Suggerimenti per l'idratazione per corridori + sintomi di disidratazione precoce

È sabato mattina e ti sei trascinato fuori dal letto presto per un lungo periodo. Non solo, ma sei andato a letto in orario la sera prima. Allora perché la tua corsa sembra così difficile? Ti sei sabotato due giorni fa e non lo sapevi nemmeno. Non hai iniziato ad aumentare l'assunzione di acqua nei giorni precedenti alla tua corsa lunga. La mancanza di una corretta idratazione può rallentare anche gli atleti più condizionati. Essere disidratati può anche farti invecchiare più velocemente! Ecco perché è necessario conoscere i segni e i sintomi della disidratazione e avere un piano per rimanere idratati.

Assumere la giusta quantità d'acqua sembra piuttosto semplice, ma non è sempre facile. Bilanciare la giusta quantità di acqua e minerali può essere difficile. Ecco alcuni suggerimenti per idratare prima, durante e dopo una corsa, oltre a alcuni segni comuni di disidratazione. Prendi una bottiglia d'acqua e continua a leggere.

Idratazione punte

Prendi idratato e resta così

Potresti aver progettato il programma di allenamento perfetto , ma non ti farà nulla di buono se non bevi abbastanza acqua. Pianifica le tue pause d'acqua durante il giorno. Se questo non funziona per te, e sei disposto a essere la persona che gira per l'ufficio con la brocca dell'acqua gallone, prova questo. Segna la brocca con le ore del giorno. Per la maggior parte delle persone, non c'è motivo di consumare un litro di acqua al giorno.

Dr. Seifter of Harvard Medical School dice che non esiste una risposta unica per l'idratazione. La raccomandazione della scuola è che una persona sana prenda da quattro a sei tazze di acqua al giorno. Questo può aumentare o diminuire in base al livello di attività di una persona e allo stato di salute individuale. La maggior parte delle raccomandazioni sono per i corridori di consumare da otto a dieci tazze di acqua al giorno.

Mantenere il proprio bilancio elettrolitico

Una banana al giorno mantiene lo squilibrio elettrolitico lontano o Almeno penso che sia così che va quel detto. Il più delle volte, l'acqua è tutto ciò di cui hai bisogno durante un allenamento. Erica Goldstein, dietista sportiva della Mayo Clinic, raccomanda una bevanda sportiva solo per coloro che lavorano per più di un'ora alla volta. Questo dovrebbe anche essere una considerazione per le persone che si esercitano a temperature elevate.

Il tempo di preoccuparsi degli elettroliti non è solo durante le corse. Questo dovrebbe essere qualcosa a cui pensi ogni giorno. L'adulto medio consuma solo la metà dell'apporto raccomandato di potassio. Allo stesso tempo, stanno assumendo almeno 10 volte la dose giornaliera raccomandata di sodio. Assumere quel tanto di sodio non è grande per la tua salute cardiaca, ma in realtà è la mancanza di potassio di cui dovresti preoccuparti. A livello cellulare, il potassio viene tirato nelle cellule e il sodio viene espulso. Questa transazione è ciò che permette ai segnali di farsi strada verso i nervi e dice ai muscoli di muoversi. È anche la ragione per cui i crampi muscolari possono essere curati con una banana e acqua

Non ignorare i segni di disidratazione

Essere disidratati è un modo rapido per devastare un tempo di gara e, peggio ancora, è pericoloso. Fortunatamente, non succede tutto in una volta; i sintomi di disidratazione sono progressivi. Non pensare di poterlo attraversare, comunque. Esercitare attraverso i sintomi di lieve disidratazione può rapidamente trasformarsi in una visita al pronto soccorso. Ecco perché è importante riconoscere i sintomi della disidratazione prima che creino un problema serio.  disidratazione "width =" 300 "height =" 300 "data-pin-url =" https://www.powerofpositivity.com/ sintomi di disidratazione precoce / "/></a></p><h2>sintomi di disidratazione</h2><p> <strong>1. Sete</strong> – Sarebbe molto sorprendente se sei un corridore e non hai mai sentito che se hai sete, sei già disidratato, probabilmente perché è vero. Durante una corsa, spara per una pausa d'acqua ogni 20 minuti circa Un modo semplice per misurare <a href= quanta acqua devi bere ad ogni pausa è prendendo due o tre sorsi.

2. Colore dell'urina – Questo è un altro indicatore che la maggior parte dei corridori ha imparato a usare come misura di idratazione. urina è ciò che dovresti cercare

3. Mal di testa- Questo non ha bisogno di molte spiegazioni. hai mal di testa, bevi acqua

4. Crampi muscolari – Proprio come hai letto nella sezione elettrolitica, i crampi muscolari possono essere causati dalla disidratazione. Se stai allenando e crampi alle gambe, è lecito supporre che provenga da una mancanza di potassio e acqua.

Ora conosci l'importanza di una corretta idratazione prima, durante e dopo una corsa. Sei anche educato sui segni della disidratazione. Speriamo che queste informazioni ti aiutino a raggiungere i tuoi obiettivi di corsa e con un corpo sano. Ricorda, se hai problemi di salute, dovresti sempre consultare il tuo medico.

(C) Power of Positivity, LLC. Tutti i diritti riservati

Sourcesite-health.com

Tags: