Ti senti gonfio? 8 modi per battere Gas con cibo

Ti senti gonfio? Ciò che si mangia (e non si mangia) su base giornaliera può essere la ragione di questo comune reclamo di GI.

 8 modi per battere il battito - No More Gas

Abitudini alimentari e alimenti che ti aiuteranno a sconfiggere il gas

  1. Attenzione agli alimenti per la produzione di gas

    I fagioli e le verdure crocifere come broccoli, cavolfiori, bocche di Bruxelles e cavoli contengono uno zucchero complesso chiamato raffinosio. Il raffinosio è più difficile da digerire rispetto ad altri zuccheri, quindi i batteri intestinali devono lavorare sodo per agire su questi alimenti non digeriti, producendo gas come sottoprodotto. Ma non passare questi alimenti benefici per evitare il gonfiore. Basta aggiungere più cibi ricchi di fibre alla tua dieta gradualmente in modo che il tuo corpo si abitui a loro. Oppure prendi gli enzimi di Beano per aiutare a digerire questi zuccheri complessi.

  2. Non tenere il liquido

    C'è una ragione per cui abbiamo bisogno di pre-ammollo i fagioli. L'ammollo aiuta a rilasciare il gas nell'acqua. Quindi non tenere questo liquido. Lo stesso vale per la pasta integrale. Potresti notare più schiuma o bolle nella tua pentola di pasta integrale dopo l'ebollizione. Non riutilizzare questa pentola d'acqua! In effetti, mi lavo spesso la pasta integrale con acqua fredda prima di aggiungere il sugo per la pasta.

  3. Non mangiare troppo sodio

    Un improvviso afflusso di sale fa sì che il tuo corpo trattiene l'acqua. Alimenti confezionati e cibi fritti hanno un livello più alto di sale. Il livello raccomandato di assunzione di sodio è ~ 2.300 mg al giorno. Ma una porzione di zuppa in scatola, ad esempio, può darti 800 mg di sodio da solo. Ancora peggio, i noodles istantanei possono contenere più di 1.800 mg di sodio in una sola porzione. Mangia meno fast food e alimenti trasformati (li ho chiamati alimenti altamente lavorati, noti anche come HPF nel mio libro Go UnDiet). Sono spesso carichi di sodio!

  4. Mangia più cibi ricchi di potassio

    I cibi freschi e interi sono generalmente ricchi di potassio. Il potassio può effettivamente contrastare l'effetto di troppo sodio facendo espellere i reni! Controlla questo post sui 20 alimenti ad alto contenuto di potassio.

  5. Controllo degli alcoli di zucchero sulle etichette degli alimenti

    Gli alcoli di zucchero sono un tipo di dolcificante, che si trova comunemente nelle gomme da masticare o in altri prodotti senza zucchero. Gli alcoli di zucchero sono parzialmente digeriti, causando la produzione di gas da parte dei batteri intestinali. Per scoprire se i tuoi alimenti confezionati contengono alcoli di zucchero, cerca gli ingredienti che terminano con un "ol" – sorbitolo, maltitolo, xilitolo, ecc.

  6. Mangia lo zenzero

    Ti sei mai chiesto perché trovi spesso una fetta di zenzero nel piatto di manzo e broccoli del tuo ristorante cinese preferito? I cinesi credono che lo zenzero dovrebbe essere sempre associato a cibi che producono gas per creare equilibrio. Lo zenzero è un riduttore di gas e uno stimolante della motilità intestinale – aiuta il tuo intestino a muovere il cibo più velocemente e quindi a ridurre il tempo necessario affinché i batteri intestinali reagiscano ai residui di cibo (i batteri intestinali in realtà fermentano alimenti indigeribili e producono gas). Se non sei sicuro di voler inghiottire quella fetta di zenzero, almeno masticala un po 'per rilasciare del succo. Altrimenti, prova a gettare una fetta di zenzero nel tuo brodo di zuppa, mangia quello zenzero in salamoia con il tuo sushi o goditi una tazza di tè allo zenzero dopo il pasto!

  7. Sei intollerante al lattosio?

    L'intolleranza al lattosio è più comune di quanto si pensi. Se ti senti gonfiore o hai la diarrea (più grave) entro un'ora dal consumo di latticini, potresti essere intollerante al lattosio. Il lattosio è uno zucchero presente in natura nei prodotti lattiero-caseari. Le persone con intolleranza al lattosio mancano di un enzima specifico – la lattasi – necessario per digerire il lattosio. Ma non rinunciare al latte: le pillole con enzimi lattasi o il latte senza lattosio faranno il trucco.

  8. Aumentare lentamente l'assunzione di fibre

    Se non mangi spesso cibi ricchi di fibre, un improvviso pasto con fibre alte potrebbe farti sentire gonfio. Come suggerito sopra, aggiungi gradualmente fibra alla tua dieta e puoi evitare il gonfiore mentre il tuo corpo si adatta alla tua nuova dieta.

Bottom Line

È improbabile che il gonfiore occasionale infligga danni al tuo corpo. Ma se soffri di frequenti gonfiore o dolore addominale dopo i pasti, parla con il tuo medico.

Gloria Tsang è l'autrice di 5 libri e il fondatore di HealthCastle.com, la più grande rete di nutrizione online gestita da dietisti registrati. Il suo lavoro è apparso nelle principali pubblicazioni nazionali ed è un esperto di nutrizione regolarmente presente per i media in tutto il paese. L'Huffington Post l'ha nominata tra i suoi 20 migliori esperti di nutrizione su Twitter. Gli articoli di Gloria sono apparsi su vari media come Reuters, affiliati NBC e ABC, The Chicago Sun-Times, Reader's Digest Canada, iVillage e USA Today.

Sourcesite-health.com

Tags: