Sicurezza per bagno all'olio essenziale: cosa fare e cosa no

Sappiamo tutti che lo stile di vita americano moderno è molto stressante. Quando guardi le tecniche di gestione dello stress, troverai che un rilassante bagno serale è spesso sulla lista. Come praticanti di erbe, possiamo usare un bagno completo, o possiamo usare una versione più piccola del bagno come un pediluvio, un bagno a mano o un bagno sitz. Possiamo quindi aggiungere prodotti a base di erbe al bagno per affrontare lo stress di cui sopra o un problema di benessere, o anche solo per godere di un'esperienza rilassante alle erbe.

Spesso ci piace aggiungere erbe aromatiche o estratti ad un bagno, e una categoria di quegli estratti aromatici preferiti sono gli oli essenziali. A prescindere da quanto grande sia il bagno da noi disegnato o quanto il corpo sia immerso in quel bagno, l'ingrediente principale in ogni situazione di balneazione è l'acqua. Vedendo come l'acqua e gli olii essenziali non si mescolano, come si approccia la sicurezza del bagno d'olio essenziale in modo appropriato?

4 consigli per la sicurezza del bagno all'olio essenziale

Ci sono diversi approcci per godere del benessere o dei benefici estetici degli aromatici, in particolare degli oli essenziali mentre fai il bagno. Non tutti questi approcci includono l'aggiunta di oli essenziali all'acqua del bagno stesso. Qui di seguito discuteremo diverse opzioni di sicurezza per bagno d'olio essenziale tra cui scegliere.

1. Oli essenziali diffusi

Il primo, e più semplice, consiglio di sicurezza per bagno d'olio essenziale è quello di far funzionare un diffusore nel bagno mentre si impregna. Ciò consente di beneficiare degli oli essenziali senza alcuno dei problemi di sicurezza delle applicazioni topiche.

Ulteriori informazioni sulla diffusione di oli essenziali in Come rendere l'odore della tua casa buono con miscele con olio essenziale .

2. Aggiunta di oli essenziali a lozioni, creme e oli

Se desideri applicare gli oli essenziali direttamente sulla tua pelle per controllare dove gli olii essenziali toccheranno il tuo corpo, il prossimo consiglio di sicurezza per bagno d'olio essenziale è quello di creare una lozione, crema o olio miscela che puoi massaggiare sulla pelle prima di entrare nella vasca o dopo che esci. Se si massaggia crema o olio sul corpo prima di entrare nella vasca, il calore dell'acqua farà sì che gli oli essenziali si assorbano più rapidamente e più a fondo di quanto non farebbero altrimenti. Sentirai anche l'odore del loro aroma mentre la tua pelle si scalda.

Questa tecnica sarebbe eccellente nei casi in cui hai un bisogno fisico specifico che desideri affrontare come pelle secca, un'articolazione dolorante, muscoli contratti o nei casi in cui potresti voler usare un olio essenziale che potrebbe non essere appropriato per l'uso in vasche intere come la menta piperita ( Mentha x piperita ).

 Sicurezza per bagno all'olio essenziale: cosa fare e cosa no | Accademia di erbe | Se un bagno caldo con olii essenziali ti aiuta a destabilizzarti alla fine della giornata, ecco alcuni consigli sulla sicurezza del bagno d'olio essenziale per tenerti al sicuro mentre ti rilassi. "Data-recalc-dims =" 1 "/></p><h3>3. Oli essenziali nei prodotti Wash-Off</h3><p> <span style=Potresti anche usare oli essenziali nei tuoi prodotti wash-off come shampoo e balsamo. Tenete presente, tuttavia, che se questi prodotti contengono già profumi, la loro capacità di emulsionamento può essere sopraffatta se si aggiungono altri oli essenziali. Dovresti aggiungere i tuoi oli essenziali alle singole applicazioni di questi prodotti, non a una bottiglia piena a meno che non si tratti di una bottiglia di un prodotto inodore progettato per aggiungere le tue fragranze personali.

4. Oli essenziali in sali, sapone e olio

Infine, per l'uso diretto della vasca, è possibile includere gli oli essenziali nelle ricette dei sali da bagno che contengono un olio vettore, in sapone liquido per fare un bagno di bolle o in olio da bagno. Tuttavia, questo metodo richiede considerazioni speciali sia per la selezione di oli essenziali appropriati sia per la loro miscelazione al fine di renderli sicuri per il bagno. Comprensibilmente, questo vale anche per le applicazioni più piccole come i pediluvi, i bagni per le mani e i bagni sibilissimi.

Quando si utilizza una miscela di olio essenziale nell'acqua del bagno, si deve considerare quali oli essenziali si scelgono (la propria intenzione e sicurezza), quale olio vettore usare (sicurezza), quanto olio essenziale usare (diluizione), e cosa fare se si verifica una reazione negativa (irritazione). Troverai suggerimenti e linee guida per queste considerazioni di seguito.

Oli essenziali da evitare nella vasca da bagno

Quando scegli oli essenziali per il tuo bagno, la tua prima considerazione sarà il tuo scopo o intenzione. Vuoi dormire meglio? Vuoi sentirti più allegro? Più rilassato? Hai dei muscoli indolenziti? Desideri alleviare qualche congestione o respirare più facilmente? O vuoi semplicemente che tutto abbia un odore meraviglioso? È facile trovare molti elenchi di oli essenziali appropriati per varie applicazioni, quindi non affronteremo qui ogni problema. Invece, esamineremo i tipi di oli essenziali che potresti voler evitare o usare con moderazione.

Oli essenziali potenzialmente irritanti

Ci sono molti oli essenziali che possono essere molto irritanti se usati sulla pelle, quindi farli entrare in contatto con le zone più sensibili può essere decisamente doloroso. Con questo in mente, ha senso evitare quegli olii essenziali spesso chiamati oli "caldi", come la corteccia di cannella (

Cinnamomum zeylanicum ), cassia ( Cinnamomum cassia ), origano ( Origanum vulgare ) e timo ct. timolo ( Thymus vulgaris ) del tutto. Anche il timo ha un chemotipo linalolo, quindi se si vuole usare il timo, questo chemotipo sarebbe preferibile. Comunque, assicurati di tenerlo una diluizione molto bassa in quanto contiene del timolo. Tuttavia, trovare un'alternativa è la scelta più sicura.

Un altro olio essenziale che viene spesso raccomandato nelle ricette dei sali da bagno durante le vacanze invernali, ma non è davvero una buona idea da usare in un bagno, è menta piperita Mentha x piperita ). Quando si considera come la menta piperita a volte può produrre una sensazione di bruciore quando la si applica alla pelle più dura, si può immaginare quanto brucerebbe quando si contattano i tessuti più sensibili. Questo particolare olio sarebbe meglio utilizzato in un diffusore o in una miscela di massaggi in cui è possibile controllare l'area di applicazione.

 Sicurezza per bagno all'olio essenziale: cosa fare e cosa no | Accademia di erbe | Se un bagno caldo con olii essenziali ti aiuta a destabilizzarti alla fine della giornata, ecco alcuni consigli sulla sicurezza del bagno d'olio essenziale per tenerti al sicuro mentre ti rilassi. "Data-recalc-dims =" 1 "/></p><h3>Oli essenziali a bassa diluizione</h3><p> <span style=Ci sono anche un paio di classi di oli essenziali che possono essere utilizzati nella vasca da bagno, ma dovrebbero essere usati solo in diluizioni molto basse, a volte anche meno di una goccia per bagno. La prima categoria sarebbe oli essenziali che possono essere alquanto irritanti come quelli che contengono alte percentuali di alcune aldeidi. Questi potrebbero essere oli come citronella ( Cymbopogon citratus ) o melissa ( Melissa officinalis ). Poiché le sensibilità della pelle delle persone sono diverse, alcune potrebbero non essere in grado di utilizzare questi oli, mentre altri potrebbero essere in grado di usarli in piccole quantità.

Oli essenziali profumati floreali forti

La seconda categoria da limitare sarebbe i forti fiori come ylang ylang ( Cananga odorata ) e rose otto ( Rosa damascena ). Per alcune persone, l'aroma prodotto da una sola goccia in un bagno può essere schiacciante e portare a nausea o mal di testa.

Per quegli oli essenziali che possono essere problematici aromaticamente o topicamente, le ultime due classi menzionate, può essere più semplice creare prima una sinergia di olio essenziale, in tal modo equilibrando la quantità di oli essenziali più forti con oli più lenitivi all'interno la miscela, prima di mescolarli nel prodotto da bagno finale. In questo modo, si potrebbero creare miscele che fornirebbero anche meno di una goccia per vasca di questi particolari oli essenziali.

È importante capire che, sebbene vi sia un numero relativamente piccolo di oli essenziali, si dovrebbe evitare del tutto in situazioni di balneazione, come menzionato sopra, tutti gli olii essenziali nel bagno possono essere fonte di irritazione della pelle, tra cui quegli oli che potresti considerare come oli relativamente "sicuri", come gli agrumi come il mandarino ( Citrus reticulata ) o arancione dolce ( Citrus sinensis ). Pertanto, assicurati di utilizzare un trasportatore sicuro in tutte le situazioni di bagno, non solo quando usi oli un po 'più irritanti.

Che cosa fare quando si verificano irritazioni da olio essenziale

Se si sviluppa una reazione di irritazione a un olio essenziale nel bagno, uscire immediatamente dall'acqua, lavare l'area con un sapone delicato, sciacquare e asciugare bene. Se l'irritazione persiste, applicare all'area un olio fisso neutro, ad esempio olio di cocco frazionato, olio d'oliva o cera di jojoba,

What About Phototoxic Essential Oils In The Bath

 Sicurezza per bagno all'olio essenziale: cosa fare e cosa no | Accademia di erbe | Se un bagno caldo con olii essenziali ti aiuta a destabilizzarti alla fine della giornata, ecco alcuni consigli sulla sicurezza del bagno d'olio essenziale per tenerti al sicuro mentre ti rilassi. "Data-recalc-dims =" 1 "/></p><p> <span style=Un'ultima preoccupazione sulla selezione dell'olio essenziale è quella della fototossicità. Mentre si possono usare concentrazioni più elevate di olii essenziali fototossici nei prodotti wash-off, non è lo stesso per un bagno. Perché uno si immerge in una vasca per un periodo di tempo più lungo, gli olii fototossici possono essere assorbiti nella pelle se usati direttamente nell'acqua del bagno. Se esiste la possibilità che la pelle sia esposta alle radiazioni UV, sia alla luce del sole o un lettino abbronzante, entro le 24 ore successive al bagno, sarebbe prudente trovare altri modi per utilizzare questi oli essenziali, specialmente il bergamotto ( Citrus bergamia ) e lime ( Citrus aurantifolia ).

Un'opzione alternativa sarebbe utilizzare il diffusore. Un'altra opzione potrebbe essere quella di aderire ai rapporti di diluizione sicura per questi oli. Infine, si potrebbe anche scegliere di utilizzare versioni prive di furanocumarina e distillate di questi oli al posto delle controparti espresse.

Ulteriori informazioni sugli oli essenziali fototossici in La verità sulla sicurezza dell'olio essenziale fototossico .

Informazioni sull'utilizzo di oli essenziali nei bagni per bambini

 Sicurezza per bagno all'olio essenziale: cosa fare e cosa no | Accademia di erbe | Se un bagno caldo con olii essenziali ti aiuta a destabilizzarti alla fine della giornata, ecco alcuni consigli sulla sicurezza del bagno d'olio essenziale per tenerti al sicuro mentre ti rilassi. "Data-recalc-dims =" 1 "/></p><p> <span style=Bisogna ricordare che i bambini hanno una pelle più sensibile degli adulti, quindi la sicurezza essenziale del bagno d'olio è di primaria importanza quando si usano gli oli essenziali nel bagno di un bambino. Se scegli di utilizzare gli oli essenziali nel bagno di un bambino, usa solo la metà di quanto faresti per un adulto, assicurati di tenere l'acqua fuori dagli occhi e dalla bocca dei bambini e di essere più cauto nella selezione di oli essenziali.

Ciò che può funzionare meglio sarebbe che il bambino si bagni normalmente, quindi una miscela di oli essenziali opportunamente diluiti può essere incorporata in una lozione o crema e massaggiata nella pelle del bambino dopo il bagno. In questo modo non vi è alcuna preoccupazione per un bambino che riceve oli essenziali spruzzati nei suoi occhi o irritante regioni del corpo ultrasensibili.

Hydrolats (idrosol) può essere utilizzato anche nell'acqua del bagno di un bambino con poche preoccupazioni. Quando si utilizza l'idrolato, si verificano ancora benefici per il benessere e aromi deliziosi, ma evitare l'irritazione che gli olii essenziali possono causare.

Ulteriori informazioni sull'utilizzo di oli essenziali con i bambini, linee guida sulla diluizione corretta e utilizzo di idrolati in questi post, Utilizzo sicuro di oli essenziali nei bambini , Guida alla sicurezza dell'olio essenziale e Come utilizzare l'idrolato per neonati e bambini piccoli .

Come miscelare oli essenziali per il bagno

La filosofia alla base della sicurezza del bagno d'olio essenziale è in continua evoluzione. Ciò significa che le ricette che trovi da solo un paio di anni fa potrebbero non essere in linea con gli attuali standard di sicurezza. Tuttavia, puoi facilmente modificare queste ricette per renderle più sicure, quindi sono ancora valide per essere utilizzate come punti di partenza.

Il problema chiave nell'uso degli olii essenziali nel bagno è l'immiscivibilità dell'olio in acqua. Gli oli essenziali non possono essere disciolti nell'acqua e molte affermazioni del vettore non sono realistiche. Sale, latte (anche latte intero), miele, glicerina e varie polveri consigliate (ad esempio, bicarbonato di sodio, amido di mais, latte in polvere) non emulsionano oli essenziali nell'acqua del bagno. Ciò significa che se si uniscono oli essenziali in sale rosa dell'Himalaya, quindi si mescola il sale nell'acqua del bagno, si ottengono piccoli globuli di olio essenziale che galleggiano sulla superficie del bagno. Questi piccoli globetti aderiscono alla pelle allo stesso modo di qualsiasi altra applicazione pulita (non diluita). Ciò può comportare un'applicazione non uniforme dell'olio essenziale e un maggiore rischio di irritazione della pelle, che è la maggiore preoccupazione per la sicurezza degli oli essenziali nella vasca da bagno. La soluzione semplice a questo problema è usare un solvente o un trasportatore appropriato.

 Sicurezza per bagno all'olio essenziale: cosa fare e cosa no | Accademia di erbe | Se un bagno caldo con olii essenziali ti aiuta a destabilizzarti alla fine della giornata, ecco alcuni consigli sulla sicurezza del bagno d'olio essenziale per tenerti al sicuro mentre ti rilassi. "Data-recalc-dims =" 1 "/></p><p> <span style=Esempi di solventi e vettori sono i seguenti:

Olio fisso o vegetale

  • Aloe jelly (non aloe gel)
  • Un emulsionante come il sapone di Castile
  • Un agente di dispersione come Solubol

Ciascuno dei suddetti solventi e vettori ha i suoi vantaggi e svantaggi che sono discussi di seguito.

Pro e contro di solventi e vettori di oli essenziali nella vasca da bagno
SOLVENTE / CARRIERproCONS
L'olio vegetale (olio di cocco frazionato e cera di jojoba sono meno "grassi" nella vasca da bagno)Gli oli essenziali sono diluiti e hanno meno probabilità di causare irritazione alla pellePuò fare un disordine scivoloso nella vasca
Aloe jellyFacile da usare; assicurati di fondere accuratamente gli oli essenziali nella gelatinaPuò essere confuso con il gel di aloe, che non è un vettore appropriato; non può essere mescolato in lotti più grandi e conservato per dopo; alcuni potrebbero non gradire gli addensanti e i conservanti aggiunti nella gelatina di aloe
Castile soapEmulsiona l'olio essenziale in modo che si mischi con l'acqua; fa un bel bagnoschiumaPuò essere più asciutto per la pelle; potresti non volere un bagnoschiuma
DispersaleDispersione l'olio essenziale in modo appropriato nell'acquaPuò essere costoso (assicurati di seguire le indicazioni relative all'olio essenziale: rapporti di disperdente)

Altri due ingredienti che è possibile aggiungere a un prodotto da bagno per renderlo più sicuro quando includono oli essenziali sono i tensioattivi Natrasorb e Polisorbato 20 o 80. Sono inclusi come ingredienti aggiuntivi per il supporto del prodotto da bagno principale e non funziona in tutte le situazioni.

Ulteriori informazioni su su come scegliere oli vettore appropriati qui .

Linee guida per la miscelazione per il bagno

Quando si creano miscele di olii essenziali per un adulto, si consiglia di utilizzare circa 5-10 gocce di olio essenziale per 1 / 2-1 oncia di vasca da bagno per una vasca piena d'acqua indipendentemente dal corriere scelto.

Per utilizzare una miscela preferita per più bagni, in primo luogo, creare una sinergia (una miscela di oli essenziali puri) in una bottiglia di vetro ambrato da 5 ml con un tappo del riduttore a orifizio. Quindi, aggiungere cinque gocce da questa bottiglia al prodotto da bagno o ad un trasportatore appropriato a scelta, come sali da bagno, olio da bagno, 1/2 oncia di lozione post-bagno, bomba da bagno o bagno alle erbe. Con la miriade di opzioni balneari disponibili, sia nella vasca da bagno che in combinazione con i trattamenti pre e post-bagno, è possibile utilizzare le miscele di oli essenziali opportunamente diluite in vari modi.

Ricette per bagno con olio essenziale

 Sicurezza per bagno all'olio essenziale: cosa fare e cosa no | Accademia di erbe | Se un bagno caldo con olii essenziali ti aiuta a destabilizzarti alla fine della giornata, ecco alcuni consigli sulla sicurezza del bagno d'olio essenziale per tenerti al sicuro mentre ti rilassi. "Data-recalc-dims =" 1 "/></p><p> <span style=Le seguenti ricette per bagno d'olio essenziale ti forniranno abbastanza prodotto per un bagno. Puoi moltiplicare le ricette e conservarle in contenitori più grandi, utilizzando 1 oncia (circa 1/4 di tazza) per ciascun bagno.

Transitions Bubbly Bath Sali

Questa miscela può aiutarti a rilassarti e passare dalle preoccupazioni di un giorno frenetico a un sonno tranquillo.

Ingredienti

1 cucchiaio di sapone di Castile liquido
1 goccia di olio essenziale di vetiver (

Chrysopogon zizanioides )
3 gocce di olio essenziale di lavanda ( Lavandula angustifolia )
1 goccia di olio essenziale di maggiorana ( Origanum marjorana )
1/2 oncia di sali di Epsom
1 / 2 once di sale dell'Himalaya rosa (grana fine a media)

Indicazioni

  • Miscela di oli essenziali nel sapone di Castile. Quindi mescolare la miscela di sapone con i sali da bagno.

Sali da bagno Healthy Systems

Usa questi sali da bagno quando ritieni di aver bisogno di quel piccolo sostegno extra per respingere i germi che galleggiano intorno al tuo posto di lavoro.

Ingredienti

2 cucchiaini di cera di jojoba
1 olio essenziale di cardamomo a goccia ( Elettaria cardamomo )
1 goccia di olio essenziale di zenzero ( Zingiber officinale )
1 goccia di olio essenziale di incenso ( Boswellia fereana )
1 goccia di olio essenziale di limone ( Citrus limon )
1 goccia di olio essenziale dell'albero del tè ( Melaleuca alternifolia

)
1 oncia sale rosa dell'Himalaya

Indicazioni

  • Miscela di oli essenziali nella cera di jojoba. Quindi mescolare il jojoba miscelato con i sali da bagno.

Sali per il bagno di facile respirazione (età 6 +)

Questi sali da bagno fanno bene quando ti senti un po 'soffocante o congestionato.

Ingredienti

10-15 gocce di Solubolo (seguire le indicazioni sul flacone per ogni agente di dispersione)
2 gocce di olio essenziale di abete rosso nero Picea mariana )
2 gocce di olio essenziale di eucalipto ( Eucalyptus radiata )
1 goccia distillata olio essenziale di lime ( Citrus x latifolia o C. x aurantifolia )
1 oncia sale dell'Himalaya rosa

Indicazioni

  • Unisci gli oli essenziali e il Solubol insieme. Quindi mescolare la miscela con i sali da bagno.

Gli oli essenziali possono fare un semplice bagno in una lussuosa esperienza simile a una spa. Per garantire che l'esperienza rimanga positiva, scegli con cura gli olii essenziali, evitando quegli oli noti per essere irritanti, usa piccole quantità (5-10 gocce per bagno) e usa un vettore appropriato (es. Olio, emulsionante, agente di dispersione ) nel tuo prodotto da bagno. Se segui queste semplici linee guida sulla sicurezza del bagno ad olio essenziale, l'uso di oli essenziali nel bagno può diventare una parte normale della tua gestione dello stress o delle routine di benessere.

 Sicurezza per bagno all'olio essenziale: cosa fare e cosa no | Accademia di erbe | Se un bagno caldo con olii essenziali ti aiuta a destabilizzarti alla fine della giornata, ecco alcuni consigli sulla sicurezza del bagno d'olio essenziale per tenerti al sicuro mentre ti rilassi. "Data-recalc-dims =" 1 "/></p><div class=

A Free Ebook Just For You!

Iscriviti alla Newsletter Herbal Academy e ti invieremo un ebook gratuito.

Aggiungi il tuo indirizzo email qui sotto e fai clic su "Invia" per aggiungerti alla nostra mailing list. Quindi controlla la tua email per trovare un messaggio di benvenuto dal nostro team di Herbal Academy con un link speciale per scaricare il nostro " Herbal Tea Through The Seasons " Ebook!

Ti sei iscritto con successo!

Sourcesite-health.com

Tags: