Tsuga Essential Oil – Benefici per la salute, usi, effetti collaterali e tossicità

L'olio essenziale di Tsuga con il suo aroma di abete viene utilizzato principalmente per il trattamento del raffreddore e della tosse. Proviene da una conifera sempreverde conosciuta come Hemlock orientale. Nelle regioni degli Appalachi e del Canada orientale, è stato utilizzato per preparare un tè lenitivo alle erbe che fornisce sollievo dalla congestione nasale. Il suo olio essenziale è costituito da monoterpeni naturali che lo rendono un potente decongestionante naturale. Una nuova ricerca dal Giappone indica che può essere molto utile per raggiungere il rilassamento e ridurre l'attenzione al computer o agli schermi mobili.

Gli oli essenziali delle conifere con i loro aromi medicinali ma terrosi ci stanno rilassando.



Fonte

La cicuta orientale è un albero amato tra le persone che risiedono negli stati che fiancheggiano i Monti Appalachi. Molti degli alberi della cicuta orientale sono rimasti in piedi per oltre 600 anni, il che non è un'impresa da poco. Il suo nome scientifico è Tsuga canadensis. È distinto e unico perché rimane verde tutto l'anno ed è facilmente identificabile grazie ai suoi piccoli aghi caratteristici e alle pigne marroni corte e carine. Ha una corteccia molto più fessurata delle conifere circostanti come i pini. Le sue foglie hanno una linea bianca distinta sul lato inferiore. Alcuni alberi più vecchi diventano molto alti, anche fino a 45 metri. Gli aghi freschi sono di un verde brillante e sono preferiti dai produttori di tè alle erbe. Gli aghi maturi sono visibilmente più scuri.

L'olio essenziale è distillato dagli aghi e dai ramoscelli di questo maestoso albero. Ai nostri tempi, questo albero maestoso sta subendo una grave minaccia da un parassita noto come il cicilotto adelgid. Pertanto, il suo sfruttamento per la produzione di petrolio essenziale è limitato dal settore per garantirne la sostenibilità e la redditività.

Colore e aroma

Il colore dell'olio essenziale puro di Tsuga è bianco chiaro con un debole anello giallastro sul menisco della bottiglia di vetro in cui è conservato. Il suo aroma è caratterizzato come fresco e legnoso. È simile all'olio essenziale di abete rosso. Si noterebbe un attributo forestale caratteristico con forti sfumature di pino. Ciò è dovuto alla predominanza di un monoterpene (una classe di sostanze volatili) che si chiama alfa-pinene. Si possono distinguere sentori minori di canfora e toni della terra. Si possono anche identificare alcuni accenni di trementina come l'aroma con una qualità piccante e acuta. Questo è l'aroma del mircene, un famoso composto volatile che si trova in molti oli essenziali compresi gli oli essenziali di conifere. L'olio essenziale di aroma di Tsuga non può essere apprezzato rapidamente. Sebbene la maggior parte dei suoi componenti stia evaporando rapidamente e quindi costituisca solo una nota di testa di miscele di profumeria, alcuni aromi residui sono ancora presenti.

Proprietà

Attualmente non abbiamo studi moderni che delineino le sue proprietà terapeutiche. Il suo utilizzo nella medicina erboristica regionale e in aromaterapia ci fornisce solo una minima parte dei possibili effetti che deve esercitare



  • Analgesico – È usato per alleviare i dolori muscolari e l'accumulo di stress causati da lunghe ore di seduta e altri dolori del corpo legati all'occupazione sedentaria.
  • Decongestionante – Si diffonde nell'aria per chiarire la congestione del naso e dei seni nasali.
  • Espettorante – È utile per espellere il catarro dai polmoni, mantenendo le nostre vie aeree aperte e rilassate.
  • Anti-batterico – Sia l'alfa che il beta-pinene sono fortemente antibatterici contro un ampio spettro di batteri. [1] Possono essere considerati come antibiotici naturali ad ampio spettro.
  • Antifungino – Gli oli essenziali ricchi di alfa-pinene sono forti killer del lievito candida albicans. Si ritiene che questo fungo sia responsabile di una serie di infezioni fungine irritanti e maleodoranti come il mughetto orale e vaginale. [1]
  • Rilassante – L'olio essenziale Tsuga agisce da rilassante. Aiuta a calmarsi e raggiungere uno stato rilassato con una frequenza cardiaca ridotta. Gli studiosi di ricerca presso l'Università di Chiba in Giappone hanno sottolineato che un tale effetto è osservato negli olii essenziali fatti di legno che è ricco di alfa-pinene. [2]
  • Bradicardico – L'olio essenziale di Tsuga può portare ad una ridotta frequenza cardiaca. [2]
  • Anti nocnociceptive – Gli oli essenziali di corteccia di albero di conifere e ramoscelli sono di solito efficaci per calmare dolori muscolari e dolori quando vengono utilizzati in un massaggio. Questo effetto è più potente quando si usa olio di wintergreen o olio di betulla. L'olio essenziale di Tsuga, come gli altri oli di pino domestico, aiuta anche ad alleviare il dolore.
  • Neuroprotettivo – Pochi oli essenziali esibiscono questa attività quando sono diffusi nell'aria. Questo effetto è attribuito a uno speciale composto volatile noto come mircene, che è abbondante nell'olio essenziale di Tsuga. [3]
  • Antitumorale – L'alfa pinene splende quando proviamo a selezionare gli oli essenziali che mostrano attività anti-tumorale. Ma non è chiaro se una semplice diffusione di qualsiasi olio essenziale ricco di alfa pinene sarebbe in grado di fornire al nostro corpo un adeguato potere di uccisione del tumore. [4]

Tutti questi effetti terapeutici possono rendere l'olio essenziale di Tsuga un nuovo sorprendente sostituto per alcuni degli altri oli essenziali di conifere nelle miscele di olio essenziale. Mantiene anche il proprio terreno a causa dei benefici per la salute che fornisce.

Benefici per la salute e usi

Aromaterapia

Dopo aver diffuso l'olio essenziale di Tsuga negli alloggi si sentiva la mente calmarsi. La frequenza e la casualità dei pensieri e dei processi che il nostro cervello continua a svolgere ogni microsecondo possono essere a volte travolgenti. Oli essenziali di legno aiutano con quello. Il loro aroma di foresta con toni terrosi è radicato e calmante per la mente. Ci aiutano a stare bene in un ambiente nuovo, come quando andiamo in un hotel o in una nuova posizione. [2] Siamo sempre più in pace a casa nostra e nuovi posti spesso non sono così comodi per la nostra mente. L'olio essenziale di Tsuga può essere usato quando siamo in viaggio, per esempio in una riunione d'affari in una nuova città e in un hotel.

Tonico respiratorio

L'olio essenziale di Tsuga può essere sostituito dall'olio essenziale di legno di cedro in miscele di oli essenziali utilizzati per alleviare la tosse. La Farmacopea europea riconosce i seguenti oli essenziali come incredibilmente utili nel trattamento delle infezioni delle vie respiratorie superiori e inferiori, indipendentemente dal fatto che siano causate da batteri o virus. Questi sono – olio di anice, olio di frutta di finocchio amaro, olio di eucalipto (ovviamente), olio di menta piperita (principalmente a causa di mentolo), olio dell'albero del tè e l'ultimo è essenziale di timo.

Anche se l'olio essenziale di Tsuga potrebbe non essere un espettorante potente come dire, olio di semi di anice o olio di eucalipto; sicuramente porta le sue proprietà decongestionanti e analgesiche al tavolo. In condizioni come il raffreddore comune o la rinite allergica in cui abbiamo bisogno di un decongestionante, questo olio essenziale può davvero aiutare.

Tsuga Essential Oil for Muscular Aches

Molti di noi hanno a che fare con giornate lunghe e faticose su basi coerenti. I muscoli nella parte bassa della schiena e anche nella parte centrale della schiena si accumulano molto sforzo. Lavorare lunghe ore a una scrivania ferisce anche le scapole, la parte superiore della schiena e la regione cervicale (regione della spina dorsale del collo). Tale sforzo deve essere lavorato, per dissiparlo. Un massaggio con olio essenziale aiuta a ridurre il dolore causato dai muscoli indolenziti. L'olio essenziale di Tsuga e molti altri oli della famiglia dei pini sono potenti nel ridurre i dolori muscolari. Ma dobbiamo scegliere un olio vettore adatto per diluire un olio essenziale prima che possa essere lavorato nella pelle. L'olio di sesamo è considerato il migliore per un massaggio antidolorifico. Aggiungere 4 gocce di olio essenziale di Tsuga a circa 30 ml di olio di sesamo e mescolare accuratamente. Per prima cosa esegui un patch test sulle mani per verificare se non sei sensibile alla miscela. Per condizioni più gravi come dolori muscolari provocati da lesioni curative, crampi o distorsioni muscolari, le sessioni con un massaggiatore certificato sarebbe meglio.

Informazioni mediche

Non si sa molto sulla composizione chimica approfondita dell'olio essenziale di Canuga canadensis. È solo di recente che la specie attira l'attenzione dei ricercatori perché è infestata da una infezione parassitaria debilitante. In uno di questi studi, si è scoperto che l'albero produce una maggiore quantità di oli essenziali per cercare di scongiurare il parassita.



Tre composti costituiscono oltre il 75% dell'olio essenziale. Questi sono alfa-pinene, canfene e mircene. [8] Abbiamo esaltato le virtù del pinene alfa nella sezione sulle proprietà. Il mircene è un composto volatile che riduce le possibilità di avere un'ulcera peptica. È anche un anti-catabolico e un neuroprotettivo. [3] Il Campene è molto più diffuso nel mondo vegetale. È noto per le sue capacità antidolorifiche. Ha anche attività antitumorale contro i melanomi. [5]

Altri oli essenziali volatili che si trovano nell'olio essenziale di Tsuga sono beta-pinene, alfa e beta fandrandene, terpinolene, limonene e bornyl acetato. Il limonene è di grande interesse in quanto è il componente principale degli oli essenziali di agrumi. È un potente inibitore del cancro della mammella e della regione del colon-retto. È anche potente come un composto antistress. [6]

L'aroma balsamico rilevato in quasi tutti gli oli di pino è attribuito al bornyl acetato. La maggior parte delle aziende quando vogliono che il loro prodotto abbia l'odore di una foresta di pini aggiungono poche gocce di puro bornyl acetato al sapone, allo shampoo, al condizionatore, alla candela, ecc. Uno studio nella rivista di ricerca biomedica riferisce che l'aroma di bornyl acetato influisce sull'attività di il sistema nervoso autonomo (il meccanismo che guida le nostre principali funzioni corporee) in modo tale da creare una sensazione di rilassamento. Riduce anche il livello di attenzione quando si lavora su schermi di computer e video. [7] Questo è molto utile per chi vuole abbandonare il proprio lavoro o la dipendenza dai social media o dai giochi sui propri dispositivi mobili a tarda notte e cercare di ottenere un po 'di relax e potrebbe essere presto il sonno.

Problemi di effetti collaterali e tossicità

Poiché l'olio essenziale di Tsuga appartiene alla categoria dei pini, non dovrebbe essere ingerito. Oli essenziali di tali conifere dovrebbero essere utilizzati nel diffusore e solo per uso topico. Bisogna fare attenzione che la stanza in cui viene diffuso il suo aroma sia ben ventilata, in modo che la concentrazione degli elementi essenziali di Tsuga non diventi troppo alta. Gli oli essenziali diffusi a maggior forza possono esagerare con i benefici per la salute. In questo caso, una forte diffusione di olio essenziale di Tsuga può portare a deboli impulsi e difficoltà respiratorie. Il suo dosaggio tossico non è noto. Tuttavia, può agire come irritante per la pelle. Si dovrebbe stare dalla parte sicura e diffondere solo una soluzione debole (da 2 a 4 gocce per 100 ml nel diffusore). Non dovrebbe essere usato in presenza di bambini al di sotto dei 18 anni e di donne in gravidanza e in allattamento.

Acquisti e stoccaggio

L'olio essenziale di Tsuga proviene principalmente dal Canada e dagli Stati Uniti. Le aziende responsabili riferiscono che usano solo alberi caduti durante le calamità naturali e che non viene effettuato alcun abbattimento aggiuntivo. Questo è estremamente rilevante nel caso di Hemlock orientale a causa della seria minaccia che deve affrontare dal famigerato parassita.

Dal momento che l'olio è quasi completamente costituito da monoterpeni, ha una shelf life molto bassa. Potrebbe anche non durare un intero anno. Tali oli con una bassa conservabilità devono essere acquistati solo in piccole quantità e conservati in frigorifero.

Riferimenti

  1. Attività biologiche degli enantiomeri α-pinene e β-pinene. Rivas da Silva AC et al, Molecules 2012.
  2. Effetti della stimolazione olfattiva di α-pinene sull'attività nervosa autonoma. Harumi Ikei e altri nel Journal of Wood Science.
  3. Mircene – PubChem.
  4. Alpha Pinene – PubChem.
  5. Camphene – PubChem.
  6. Olio essenziale di pompelmo – OilHealthBenefits.com
  7. (-) – L'acetato di Bornyl induce il rilassamento autonomo e riduce il livello di attivazione dopo il lavoro del terminale di visualizzazione visiva senza alcuna influenza delle prestazioni del compito in condizioni di basse dosi. Matsubara E. at el, Biomedical Research 2011.
  8. Emissioni volatili di cicuta orientale, canadensis Tsuga, e l'influenza della cicuta adelgid lanoso. CD di Broeckling, Salom SM. Phytochemistry, 2003 Jan; 62 (2): 175-80.

            Valutaci

Sourcesite-health.com

Tags: