuno ti dice disinvoltamente che è impossibile ottenere chirurgia laser correttiva se soffri di astigmatismo non accettarlo immediatamente come fatto. Fai la tua ricerca e chiama il tuo oculista, dato che sarà in grado di rispondere a qualsiasi domanda tu possa avere e ti puoi fidare che sono ben informati nel loro campo. Ciò potrebbe comportare una vita di visione sana che potrebbe essere stato negato se avessi acquistato l'hype.

Questa disinformazione può iniziare in modo allarmante presto anche nella vita. I bambini possono essere notoriamente spaventati di andare dal dentista perché sono dipinti come degli stregoni da altri bambini della loro età. Questo è pericoloso perché un numero sorprendente di condizioni gravi e [1945926] prevenibili sono direttamente collegate alla salute orale . Se ti siedi con loro e parli loro di quello che possono realmente aspettarti durante il loro primo esame dentistico non solo allevierai le loro paure ma li fisserai fino a mettere in dubbio la validità delle dicerie. Questa natura curiosa e la volontà di cercare la verità le renderanno denti e gengive sani, oltre a una buona salute generale.

Conclusione

Non aver paura di andare controcorrente, ma assicurati che se lo fai hai tutti i fatti e quello che stai facendo non è pericoloso o inefficace. Incoraggia i tuoi amici e la tua famiglia a guardare a una ricerca basata su fatti concreti quando consideri un consiglio medico. Soprattutto, rimanendo consapevoli del fatto che anche oggi siamo ancora a rischio che i truffatori possano essere sufficienti a tenerti al sicuro!

Ecco altri 3 post che non puoi perdere

Sourcesite-health.com

Tags: